Comune di Ferrara

lunedì, 20 novembre 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Nidi e servizi educativi integrativi comunali: stabilizzazione del personale educativo

ISTITUZIONE SERVIZI EDUCATIVI - In arrivo il bando per assumere 20 unità di insegnanti comunali con mansione di educatori

Nidi e servizi educativi integrativi comunali: stabilizzazione del personale educativo

21-06-2017 / Giorno per giorno

È stata presentata stamattina (mercoledì 21 giugno 2017) in Municipio l'approvazione di un bando che sarà pubblicato nei prossimi giorni per assumere 20 unità di insegnanti comunali con mansione di educatore nei Nidi d'infanzia e nei Servizi educativi integrativi comunali (che sono gli Spazi bambini Le Piccole Gru e La Piccola Casa; e i Centri per bambini e genitori Le Millegru, La Piccola Casa, Isola del Tesoro ed Elefante Blu). Al bando - che scadrà 30 giorni dopo la pubblicazione - potranno partecipare gli educatori che negli ultimi cinque anni abbiano maturato almeno tre anni di servizio con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato alle dipendenze del Comune di Ferrara. Un traguardo di stabilizzazione che - ha spiegato il sindaco Tiziano Tagliani - va a favore sia della qualità del servizio, garantendo la continuità di presenza di persone che hanno già acquisito esperienza, sia della qualità del lavoro del personale che da anni collabora con il settore educativo comunale.

All'incontro con i giornalisti sono intervenuti il sindaco Tiziano Tagliani, il vicesindaco Massimo Maisto, l'assessora alla Pubblica istruzione Cristina Corazzari e il direttore della Istituzione dei Servizi educativi, scolastici e per le famiglie Mauro Vecchi.

Il direttore Istituzione scuola Vecchi, sindaco Tagliani e assessora CorazzariLA SCHEDA a cura dell'Istituzione dei Servizi educativi, scolastici e per le famiglie
Il D.L. 101/2013, convertito con legge 125/2013, come modificato dalla legge di Stabilità 2015, ha previsto la forma del reclutamento speciale a regime transitorio di personale educatore da inserire nei servizi educativi comunali, al fine di favorire una maggiore e più ampia valorizzazione della professionalità acquisita dal personale con contratto di lavoro a tempo determinato e, al contempo, ridurre il numero dei contratti a termine (precariato), dando la possibilità alle amministrazioni pubbliche di poter bandire procedure concorsuali, per titoli ed esami, per assunzioni a tempo indeterminato di personale non dirigenziale riservate esclusivamente a coloro che sono in possesso di particolari requisiti.
In particolare, la normativa consente la "stabilizzazione" a favore di coloro che sono in possesso, oltre che dei requisiti previsti per la precedente tornata di stabilizzazione (leggi finanziarie 2007 e 2008), anche di quelli che alla data di pubblicazione della legge di conversione del decreto hanno maturato, negli ultimi cinque anni, almeno tre anni di servizio con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato alle dipendenze dell'amministrazione che emana il bando.
Cogliendo questa opportunità, il Comune di Ferrara ha approvato un Bando, in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale Concorsi, con il quale viene indetta una selezione pubblica, per titoli ed esami, finalizzata all'assunzione con contratto a tempo indeterminato e pieno di n. 20 unità di personale con profilo di "insegnante comunale" con mansione di Educatore Nidi d'Infanzia e Servizi Educativi Integrativi - cat. C/C1, da assegnare presso l'Istituzione dei Servizi Educativi, Scolastici e per le famiglie del Comune di Ferrara (n.10 Educatori per l'a.s.2017-18 e di n.10 Educatori per l'a.s.2018-19).
Tale selezione è esclusivamente riservata alla stabilizzazione di personale educativo che sia in possesso dei requisiti previsti dalla legge come sopra ricordato (requisiti per la stabilizzazione previsti dalle leggi finanziarie 2007 e 2008 ed inoltre aver maturato, nell'ambito di cinque anni [nel periodo ottobre 2008-ottobre 2013], almeno tre anni di servizio con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato alle dipendenze del Comune di Ferrara medesimo).
Con tale scelta, il Comune di Ferrara intende così consolidare gli organici del personale docente dei Nidi e dei Servizi Integrativi a gestione diretta, che vedono attualmente vacanti diversi posti e che rappresentano un ricco patrimonio culturale ed educativo per la città che va rafforzato e consolidato.

Immagini scaricabili:

Il sindaco Tiziano Tagliani, il vicesindaco Massimo Maisto e l'assessora Cristina Corazzari per Bando personale scuola 2017 Il direttore dell'Istituzione scuola Mauro Vecchi, il sindaco Tiziano Tagliani e l'ass. Cristina Corazzari per Bando personale scuola 2017 Scuola stabilizzazioni - numeri del personale Comune di Ferrara, 21 giugno 2017