Comune di Ferrara

venerdì, 19 aprile 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Fiume Po: passato il colmo della piena, rimane alta la sorveglianza fino a domenica 23 novembre

PIENA DEL FIUME PO - Aggiornamento del 21 novembre (ore 15.20). L'ordinanza del Sindaco

Fiume Po: passato il colmo della piena, rimane alta la sorveglianza fino a domenica 23 novembre

21-11-2014 / Giorno per giorno

21-11-2014 - E' stata emessa l'ordinanza sindacale con cui viene disposta la revoca del ordinanza P.G.105294​ del 14 novembre 2014, a seguito della cessazione dello stato di allarme per la piena del Fiume Pò. Pemane la fase di Preallarme. (Ordinanza scaricabile in fondo alla pagina)

A cura del C.O.C. dell'Associazione Intercomunale Terre Estensi (Comuni di Ferrara, Masi torello e Voghiera)

 

------------------------------------

Aipo ha da poco diffuso un comunicato nel quale ricorda che lo scorso 19 novembre il colmo di piena del Po è transitato a Pontelagoscuro con un livello massimo di tre metri sullo zero idrometrico.
Nel frattempo sono mantenute tutte le attività di vigilanza e di controllo delle arginature e delle opere idrauliche e proseguono le azioni di contrasto a eventuali infiltrazioni negli argini, i fontanazzi, con la collaborazione degli enti locali e dei volontari di protezione civile.
Tutti gli interventi sono svolti in stretto coordinamento tra gli enti che fanno parte dei sistemi di protezione civile regionali e locali.
Aipo richiama poi la necessità di assoluta prudenza nelle aree d'immediata vicinanza al fiume e in generale riguardo a strutture o attività interessate dalla piena. L'invito è esteso ad attenersi scrupolosamente alle prescrizioni delle autorità locali, di protezione civile e delle forze dell'ordine, per non ostacolare le eventuali operazioni in corso.
E' sospesa la navigazione sul Po da Piacenza fino al mare.
Parallelamente, la Protezione civile della Provincia ha scritto ai Comuni del territorio per continuare il presidio alle rampe d'accesso sulla pista ciclabile Destra Po. La comunicazione informa le amministrazioni comunali che la sorveglianza notturna dei volontari di protezione civile, a supporto di Aipo, sarà mantenuta durante la notte, mentre nelle ore notturne comprese fra sabato e domenica, il servizio sarà reso nel tratto Ferrara-Goro.
La conclusione del presidio dei volontari è prevista, salvo diverse disposizioni da concordare, per le sette di domenica 23 novembre.
Nelle prossime ore, infine, è atteso il subentro della fase di preallarme a quella fin qui di allarme. Il che significa che i Comuni potranno procedere alla revoca delle ordinanze di sgombero delle aree temporaneamente inibite a residenza e alle attività economiche, adottate per motivi di sicurezza.  [Ufficio Stampa Provincia di Ferrara]

 

 

Allegati scaricabili: