Comune di Ferrara

martedì, 17 ottobre 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Via libera al progetto per il completamento della suburbana di superficie; definite le cauzioni per l'accettazione del posto nei nidi; supporto alla Vulandra

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta dell'11 aprile 2017

Via libera al progetto per il completamento della suburbana di superficie; definite le cauzioni per l'accettazione del posto nei nidi; supporto alla Vulandra

11-04-2017 / Giorno per giorno

E' stata la scuola d'infanzia comunale D.B. Jovine di via del Guercino a Barco a ospitare la riunione odierna della Giunta municipale di Ferrara, a prosecuzione del programma di incontri mensili di Sindaco e assessori all'interno degli istituti educativi comunali per la prima infanzia.
Obiettivo delle trasferte, come spiegato dal sindaco Tiziano Tagliani è quello di "avvicinare sempre più gli organi istituzionali alla vita dei servizi e dei cittadini. [...] Con questi incontri di Giunta, avremo anche l'occasione per confrontarci direttamente con gli operatori e riflettere sullo stato dei servizi educativi ferraresi che in questi ultimi anni hanno subito profonde trasformazioni, mantenendo un'alta qualità dell'offerta formativa, e sulle sfide per il futuro in chiave innovativa".
Nel corso della mattinata, al termine della trattazione degli argomenti all'ordine del giorno, i componenti della Giunta hanno visitato i locali della scuola che li ha ospitati e hanno incontrato il personale e i piccoli allievi presenti.
(in allegato foto della riunione di Giunta odierna e degli ambienti della scuola Jovine)

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 11 aprile:

Assessorato ai Lavori Pubblici e Mobilità, Sicurezza Urbana, Protezione civile, assessore Aldo Modonesi:
Trasporti ferroviari a Ferrara: approvato l'aggiornamento del progetto per il completamento della suburbana di superficie

Aggiornamenti sul fronte dei trasporti ferroviari sono stati presi in esame stamani dalla Giunta, con particolare riguardo per il progetto relativo al nuovo assetto dei trasporti ferroviari nel Comune di Ferrara. Si tratta del progetto esecutivo delle opere di completamento della suburbana di superficie che permetterà la realizzazione di un collegamento ferroviario tra la città di Ferrara ed il nuovo Polo Ospedaliero di Cona, con sette fermate intermedie. Le opere di maggior rilievo del progetto prevedono l'affiancamento e l'interramento delle due ferrovie Ferrara-Codigoro e Ferrara-Rimini nel tratto che attraversa la città, per una lunghezza di circa 800 metri. Con questo intervento si andrà, inoltre, a completare il collegamento diretto delle linee ferroviarie Rimini-Ferrara e Ferrara-Suzzara sotto passando la linea Bologna-Padova ed evitando così l'entrata in stazione dei convogli ferroviari di trasporto merci.
L'intervento è oggetto di un accordo tra il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, la Regione Emilia Romagna, il Comune di Ferrara, RFI Spa e FER Srl che definisce gli obiettivi del progetto, il ruolo dei vari Enti e le relative quote di cofinanziamento.
A seguito della risoluzione del contratto con l'impresa appaltatrice dei lavori, FER Srl (soggetto attuatore dell'intervento) ha provveduto alla ridefinizione e all'aggiornamento del progetto delle opere di completamento, al fine di potere riattivare le procedure di gara per l'appalto ed il riavvio dei lavori. L'approvazione odierna dell'aggiornamento da parte della Giunta è infatti funzionale all'avvio della gara d'appalto previsto nei prossimi giorni.
Il costo complessivo dei lavori di completamento al netto delle opere già eseguite ammonta a  42.752.867 euro di cui 37.745.024 euro a base d'asta. L'aggiornamento del nuovo quadro economico di spesa richiederà al Comune di Ferrara una variazione del proprio Bilancio di previsione 2017-2019.

 

Assessorato alla Pubblica Istruzione, Pari Opportunità, Cooperazione Internazionale, assessore Annalisa Felletti:
Definite le quote delle cauzioni per l'accettazione del posto nei
nidi e nelle scuole d'infanzia comunali
Sono diversificate sulla base delle varie fasce di valore ISEE le quote, approvate oggi dalla Giunta, delle cauzioni a carico delle famiglie per l'accettazione del posto nei nidi e nelle scuole d'infanzia comunali. In base infatti al 'Regolamento dei criteri e punteggi per la formulazione delle graduatorie di ammissione ai servizi educativi per la prima infanzia comunali 0/6 anni', approvato dal Consiglio Comunale lo scorso 13 febbraio "l'accettazione del posto per i nuovi accolti comporta il pagamento anticipato di un deposito cauzionale, da effettuare entro 7 giorni dalla data di accettazione". La definizione dell'entità di tale cauzione compete alla Giunta comunale che stamani ha quindi approvato un elenco composto da quattro quote riferite alle diverse fasce Isee:
- 0 euro per la fascia di esonero (1);
- 40 euro dalla fascia 2 alla fascia 7;
- 100 euro dalla fascia 8 alla fascia 12;
- 200 euro dalla fascia 13 alla fascia 17.

 

Assessorato alla Sanità, Servizi alla Persona, Politiche Familiari, assessore Chiara Sapigni:
Immobili comunali concessi in gestione ad Acer

La Giunta comunale ha approvato la concessione in gestione a favore di Acer Ferrara di una nuova serie di immobili di proprietà del Comune di Ferrara. Si tratta di immobili a uso abitativo in corso Porta Mare e in via Boiardo e di immobili ad uso diverso da quello abitativo in via Bentivoglio e via Putinati, per i quali Acer si occuperà della gestione immobiliare, manutentiva e tecnica.

 

Assessorato al Decentramento e Sport, assessore Simone Merli:
Dal Comune un sostegno all'organizzazione di 'Vulandra 2017'

E' in calendario dal 22 al 25 aprile prossimi la 38ma edizione di 'Vulandra', il Festival internazionale degli aquiloni a Ferrara, al quale l'Amministrazione comunale non mancherà di garantire il proprio supporto logistico e organizzativo, oltre che il proprio patrocinio. Teatro della manifestazione, organizzata da Arci Ferrara, sarà come sempre il parco urbano Bassani (per il quale il Comune concederà l'utilizzo a titolo gratuito) che ospiterà appassionati di aquiloni dall'Italia e dall'estero e offrirà i propri spazi per iniziative e attività per grandi e piccoli.

 

Assessorato agli Affari Generali, Affari Legali, Relazioni Istituzionali, sindaco Tiziano Tagliani:
Comune di Ferrara e Holding optano per la gestione associata di appalti e forniture

Anche la Holding Ferrara Servizi srl, e in particolare la sua controllata Ferrara Tua srl, potranno avvalersi, per le procedure di acquisizione di lavori, servizi e forniture, del Servizio Intercomunale Appalti Terre Estensi (Siate) che fa capo al Servizio Contratti e Appalti del Comune di Ferrara e che già svolge le stesse funzioni per conto dei tre Comuni dell'Associazione Intercomunale Terre Estensi (Ferrara, Voghiera e Masi Torello).
In particolare, in base alla convenzione che è stata approvata dalla Giunta comunale, e che sarà sottoscritta dal Comune di Ferrara e dalla Holding (della quale il Comune stesso detiene il controllo), i due soggetti gestiranno in maniera associata, tramite il Siate, le procedure per l'affidamento di lavori pubblici di importo superiore a 150.000 euro e per l'acquisizione di forniture e servizi di importo superiore a 40.000 euro.
Obiettivi dell'avvio della nuova modalità di gestione sono quelli di una razionalizzazione delle procedure e di una riduzione dei costi, resa possibile dalla conduzione unitaria dei procedimenti di ricerca dei contraenti.

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818 

Immagini scaricabili:

giunta11apr2017_4.jpg giunta11apr2017_1.jpg 11apr2017_3.jpg 11apr2017_2.jpg