Comune di Ferrara

mercoledì, 18 ottobre 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Il ‘Teatro della libertà' ideato da Piero Stefani

BIBLIOTECA ARIOSTEA - Ciclo di incontri sulla libertà: primo appuntamento venerdì 13 gennaio alle 17

Il ‘Teatro della libertà' ideato da Piero Stefani

12-01-2017 / Giorno per giorno

Sarà aperto, venerdì 13 gennaio alle 17, dalla presentazione, nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea, di un testo teatrale pensato da Piero Stefani, con il titolo 'Il teatro della libertà', il nuovo ciclo annuale di incontri all'Ariostea curati dall'Istituto Gramsci e dall'Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara e dedicati al tema della ‘libertà'. All'appuntamento, coordinato da Anna Quarzi, interverrà anche il sindaco di Ferrara Tiziano Tagliani, oltre a Fiorenzo Baratelli che illustrerà il programma del ciclo.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
Il ciclo di quest'anno, organizzato dall'Istituto Gramsci e dall'Istituto di Storia Contemporanea, è dedicato al tema della libertà. Si tratta di un percorso di 14 incontri in cui la parola ‘libertà' verrà declinata con altre parole fondamentali della vita privata e pubblica. Nella giornata di apertura verrà presentato il programma e un testo teatrale pensato da Piero Stefani che costituisce un appuntamento ormai tradizionale, apprezzato e importante per introdurre i temi che verranno affrontati dai relatori durante lo svolgimento del ciclo. Ogni discorso sulla libertà la connette con qualche altra cosa. Con l'eguaglianza, l'efficienza, la sicurezza, la solidarietà, la giustizia, le capacità, la cultura, l'educazione. Per sintetizzare il senso del ciclo di quest'anno ricorriamo ad una significativa definizione dello scrittore e filosofo Albert Camus: "La libertà non è che una possibilità di essere migliori, mentre la schiavitù è certezza di essere peggiori".

v. anche Cronacacomune del 9 gennaio 2017

Immagini scaricabili:

Programma incontri Libertà 2017.jpg