Comune di Ferrara

martedì, 21 novembre 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Indicazioni e numeri utili per essere di aiuto alle popolazioni colpite dal sisma nel Centro Italia

PROTEZIONE CIVILE - La macchina operativa coordinata dalla centrale regionale

Indicazioni e numeri utili per essere di aiuto alle popolazioni colpite dal sisma nel Centro Italia

25-08-2016 / Giorno per giorno

A seguito del terremoto che ha colpito il Centro Italia mercoledì 24 agosto anche nel Comune di Ferrara è immediatamente scattata la macchina della solidarietà per soccorrere le vittime e gli sfollati.

 

Per le donazioni in denaro si informa che:

 

È attivo, in base a un protocollo tra Dipartimento della Protezione Civile e gli operatori di telefonia, il numero solidale 45500 che permette di donare due euro inviando un sms o effettuando una chiamata da rete fissa. 

 

La Regione Emilia Romagna, inoltre, ha aperto un conto corrente unico regionale per la raccolta di fondi che saranno destinati alle esigenze delle popolazione e dei territori colpiti: IBAN IT69G0200802435000104428964 - Intestazione e causale: Emilia-Romagna per sisma Centro Italia".

 

L'Urp della Regione Emilia-Romagna ha attivato da questa mattina un numero verde per dare informazioni sul sisma in Italia centrale. Il numero è 800407407 e gli orari sono i seguenti: dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13 e il lunedì e giovedì anche dalle 14,30 alle 16,30. 

 

Anche la Croce Rossa Italiana ha attivato una raccolta fondi.

Sul sito www.cri.it nella sezione dedicata, in home page, sono presenti le modalità di donazione.

È possibile donare attraverso l'Iban: IT40F0623003204000030631681 utilizzando la causale "Terremoto Centro Italia".

La Cri ha inoltre attivato il numero telefonico 06 5510 dedicato al servizio donazioni e l'indirizzo email aiuti@cri.it.

In collaborazione con Poste Italiane è stato poi istituito un nuovo conto corrente ad hoc, intestato "Poste Italiane con Croce Rossa Italiana - Sisma del 24 agosto 2016″. Il codice IBAN è IT38R0760103000000000900050.

 

Si informa inoltre che i volontari dell'Emilia-Romagna della colonna mobile, coordinata dalla Protezione civile regionale, hanno terminato l'allestimento di  tre campi per l'accoglienza che sono stati realizzati in alcune frazioni di Montegallo in provincia di Ascoli Piceno e precisamente ad Uscerno e Balzo di Montegallo.

 

Nella giornata odierna moltissimi cittadini hanno chiesto informazioni su come effettuare la raccolta di materiali e beni di prima necessità da inviare nelle zone colpite del sisma. Questo genere di raccolta ha una sua efficacia in una seconda fase, quando il quadro dei campi allestiti dalla protezione civile sarà definitivo e potranno essere stimare gli effettivi bisogni. Per ora sia dal Dipartimento Nazionale di protezione Civile sia dall'Agenzia Regionale non risultano particolari richieste di questo tipo.

 

Nei prossimi giorni La Croce Rossa di Ferrara in collaborazione con i Volontari di Protezione Civile allestirà un centro di raccolta in Via Marconi 35 ( sede della Protezione Civile) e diffonderanno mezzo stampa la lista dei fabbisogni e del materiale che potrà servire nelle zone colpite dal sisma

 

Sarà cura del Comune di Ferrara informare tempestivamente i cittadini riguardo all'attivazione di altre forme di solidarietà. 

 

 

Nota a cura della Protezione Civile del Comune di Ferrara

Immagini scaricabili: