Comune di Ferrara

venerdì, 22 settembre 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Menzione speciale per il Comune di Ferrara da giuria e organizzatori per le "Immagini amiche"

ASSESSORATO PARI OPPORTUNITA' - Premio nazionale edizione 2015

Menzione speciale per il Comune di Ferrara da giuria e organizzatori per le "Immagini amiche"

12-05-2015 / Giorno per giorno

Organizzatori e Giuria della V edizione del Premio "Immagini amiche", promosso dall'Udi e dal Parlamento europeo, che si è svolto a Roma a fine marzo scorso nell'Auditorium del Museo dell'Ara Pacis e che ha visto gli interventi della Presidente della Camera Laura Boldrini, del sindaco di Roma Ignazio Marino, dell'assessora alle Pari Opportunità di Roma Capitale Alessandra Cattoi e della parlamentare europea Eleonora Forenza, hanno inviato in questi giorni al Sindaco Tiziano Tagliani e all'assessora comunale alle Pari Opportunità Annalisa Felletti una lettera nella quale sottolineano l'impegno della città di Ferrara nei confronti delle tematiche sulle pari opportunità. In particolare la Giuria riconosce all'Amministrazione comunale estense - che si è classificata nell'occasione al secondo posto - una ulteriore menzione speciale per "l'essere storicamente impegnata nell'educazione alle differenze e nel rispetto della storia delle donne, nella promozione e nel riconoscimento di più giuste opportunità nel lavoro, nella cultura e nell'arte, nell'inserimento di donne di provenienza e cultura diverse nel tessuto sociale locale, e che si mostra attenta, con le sue politiche, al contrasto della violenza di genere, all'uso strumentale offensivo dell'immagine femminile e per l'utilizzo e per l'elaborazione di un linguaggio inclusivo dei due generi. Tutti questi elementi - proseguono gli organizzatori del premio - sono il "segno di una buona politica dell'amministrazione cittadina che abbiamo voluto riconoscere pubblicamente, per cui siamo lieti di inviarvi la pergamena che attesta questo riconoscimento". Il Premio "Immagini Amiche" si ispira alla Risoluzione del Parlamento europeo votata il 3 settembre 2008 sull'impatto del marketing e della pubblicità sulla parità tra donne e uomini. Intende valorizzare una comunicazione per immagini che non strumentalizzi le donne, non utilizzi stereotipi e al tempo stesso veicoli messaggi creativi propositivi. Inoltre incoraggia la crescita di una diversa generazione di creative e creativi più attenta e socialmente responsabile. Il Comune di Ferrara ha partecipato al premio portando la propria esperienza e le proprie azioni sviluppate e realizzate grazie al lavoro congiunto dell'Assessorato e della Commissione comunale Pari Opportunità, con l'indispensabile apporto di tutte le Associazioni femminili da sempre molto attive nel nostro territorio.