Comune di Ferrara

venerdì, 19 gennaio 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > In occasione di 'Vivicittà 2013' Ferrara si regala una domenica senz'auto

VIABILITA' - Tutti i provvedimenti di limitazione della circolazione in vigore il 7 aprile

In occasione di 'Vivicittà 2013' Ferrara si regala una domenica senz'auto

04-04-2013 / In primo piano

Ferrara senz'auto nella mattinata di domenica 7 aprile per far spazio ai partecipanti di Vivicittà 2013, la manifestazione podistica internazionale organizzata dall'Uisp, con diversi percorsi nel centro storico per atleti e camminatori.

Nel ricco programma della giornata, oltre allo stop alle auto dalle 9 alle 14 all'interno del centro abitato, non mancheranno anche i temi della sostenibilità ambientale con un'iniziativa in piazza del Municipio a cura di Cna, per informare i cittadini sulle strategie per il risparmio energetico. Operatori del settore proporranno presentazioni e dimostrazioni di tecnologie e prodotti per garantire un utilizzo razionale dell'energia, risparmiando e mantenendo pulita l'aria.

Ad animare ulteriormente il centro storico saranno anche le iniziative e le attività sportive proposte dagli istruttori e dagli atleti della 4 Torri Volley Ferrara.

Quella del 7 aprile è l'ultima delle cinque domeniche ecologiche programmate dal Comune di Ferrara per i primi mesi del 2013, sulla base delle direttive dell'Accordo di programma regionale per la Tutela della Qualità dell'aria.

 

DOMENICA ECOLOGICA: TUTTI I DETTAGLI DEI PROVVEDIMENTI DI VIABILITÀ

Domenica 7 aprile dalle 9 alle 14 sarà in vigore il divieto di transito per tutti i veicoli, esclusi i cicli e gli autorizzati, nel centro abitato di Ferrara (così come delimitato dalla segnaletica stradale verticale all'ingresso della città) all'interno del perimetro già previsto per i Giovedì senz'auto. La circolazione all'interno dell'area sarà consentita solo per uscire dal perimetro.
Sempre analogamente a quanto previsto per i Giovedì senz'auto, saranno consentite deroghe per alcune tipologie di veicoli, tra cui quelli elettrici, a metano, gpl o ibridi, e quelli a benzina o diesel conformi alle direttive Euro 4 o Euro 5, nonché i diesel dotati di filtro antiparticolato (del quale risulti annotazione sulla carta di circolazione). Ulteriori deroghe riguardano inoltre le vetture con almeno tre persone a bordo se omologate per quattro o più posti e con almeno due persone se omologate per due posti, oltre ai veicoli condivisi (car sharing) e ai ciclomotori e motocicli omologati Euro 2 e Euro 3. Sarà consentita la circolazione ad ulteriori categorie di veicoli commerciali o di servizio (vedi ordinanza in allegato)

Compatibilmente con le limitazioni previste per lo svolgimento della manifestazione sportiva, il divieto di transito non si applica inoltre:

- lungo il percorso costituito da: via Bologna (dal segnale INIZIO centro abitato Ferrara a via Wagner Beethoven), via Veneziani (tratto da via Bologna a via Ferraresi), via Ferraresi, via Argine Ducale (da via Ferraresi a via Foro Boario e da via Ferraresi a via Saragat), via Saragat, via Ippolito I d'Este, via Darsena (da via Ippolito I d'Este all'ingresso del parcheggio Centro storico e da via Ippolito I d'Este all'ingresso del parcheggio Darsena city);

- e lungo il percorso costituito da: via Azzo Novello, via Orlando Furioso (tratto compreso tra via A. Novello e via Leopardi), via Leopardi, via Parini e via Arianuova (tratto compreso tra via Parini e l'ingresso del Parcheggio Diamanti);

- parcheggio Ex MOF (Rampari di San Paolo 1)

- parcheggio Centro Storico

 

Il divieto non si applica inoltre (compatibilmente con lo svolgimento della manifestazione sportiva) in: via Ravenna, via Wagner, nell'area Rivana, via Beethoven, via della Fiera, via Pomposa (tratto da segnale INIZIO Centro abitato Ferrara a via Pontegradella ), via Caretti, via Pontegradella (da segnale INIZIO Centro abitato Ferrara a via Caretti), via Comacchio, via Modena (tratto da segnale INIZIO Centro abitato Ferrara a via del Lavoro), via Schiavoni, via Arginone (da via Schiavoni a rotatoria via Trenti), via Trenti, via Bonzagni, via Del Lavoro (area di parcheggio), via Marconi, via Michelini, via Levi, via Eridano (tratto da segnale INIZIO centro abitato Ferrara a via Modena), via Roiti, nell'area di parcheggio "Ex Montedison", via Baruchello, (tratto da via Padova agli ingressi Centro Grossisti Diamante), nell'area di parcheggio Centro Grossisti Il Diamante, via Copparo, via Carli, via dei Calzolai, via Pannonio, via Bacchelli, via Canapa, via F.lli Rosselli, via Bentivoglio (tratto compreso da via F.lli Rosselli e via Maragno), via Maragno (tratto da via Bentivoglio a via Padova).

 

I parcheggi di seguito elencati sono liberamente accessibili e raggiungibili mediante viabilità ordinaria dalle direttrici viarie corrispondenti ad ogni quadrante geografico del territorio e più precisamente:

 - per chi proviene da Ferrara Mare, Ravenna e da Bologna :

AREA EX MOF

PARCHEGGIO CENTRO STORICO

 - per chi proviene da Copparo e da Rovigo:

PARCHEGGIO DIAMANTI

 - per chi proviene da Padova, Rovigo, Modena, Cento:

PARCHEGGIO VIA DEL LAVORO

 

VIVICITTA' 2013: I PROVVEDIMENTI DI VIABILITA' SUL PERCORSO DI GARA

In occasione della manifestazione Vivicittà 2013, in programma a Ferrara nella mattinata di domenica 7 aprile, nelle strade del centro cittadino inserite nel percorso di gara, a partire dalle 10,30, sarà sospesa la circolazione dei veicoli per il tempo strettamente necessario a consentire il passaggio dei concorrenti. Le vie interessate dal provvedimento saranno in particolare: viale Cavour (da via Ariosto a largo Castello), largo Castello, corso della Giovecca, via Caneva, via Formignana, via XX Settembre, via Porta San Pietro (da via XX Settembre a via C.Mayr), via Carlo Mayr (da via Porta San Pietro a via Ripagrande), via Ripagrande, corso Piave (da corso Isonzo a via Ortigara), via Ortigara, controviale Cavour (da via Ortigara a corso Isonzo) e viale Cavour (carreggiata centrale) da corso Isonzo a largo Castello. Il percorso di gara interessato dal divieto sarà ripetuto due volte.

Dopo la partenza verrà istituito il senso unico di marcia con direzione da piazzale Medaglie d'Oro alla stazione ferroviaria (la corsia di percorrenza di gara sarà delimitata) in: corso Giovecca, largo Castello, viale Cavour (nel tratto da largo Castello a corso Isonzo). Sarà consentita la circolazione nella direzione del percorso di gara (nella semicarreggiata delimitata) ai soli veicoli al seguito della gara, di pronto intervento e di soccorso.


Inoltre:
- Controviale Cavour: tratto da via Spadari a largo Castello istituzione di divieto di transito dalle 9,30 a termine gara

- Porta Romana: istituzione di strada a fondo chiuso, ammessi residenti, con contestuale istituzione del doppio senso di circolazione dalle 10,30 a termine gara

- Via Cantarana intersezione via Porta Romana: istituzione di direzione obbligatoria a destra dalle 10,30 a termine gara

- Via Ghiara intersezione con via Porta S. Pietro: istituzione di direzione obbligatoria a destra dalle 10,30 a termine gara

- Via Boccacanale di S. Stefano: tratto da via Ripagrande a via Piangipane, istituzione di inversione del senso di marcia consentito con direzione di marcia da via Ripagrande a via Piangipane e obbligo di dare precedenza all'intersezione con via Piangipane dalle 10,30 a termine gara

- Via Piangipane intersezione con via Boccacanale S. Stefano istituzione di direzione obbligatoria diritto dalle 10,30 a termine gara

- Corso Giovecca lato civici pari (da via Palestro a via Caneva) istituzione di divieto di fermata dalle 9 alle 12,30

 

Saranno altresì ammessi al transito, compatibilmente con le esigenze della gara per la salvaguardia della sicurezza generale, i veicoli dei residenti e dei dipendenti delle attività artigianali e commerciali della zona.

Sarà cura del personale addetto dell'organizzazione operare in modo che sia sempre possibile il raggiungimento della propria abitazione e attività lavorativa.

 

Immagini scaricabili:

vivicittà2013

Allegati scaricabili: