Comune di Ferrara

sabato, 18 novembre 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Impieghi di pubblica utilità in Comune, integrazione personale del Centro per le Famiglie, sostegno alla Banda comunale

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 30 maggio 2017

Impieghi di pubblica utilità in Comune, integrazione personale del Centro per le Famiglie, sostegno alla Banda comunale

30-05-2017 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 30 maggio:

Assessorato alla Sanità, Servizi alla Persona, Politiche Familiari, assessore Chiara Sapigni:
Impieghi di pubblica utilità in Comune in alternativa alle pene per guida in stato di ebbrezza

L'Amministrazione comunale continuerà a rendersi disponibile come sede di lavori di pubblica utilità da svolgere in alternativa alle pene per guida in stato di ebbrezza. Sarà infatti rinnovata per altri tre anni, come deciso oggi dalla Giunta, la convenzione sottoscritta nel 2011 con il Tribunale di Ferrara, in attuazione della legge 120 del 2010 secondo cui la pena detentiva e pecuniaria per questo genere di reato può essere sostituita, se non vi è opposizione da parte dell'imputato, "con quella del lavoro di pubblica utilità consistente nella prestazione di un'attività non retribuita a favore della collettività da svolgere, in via prioritaria, nel campo della sicurezza e dell'educazione stradale presso lo Stato, le Regioni, le Province, i Comuni" o altri enti.
L'Amministrazione ha inoltre accettato, visto l'elevato numero di richieste, di incrementare il numero dei posti disponibili, prestandosi quindi ad accogliere fino a un massimo di cinque persone (rispetto alle precedenti tre) da impegnare contemporaneamente nelle proprie strutture e si farà carico dell'assicurazione dei lavoratori per gli infortuni e per la responsabilità civile verso terzi.
La decisione di proseguire la collaborazione con il Tribunale in questo ambito è stata presa dalla Giunta nella convinzione che tale istituto, voluto dal legislatore, va incentivato e diffuso poiché porta un'immediata utilità alla collettività, dimostra come il responsabile del reato venga effettivamente punito in modo utile e vantaggioso per la società, ed è conveniente anche per lo stesso condannato, che a fronte della trasgressione commessa può sviluppare un'attività risocializzante e utile.

Il personale comunale del Centro per le Famiglie sarà affiancato da operatori esterni
Saranno svolte nelle prossime settimane le procedure per l'affidamento a terzi di alcuni dei servizi del Centro per le famiglie del Comune di Ferrara. L'affidamento, deliberato oggi dalla Giunta, riguarderà in particolare alcune delle attività delle due aree del 'sostegno alle competenze genitoriali' e dello 'sviluppo delle risorse familiari e comunitarie', essendo quelle che maggiormente e in costante crescita richiedono la presenza di operatori dedicati ad assolvere le richieste dei genitori. Il personale esterno affiancherà quello interno all'Amministrazione comunale, che manterrà anche la gestione diretta dell'area informativa dello stesso Centro per le Famiglie.
Le attività di quest'ultimo sono rivolte a tutti i genitori e in particolare a coloro che possono aver bisogno di un supporto in alcune fasi di cambiamento del nucleo familiare o nell'affrontare situazioni potenzialmente critiche (nascita di un figlio, percorsi evolutivi dei figli ed eventuale insorgere di problematiche relative alle diverse fasi di crescita, conflitti di coppia riconducibili a differenze di stile educativo, separazione/divorzio, presenza di disabilità, situazioni di limitazione della libertà personale a seguito di provvedimenti dell'autorità giudiziaria, ecc). Per sviluppare e diffondere le notizie sulle proprie iniziative, oltre che sui servizi attivi nel territorio provinciale, regionale e nazionale, il Centro cura inoltre un proprio sito informativo, gestisce lo sportello aperto al pubblico nella sede di piazza XXIV Maggio a Ferrara e cura e invia, ai genitori iscritti, la newsletter tematica.
La scelta di integrare il personale del Centro con operatori esterni è stata adottata in considerazione del fatto che le attività svolte hanno assunto nel tempo una configurazione sempre più complessa e articolata, che richiede strutture organizzative flessibili e dinamiche, oltre che competenti, a fronte di risorse umane interne all'Amministrazione, complessivamente decrescenti nel corso di questi anni.

 

Assessorato agli Affari Generali, Affari Legali, Relazioni Istituzionali, sindaco Tiziano Tagliani:
Alla Banda Filarmonica Comunale un contributo per il concerto del 25 aprile

E' di 800 euro il contributo comunale destinato all'associazione "Banda Filarmonica Comunale Ludovico Ariosto" di Ferrara, a sostegno delle spese per il tradizionale concerto eseguito nell'ambito delle cerimonie e delle iniziative storico-culturali del 25 aprile scorso.

 

Assessorato al Commercio, Semplificazione Amministrativa, Servizi Informatici, Patrimonio, assessore Roberto Serra
Area comunale in concessione per
l'addestramento cinofilo di protezione civile
Sarà utilizzata per attività di addestramento cinofilo di protezione civile l'area di proprietà comunale in via Anita, nella golena di Pontelagoscuro, che sarà concessa gratuitamente all'Associazione Estense Dog nelle prime domeniche dei prossimi mesi del 2017.


Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818