Comune di Ferrara

venerdì, 22 settembre 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > "Il mondo dei media e della cultura deve pretendere che gli uomini si impegnino in questa lotta!''

"Il mondo dei media e della cultura deve pretendere che gli uomini si impegnino in questa lotta!''

25-11-2016 / A parer mio

Cecilia C. Liceo Carducci Ferrara

GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Nella mattinata di mercoledì 16 novembre 2016, nella residenza municipale, si è svolta la conferenza stampa di presentazione delle iniziative organizzate in occasione della ''Giornata internazionale contro la violenza sulle donne'' che si terrà ufficialmente venerdì 25 Novembre alla Biblioteca Bassani. 

Alla conferenza di mercoledì mattina hanno presenziato l'assessora comunale alle Pari Opportunità Annalisa Felletti, la presidente Udi sezione di Ferrara Liviana Zagagnoni, la presidente del Centro Donna Giustizia Paola Castagnotto e il responsabile CAM (Centro ascolto uomini maltrattanti) Michele Poli. 
L'iniziativa del Comune del 25 Novembre sarà l'occasione per diffondere tra i cittadini la riflessione e la discussione su questo problema, per cercare di eliminare gli stereotipi più diffusi di genere, che possono produrre violenza sia fisica sia psicologica nei confronti delle donne. La presidente Udi Liviana Zagagnoni, ha rivelato che quest'anno saranno le scarpe rosse a simboleggiare la violenza contro le donne, una scelta che rappresenta la camminata silenziosa di donne che non ci sono più, ma che intendono lasciare un importante messaggio. Venerdì 18 novembre, l'Udi organizzerà nell'ambito del ricco calendario di iniziative, l'incontro ''Segni violati fra immagini e parole: dal giornalismo all'America Latina'' nella Sala dell'Arengo, in residenza municipale. Durante l'incontro verrà studiato e approfondito il lavoro di artisti latino americani e presenzierà la giornalista e attivista Lydia Cacho, che racconterà le sue ultime esperienze vissute all'interno della società messicana. 
Poche ma incisive le parole di Paola Castagnotto in conferenza stampa: ''sono due gli strumenti principali su cui dobbiamo investire; dobbiamo individuare luoghi che coinvolgono più persone disposte all'ascolto, ma soprattutto dobbiamo rivolgerci ai giovani, il futuro della società. Stiamo cercando di realizzare un percorso lungo, ma importante''. Il responsabile CAM Michele Poli, infine, ha dichiarato che "la violenza sulle donne è una responsabilità maschile e un problema culturale. Ci recheremo nelle carceri, nei centri Anti violenza e anche nelle scuole per aiutare a diffondere questo messaggio".

Cecilia C.

Licedo Carducci Ferrara 

Nell'ambito dell'attività di alternanza scuola-lavoro svolta all'Unità Organizzativa Giovani - Occhiaperti.net del Comune di Ferrara (14 novembre - 25 novembre 2016) Liceo G. Carducci Ferrara

Immagini scaricabili: