Comune di Ferrara

venerdì, 19 gennaio 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Il nuovo Piano ferrarese per la gestione delle emergenze e l'esperienza giapponese

SETTIMANA PREVENZIONE SISMICA - Gli incontri di martedì 10 dicembre

Il nuovo Piano ferrarese per la gestione delle emergenze e l'esperienza giapponese

09-12-2013 / In primo piano

Contiene le linee guida che tutti i ferraresi devono conoscere per affrontare i diversi tipi di emergenza e in particolare il rischio sismico. E' il nuovo Piano Intercomunale di Protezione Civile che nella serata di domani, martedì 10 dicembre alle 20,45 sarà presentato per la prima volta al pubblico nella Sala della Musica di via Boccaleone 19. L'incontro, aperto a tutti gli interessati, è  inserito nel programma della Settimana di prevenzione sismica organizzata da Sintec (Società di servizi di ricerca e sviluppo) in collaborazione con il Comune di Ferrara e vedrà la partecipazione dell'assessore comunale Aldo Modonesi, degli operatori della Protezione Civile di Ferrara Roberto Fantinati, Roberto Riccelli e Sergio Riccio, di rappresentanti del Comando Vigili del Fuoco di Ferrara (con Cristiano Cusin, Luigi Ferraiuolo, Luca Quintabà) e della ricercatrice del TekneHub (Università di Ferrara) Maddalena Coccagna. A introdurre gli interventi sarà la ricercatrice in comunicazione del rischio Federica Manzoli che si occuperà inoltre di coordinare le domande del pubblico presente.

L'appuntamento serale sarà anticipato alle 15,30, all'Imbarcadero 2 del Castello Estense, da un incontro con il professor Shigeru Satoh dell'Università Waseda di Tokio, che illustrerà al pubblico ferrarese l'esperienza di un laboratorio giapponese di progettazione partecipata con i cittadini in tema di prevenzione sismica. (Traduzione simultanea dal giapponese all'italiano).

Settimana di prevenzione sismica

'Il terremoto: conoscere per proteggersi'

PROGRAMMA DI MARTEDI' 10 DICEMBRE

 

- ore 15:30, Imbarcadero 2, Castello estense
Progettazione partecipata e prevenzione sismica a Tokio
Il prof. Shigeru Satoh, Università Waseda di Tokio, illustra l'esperienza di un laboratorio giapponese con i cittadini in tema di prevenzione sismica. (Traduzione simultanea dal giapponese all'italiano).
Consulta testi e contenuti


- ore 20:45, Sala della Musica, via Boccaleone 19
Dove si scappa? Come migliorare la nostra capacità di affrontare le emergenze.

Presentazione del Piano Intercomunale di Protezione Civile (Piano di Emergenza) e di una ricerca in corso a Ferrara sulla Gestione delle emergenze nelle scuole.
Federica Manzoli, ricercatrice in comunicazione del rischio e I Cittadini ne parlano con l'ass. Aldo Modonesi, con Roberto Fantinati, Roberto Riccelli, Sergio Riccio, Protezione Civile; con Cristiano Cusin, Luigi Ferraiuolo, Luca Quintabà, Comando Vigili del Fuoco di Ferrara e Maddalena Coccagna, architetto, ricercatrice td al TekneHub, Unife.
LA SCHEDA:

Ferrara è sismica, la storia ce lo aveva già dimostrato varie volte, ma noi ferraresi lo avevamo rimosso. Nessuno era preparato. E così la città ha dovuto rispondere a questo rischio. Continua a farlo, migliorandosi. Una delle risposte è l'adeguamento del Piano di emergenza a seguito del terremoto del 2012. Dopo uno sforzo durato molti mesi, questa è la prima volta che la protezione civile lo presenta alla cittadinanza, assieme a un'altra anteprima: una ricerca condotta  dall'architetto Maddalena Coccagna con il comando dei Vigili del Fuoco sulla gestione delle emergenze nelle scuole ferraresi.

 

Consulta l'intero programma della Settimana di prevenzione sismica a Ferrara

 

Immagini scaricabili:

settimana prev sismica.jpg