Comune di Ferrara

giovedì, 30 giugno 2016

Dove sei: Homepage > Lista notizie > "La gran nave rossa": gli anni ferraresi di Giorgio de Chirico nelle foto e nei testi di Marco Caselli Myotis

MOSTRA A PALAZZO DUCALE - Dal 12 al 22 gennaio nel Salone d'Onore. Inaugurazione il 12 alle 17.30

"La gran nave rossa": gli anni ferraresi di Giorgio de Chirico nelle foto e nei testi di Marco Caselli Myotis

08-01-2016 / Giorno per giorno

E' in programma martedì 12 gennaio alle 17.30, nel Salone d'Onore della residenza municipale, alla presenza dell'autore e dell'assessora comunale Roberta Fusari, l'inaugurazione della mostra di Marco Caselli Myotis "La gran nave rossa. Gli anni ferraresi di Giorgio de Chirico", che prevede anche un intervento teatrale di Massimo Malucelli su testo di Savinio.

L'esposizione propone un percorso di fotografie e testi realizzato da Marco Caselli Myotis attraverso alcuni luoghi del territorio ferrarese entrati per sempre nella pittura di Giorgio De Chirico: dalle ciminiere di Codigoro alle architetture di Tresigallo, dall'ospedale militare di Villa del Seminario alla città estense raccolta tra le sue antiche mura.

Il viaggio, che si compie alla ricerca della "gran nave rossa", metafora della Ferrara edificata in mattoni e cotto, intreccia le immagini dei paesaggi padani e delle architetture novecentesche ai frammenti di un diario a due voci, nel quale i pensieri di Caselli dialogano con le atmosfere e le suggestioni metafisiche dipinte dal grande maestro italiano.

La mostra, ospitata nel Salone d'Onore di piazza Municipio, si muove nell'ottica di offrire ai cittadini, ai visitatori di Ferrara e gli appassionati di arte e di storia un'ulteriore chiave di lettura per conoscere e approfondire la dimensione ferrarese nella figurazione pittorica di uno dei maggiori protagonisti dell'arte figurativa del XX secolo.

L'iniziativa, organizzata in collaborazione con l'Ufficio della Portavoce del Sindaco e con l'Urban Center, sarà visitabile dal 12 al 22 gennaio 2016 dalle 9 alle 18 nei giorni di apertura del Municipio (ingresso gratuito).

 

Immagini scaricabili: