Comune di Ferrara

giovedì, 17 agosto 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > A Ferigo Foscari il premio 'Città di Ferrara', attività per la sicurezza stradale, nuovo programma di controlli agli impianti termici

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 29 novembre 2016

A Ferigo Foscari il premio 'Città di Ferrara', attività per la sicurezza stradale, nuovo programma di controlli agli impianti termici

29-11-2016 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì  29 novembre:

Assessorato alla Cultura, Turismo, Giovani e Personale, vicesindaco Massimo Maisto:

A Ferigo Foscari il premio 'Città di Ferrara'
Nel maggio scorso ha fatto dono al Comune di Ferrara del manoscritto autografo di Giorgio Bassani de 'Il Giardino dei Finzi Contini'. Per questo, in segno di riconoscenza, la Giunta comunale ha deciso di conferire a Ferigo Foscari Widmann Rezzonico il premio 'Città di Ferrara', Ippogrifo d'oro,  destinato ai ferraresi che si sono particolarmente distinti al di fuori della città oppure ai non ferraresi che, come Foscari, hanno compiuto azioni di particolare rilievo per Ferrara.
Assieme al manoscritto originale de 'Il Giardino dei Finzi Contini' (nella foto la copertina), composto da cinque quaderni scritti di pugno dall'autore, tra il 1958 e il 1961, Foscari ha donato al Comune e in particolare al Servizio Biblioteche e archivi, anche alcuni fogli dattiloscritti, con correzioni a mano dello stesso romanzo e la seconda bozza dattiloscritta dell'opera 'L'Airone', sempre di Bassani con commenti e note a mano dell'autore.
Tutte le opere donate erano appartenute alla nonna di Ferigo Foscari, la  contessa veneziana Teresa Foscolo Foscari, che le aveva a sua volta ricevute in dono dallo stesso Bassani. La contessa, di cui ricorre nel 2016 il centenario della nascita, è stata, tra l'altro, per mezzo secolo protagonista delle battaglie per la salvaguardia del patrimonio culturale italiano, ricoprendo in Italia Nostra ruoli di vertice a livello nazionale.
La donazione, sancita con una convenzione tra il Comune di Ferrara, la Fondazione Museo Nazionale dell'Ebraismo Italiano e della Shoah e lo stesso Ferigo Foscari, ha rappresentato per il Comune un importante arricchimento del proprio patrimonio culturale, a beneficio del pubblico, in quanto testimonianza straordinaria del procedimento creativo di Giorgio Bassani dall'ideazione delle opere al loro affinamento.

Confermata la partecipazione del Museo Archeologico Nazionale e di Casa Romei al circuito della card 'MyFe'
Proseguirà ancora per tutto il 2017 la partecipazione del Museo Archeologico Nazionale e di Casa Romei al circuito delle strutture museali ferraresi alle quali è possibile accedere con la card 'MyFe'. Lanciata nel 2013 dal Comune di Ferrara, per accrescere l'attrattività turistica e la fruibilità dell'offerta culturale della città, la card garantisce a chi la acquista l'ingresso a tutti musei civici e statali di Ferrara, oltre a una serie di vantaggi economici ed agevolazioni negli esercizi commerciali del territorio, nonché l'esonero dalla tassa di soggiorno. La prosecuzione della partecipazione del Museo Archeologico e di Casa Romei sarà ufficializzata da un nuovo accordo, approvato oggi dalla Giunta, tra il Comune e il Polo museale regionale Emilia Romagna del Mibact.

Le tariffe 2017 per i diritti di immagine delle opere museali
Restano confermate anche per l'anno 2017 le attuali tariffe dei diritti di immagine delle opere di pertinenza del Servizio Musei d'Arte Antica e Storico-Scientifici e del Servizio Gallerie d'Arte Moderna e Contemporanea (85 euro più Iva solo per le richieste di immagini per attività editoriali con finalità di lucro; gratuità per le attività non lucrative), nonché le esenzioni e le modalità di fruizione dei servizi offerti dalla Fototeca e dall'Archivio Fotografico dei musei. Le stesse tariffe saranno applicate anche per la riproduzione di opere conservate al Museo della Cattedrale limitatamente a quelle di proprietà comunale.

Informagiovani: prosegue l'attività del Coordinamento provinciale
Proseguirà la propria azione per altri cinque anni il Coordinamento Provinciale Informagiovani, che da tempo funge da raccordo tra i Servizi Informagiovani della Provincia di Ferrara per garantire pari opportunità di accesso ai servizi e alle informazioni da parte di tutti i giovani e gli adolescenti del territorio. Un nuovo protocollo d'intesa, approvato stamani dalla Giunta, sarà infatti siglato dal Comune di Ferrara e da altri 13 Comuni del territorio. Tra i compiti del raggruppamento anche quello di elaborare proposte concrete per il coordinamento degli interventi programmati a livello provinciale per i giovani e quello di favorire la più ampia diffusione dei dati e la qualità degli interventi e dei servizi per le giovani generazioni della provincia di Ferrara.

Sostegno a iniziative culturali
E' di 7mila euro il contributo comunale destinato all'aps Basso profilo per la realizzazione del progetto "Cultura in Movimento. Laboratorio aperto sulla mobilità sostenibile e il turismo culturale a Ferrara" in programma tra novembre e dicembre 2016. Il progetto si pone l'obiettivo di garantire un funzionamento efficace al futuro laboratorio urbano dedicato ai temi del turismo locale con un focus su mobilità sostenibile e turismo culturale. L'obiettivo verrà realizzato attraverso due azioni specifiche: miglioramento della consapevolezza pubblica circa l'importanza per il territorio locale della mobilità sostenibile e del turismo culturale e maggiore partecipazione dei cittadini nei processi decisionali/gestionali dedicati alla filiera turistica nel territorio ferrarese con particolare riferimento al turismo culturale e mobilità sostenibile a Ferrara e all'insieme di norme e azioni previste nell'Agenda Digitale locale di cui l'Amministrazione Comunale di Ferrara si è dotata dal 2014. I destinatari del progetto sono cittadini, associazioni e imprese del territorio ferrarese, attivi nei settori del turismo culturale e mobilità sostenibile che potranno, attraverso il loro supporto attivo e collaborativo, rendere più competitive e sostenibili le politiche dei trasporti e turistiche della città.
Altri 2mila euro saranno invece destinati all'associazione 'Gruppo del Tasso' per la realizzazione di laboratori didattici per adulti e bambini all'interno del Museo del Risorgimento e della Resistenza.

 

Assessorato ai Lavori Pubblici e Mobilità, Sicurezza Urbana, Protezione civile, assessore Aldo Modonesi:

Sicurezza stradale: Comune e Fondazione ANIA siglano un Protocollo per l'adozione di attività condivise
E' mirato allo sviluppo di attività condivise in materia di prevenzione dell'incidentalità e di promozione della sicurezza stradale il protocollo di intenti che sarà sottoscritto dal Comune di Ferrara e dalla Fondazione ANIA per la Sicurezza stradale. L'accordo è stato approvato oggi dalla Giunta che ha inoltre scelto come iniziativa progettuale da candidare al supporto economico della Fondazione ANIA quella per la ricucitura dell'itinerario "ciclabile ad U" e in particolare il tratto ricompreso tra corso Isonzo e Rampari di San Paolo, che permetterà di collegare via Darsena alla pista ciclabile già presente sulle mura.

 

Assessorato all'Ambiente, Lavoro, Attività Produttive, Sviluppo Territoriale, assessore Caterina Ferri:

Calore pulito: al via da gennaio il nuovo programma biennale dei controlli agli impianti termici
E' fissato per l'1 gennaio prossimo l'avvio del nuovo programma biennale di ispezioni agli impianti termici, per l'accertamento del rispetto delle normative in materia. Le relative dichiarazioni dovranno essere consegnate dai manutentori al Servizio Ambiente del Comune entro il 30 aprile 2019 e dovranno riportare i risultati dell'ultima analisi di combustione condotta sul generatore di calore.
La Giunta ha inoltre stabilito che, visto il protrarsi dell'incertezza normativa regionale, non sussistono i termini temporali per potersi dotare entro il 31/12/2016, previa gara, dei contrassegni relativi al biennio 2017/2018, per cui, in via provvisoria, si potranno utilizzare i contrassegni del biennio in corso 2015/2016, con scadenza al 31/12/2016, fino all'arrivo della nuova fornitura.

 

Assessorato al Commercio, Semplificazione Amministrativa, Servizi Informatici, Patrimonio, assessore Roberto Serra

In via Garibaldi un mercatino 'vintage' per finanziare il restauro del cannone del Museo del Risorgimento e della Resistenza
Saranno destinati al restauro del cannone situato nel cortile del Museo del Risorgimento e della Resistenza i proventi del mercatino 'vintage' che sarà aperto dall'1 al 10 dicembre prossimi nel negozio di proprietà comunale in via Garibaldi 1-1/a. L'iniziativa, promossa dal Servizio comunale  Musei di Arte Antica e Storico Scientifici in collaborazione con il Lions Club Ferrara Estense, mira a finanziare la manutenzione del pezzo d'artiglieria di proprietà del museo di corso Ercole I d'Este e nel caso in cui i proventi dovessero superare la cifra necessaria per il restauro, l'avanzo di utili sarà utilizzato per l'accoglienza di giovani disabili ungheresi che verranno ai lidi ferraresi la prossima estate con un progetto di solidarietà promosso dal Lions Club.

In locazione il negozio di proprietà comunale in via Garibaldi 1 e 1/a
Saranno assegnati in locazione tramite asta pubblica per sei anni i due locali di proprietà comunale, al piano terra, in via Garibaldi 1 e 1/a (rispettivamente di mq. 46,50 e mq. 51,00, per complessivi mq. 97,50). Il canone annuo di locazione a base d'asta va dai 20.400 euro del primo anno ai 23.280 del sesto anno (canone non soggetto ad IVA, ma soggetto ad imposta di registro).
La procedura di aggiudicazione si baserà sul criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa e il bando d'asta sarà pubblicato nei prossimi giorni (sul sito www.comune.fe.it nella sezione 'bandi di gara').

Area comunale in concessione per attività di agility per cani
Sarà utilizzata per attività di agility per cani l'area di proprietà comunale in via Bela Bartok, della superficie complessiva di 4.200 metri quadri concessa per sei anni all'Associazione Simply Dog Agility Team, per un canone annuo di 1.260 euro.

 

Assessorato alla Sanità, Servizi alla Persona, Politiche Familiari, assessore Chiara Sapigni:

Stanziati i finanziamenti destinati ai cittadini disabili per l'acquisto di veicoli o ausili
Sarà finanziata con parte della quota del Fondo regionale per la non autosufficienza assegnata al Comune di Ferrara la somma di 13.436 euro che sarà destinata ai trasferimenti a favore dei cittadini disabili che hanno presentato richieste relative ai finanziamenti previsti dalla legge regionale 29/97. I fondi, come definito stamani dalla Giunta, saranno in particolare distribuiti fra dodici richiedenti, parte dei quali per l'acquisto o adattamento di veicoli destinati a persone con disabilità e parte per l'acquisto di ausili e tecnologie per favorire la permanenza dei disabili nella propria abitazione.

Sostegno al progetto 'Essere adolescenti oggi'
E' di 4mila euro il contributo comunale a favore di Agire Sociale - Centro Servizi per il Volontariato per la realizzazione del progetto 'Essere adolescenti oggi' per la promozione e sensibilizzazione sui temi adolescenziali, approvato nell'ambito del Piano per il benessere sociale e sanitario.

 

Assessorato al Decentramento e Sport, assessore Simone Merli:

In via Fausto Beretta servizi della Questura per gli immigrati
Resteranno a disposizione della Questura di Ferrara, in comodato gratuito, per altri tre anni i locali dell'edificio comunale di via Fausto Beretta 19 utilizzati, già dal 2011 per le attività di rilascio dei documenti di soggiorno ai cittadini extracomunitari presenti sul territorio.

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818 

Immagini scaricabili:

copertina giardino finzi contini.jpg