Comune di Ferrara

martedì, 16 gennaio 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Ferrara Libri, vetrina dell'editoria legata al nostro territorio

Dal 30 aprile al 2 maggio, nel Chiostro di S.Paolo, terza edizione della rassegna

Ferrara Libri, vetrina dell'editoria legata al nostro territorio

28-04-2010 / In primo piano

Prenderà il via venerdì 30 aprile e si concluderà domenica 2 maggio, nel Chiostro di San Paolo, la terza edizione di "Ferrara Libri", rassegna interamente dedicata all'editoria ferrarese. Sulle bancarelle e negli espositori saranno raccolti e proposti al pubblico gli editori e gli scrittori locali, e non, purché nati a Ferrara e gli editori italiani e stranieri con opere dedicate a Ferrara o stese da scrittori ferraresi.
La manifestazione nasce dall'esigenza di valorizzare, nella sua complessità, il patrimonio culturale dell'editoria locale, si tratta perciò di una fiera che non è solo per gli addetti ai lavori, ma che coinvolge l'interesse del singolo attraverso una serie di eventi e presentazioni. A fianco ai grandi temi di discussioni, molti dibattiti sulle opere presenti in cui gli autori si alternano a parlare dei loro lavori. FerraraLibri, manifestazione patrocinata dal Comune di Ferrara, è ormai un punto di riferimento per tutti coloro il cui comune denominatore è l'amore per la lettura e la storia della città e territorio ferrarese.

Per info: tel. 0532-205804, cell. 349-3843065, sito www.ferraralibri.org, e-mail info@ferraralibri.org

Programma Ferrara Libri 2010

> 30 aprile 2010
Ore 16,00 - Inaugurazione con aperitivo letterario offerto da TerraVivaBio
Ore 16, 30 - Roberto Pazzi - Incontro con l'autore a 25 anni dall'uscita del suo esordio narrativo con Cercando l'imperatore romanzo Premio Selezione Campiello 1985, tradotto in 12 lingue.
Ore 17, 30 - Gruppo Scrittori Ferraresi - Presentazione di Amnesia e altre storie Piccoli pensieri di Gianfranco Rossi, Corbo Editore. A tutti i partecipanti sarà offerto in omaggio Il trionfo dello sciamano di Gianfranco Rossi.
Ore 18, 30 - Omaggio a Giorgio Bassani
Giuseppe Brescia: Evocazioni Ferraresi e memorie storiche e Il caro, il dolce, il pio passato. Bassani e la memoria (Ed. Laterza). Intervento a cura dell'autore.
Ore 21, 00 - I comuni e le loro pubblicazioni
Interverranno:
Comune Cento - Daniele Biancardi e Mario Intellisano presentano il volume Mario Maccaferri liutaio e inventore centese.
Comune Voghiera - Ottorino Bacilieri presenta il volume Storia amministrativa del Comune di Voghiera.
Visita guidata a cura di Alessandro Gulinati - Guideestensi
Appuntamento ore 17,00 - "Intrigo internazionale" : Ferrara città globale attraverso i segreti della Cattedrale e gli spazi della Corte estense. Le visite guidate sono ad offerta libera.

> 1 maggio 2010
Ore 10.30 -Visita guidata a cura di Alessandro Gulinati - Guideestensi
"Una passeggiata nel Medioevo in compagnia di Gerolamo Melchiorri" - Presentazione itinerante, della ristampa con ampliamenti a cura dell'Arch. Carlo Bassi, dell'opera di Gerolamo Melchiorri "Nomenclatura ed etimologia delle piazze e strade di Ferrara" - 2G Editrice. Le visite guidate sono ad offerta libera.
Ore 12,00 - Presentazione della quinta ristampa della "Cucina delle donne a Ferrara" di Giuliana Berengan, Ed. Il Passaggio. Assaggi di autentica cucina ferrarese con lo chef Marco Jannotta.
Visita guidata a cura di Alessandro Gulinati - Guideestensi
Appuntamento ore 17,00 - "Intrigo internazionale" : Ferrara città globale attraverso i segreti della Cattedrale e gli spazi della Corte estense. Le visite guidate sono ad offerta libera.
Ore 16,00 - Omaggio a Giorgio Bassani
Ascolta "Giorgio Bassani oggi" registrata a Fahrenheit (Radio Rai 3). Parlano Martin Rueff e Marilena Renda, autrice di Bassani Giorgio, (Gaffi).
Marilena Renda - Giorgio Bassani: un ebreo italiano (Gaffi editore). Interverrà l'autrice. Presentazione di Silvana Onofri Fondazione Giorgio Bassani e Associazione Culturale Arch'é.
Ore 17,00 - Presentazione del libro: "Dal Comunismo al Consumismo" di Mihai Butcovan , La Carmelina Edizioni, Linea BN. Ne parlerà l'autore con Marco Belli.
Ore 18,00 - Trilogia Nero ferrarese story, La Carmelina Edizioni, Linea BN. Ne parleranno gli autori Lorenzo Mazzoni e Andrea Amaducci, modererà Stefania Andreotti.
Ore 19,30 - Aperitivo letterario
Ore 21,00 - Booktrailer e Video proiezioni a cura di Linea B/N e Ferrara Video Arte. Moderano l'incontro Filippo Landini e Vitaliano Teti.

> 2 maggio 2010
Ore 10.30 -Visita guidata a cura di Alessandro Gulinati - Guideestensi
"Una passeggiata nel Medioevo in compagnia di Gerolamo Melchiorri" - Presentazione itinerante, della ristampa con ampliamenti a cura dell'Arch. Carlo Bassi, dell'opera di Gerolamo Melchiorri "Nomenclatura ed etimologia delle piazze e strade di Ferrara" - 2G Editrice. Le visite guidate sono ad offerta libera.
Ore 11.30 - Aperitivo letterario: Reading di Orietta Rosatti : La vita e il Sogno (Ariostea edizioni).
Ore 16 - Progetto Inclusioni Diffuse - "Sala della Musica" del Chiostro di San Paolo
Concerto di musica classica di Cristina Popa (Flauto), Vadim Cebotari (Chitarra), Ugo Bindini (Pianoforte), organizzato dal Circolo Amici della Musica "G. Frescobaldi".
Ore 17,30 - Progetto Inclusioni Diffuse - I primi 20 anni della letteratura della migrazione Italiana a cura delle Associazioni Cies-Ferrara, Voci nel Silenzio, Cittadini del Mondo. Sono presenti lo scrittore algerino Tahar Lamri, lo scrittore rumeno Mihai Mircea Butcovan, la poetessa e traduttrice ferrarese Monica Pavani.

INCLUSIONI DIFFUSE - 1 e 2 maggio - Chiostro di S.Paolo
Ferrara Libri ospita al Chiostro di San Paolo a Ferrara alcune delle iniziative di "Inclusioni diffuse" progetto di rete promosso da Agire Sociale - Centro Servizi per il Volontariato di Ferrara e che coinvolge numerose associazioni ed enti pubblici locali.       
Tutti i partner del progetto sono accomunati da un'importantissima convinzione: il fenomeno migratorio, la composizione di una società sempre più multiculturale, rappresentano una enorme opportunità.  
Ormai da diversi anni, nel territorio ferrarese, culture e lingue diverse si mescolano e si intrecciano, e sempre maggiore è l'esigenza di dialogo e di un confronto tra chi è nativo di un luogo e chi vi è giunto da molto lontano.  
Con questi presupposti nasce l'idea di produrre degli eventi culturali legati al mondo dell'arte, del cinema, della musica, del teatro e della letteratura, con artisti stranieri di alto livello che vivono proprio nella nostra città. L'obiettivo è che tali occasioni aiutino a creare un clima positivo, capace di sviluppare esperienze costruttive ed in controtendenza rispetto alla percezione di insicurezza che a volte caratterizza l'incontro con le diversità culturali.  Il progetto, inaugurato martedì scorso dall'Associazione Studenti del Togo con lo scrittore togolose Kossi Komla-Ebri, continua a Ferrara Libri con 3 eventi:
1 MAGGIO ORE 17:00
Presentazione del libro: "Dal Comunismo al Consumismo" di Mihai Butcovan, Edizioni Linea BN.
Ne parlerà l'autore con Marco Belli.

2 MAGGIO ORE 16:00
"Sala della Musica" del Chiostro di San Paolo
Concerto organizzato in collaborazione con Circolo Amici della Musica "G. Frescobaldi".
Mauro Giuliani Lezione progressiva n. 6  da 24 lezioni progressive op. 139
Vadim Cebotari chitarra
 
Emile Pessard Andalouse
Gabriel Faurè  Berceuse op. 16
Gabriel Faurè Sicilienne
Francis Poulenc Sonata (I movimento, Allegro malinconico)
Cristina Popa flauto - Ugo Bindini pianoforte
 
Il concerto prevede in apertura la Sonatina per flauto e pianoforte, scritta dal giovanissimo Ugo Bindini, allievo di Roberto Becheri al Conservatorio Frescobaldi di Ferrara. Seguiranno tre composizioni di Sor e Giuliani, autori fondamentali nella didattica per chitarra del Primo Ottocento, eseguite da Vadim Cebotari. Finale tutto francese con la folclorica Andalouse di Emile Pessard e le intime e raffinate Berceuse e Sicilienne di Gabriel Faurè.

2 MAGGIO ORE 17:30
I primi 20 anni della letteratura della migrazione italiana a cura delle associazioni Cies-Ferrara,
Voci nel Silenzio, Cittadini del Mondo. Sono presenti gli scrittori Tahar Lamri, Mihai Mircea Butcovan, la poetessa e traduttrice Monica Pavani.

Per informazioni www.inclusionidiffuse.net