Comune di Ferrara

martedì, 16 gennaio 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Ordini del giorno e Mozioni al centro dei lavori del Consiglio comunale

CONSIGLIO COMUNALE – L'assemblea in seduta oggi lunedì 28 gennaio alle 15

Ordini del giorno e Mozioni al centro dei lavori del Consiglio comunale

21-01-2013 / In primo piano

Dopo un'apertura riservata a risposte ad interpellanze e interrogazioni, sarà interamente dedicata al dibattito e al voto su ordini del giorno e mozioni la seduta del Consiglio comunale in calendario oggi lunedì 28 gennaio alle 15 nella residenza municipale. Il programma dei lavori è stato definito nel corso della Conferenza dei presidenti dei gruppi consiliari convocata dal presidente del Consiglio comunale Francesco Colaiacovo. 

Questi i documenti presenti nella scaletta della riunione che saranno via via affrontati fino ad esaurimento del tempo a disposizione: Ordine del giorno "Emergenza Casa Circondariale" presentato dai consiglieri Donato Fiorbelli e Francesco Portaluppi - gruppo PD; "Mozione su edifici di interesse storico non eccezionale" presentata dal consigliere Francesco Rendine del gruppo FLI; "Mozione su Centrale geotermica a Pontegradella" presentata dal consigliere Francesco Rendine del gruppo FLI; Ordine del giorno "Diversità di genere in medicina" presentato da Annalisa Ferrari e Maria Adelina Ricciardelli del gruppo PD; "Ordine del giorno su centrale geotermica a Pontegradella" presentato dal consigliere Francesco Rendine del gruppo FLI; Ordine del giorno in merito alle "Mobilitazioni studentesche che hanno coinvolto il mondo della scuola ferrarese" presentato da Cristina Corazzari del gruppo PD; Ordine del giorno "In merito all'art. 7 della convenzione sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza" presentato dai gruppi SA, Misto, Psi/Pri, PD; Ordine del giorno "per favorire una sensibilizzazione e pressione internazionale atta contrastare in Uganda la prossima formulazione di un progetto di legge, già presentato e successivamente ritirato per forte pressione internazionale, che prevede l'inasprimento pesante delle pene per le persone omosessuali fino ad ipotizzare la condanna a morte" presentato dai consiglieri Annalisa Ferrari (PD), Daniele Civolani (SA), Enzo Durante (Psi-Pri), Giorgio Scalabrino Sasso (Misto).
Nel corso della Conferenza dei presidenti dei gruppi consiliari sono stati inoltre definiti i prossimi impegni istituzionali dei consiglieri e in particolare l'appuntamento della 2.a Commissione consiliare di giovedì 31 gennaio alle 9.30 in sala consiliare per l'ascolto e il confronto con alcune scolaresche del territorio che hanno sviluppato il progetto "Vengo anch'io? Si tu si. Verso una piena cittadinanza per tutti i bambini e i ragazzi nati in Italia".

 

 

 

Immagini scaricabili:

seduta consiglio