Comune di Ferrara

martedì, 21 novembre 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > In scena il teatro tradizionale per ragazzi con la 'Bella addormentata nel bosco'

FAVOLE SOTTO GLI ALBERI - Sabato 29 luglio alle 21,15 a Factory Grisù (via Poledrelli)

In scena il teatro tradizionale per ragazzi con la 'Bella addormentata nel bosco'

26-07-2017 / Giorno per giorno

Sarà la storica compagnia Teatro Verde di Roma a portare in scena, sabato 29 luglio 2017 alle 21,15 negli spazi di Factory Grisù, in via Poledrelli 21 a Ferrara, "La bella addormentata nel bosco", per un nuovo appuntamento con la rassegna di teatro per bambini e ragazzi "Favole sotto gli alberi". La rassegna è organizzata da Il Baule Volante in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura del Comune di Ferrara e con la Fondazione Teatro Comunale di Ferrara. Lo spettacolo è pensato per bambini dai 4 ai 10 anni.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
La tredicesima edizione della rassegna estiva di Teatro per Bambini e Famiglie Favole sotto gli Alberi prosegue, sabato 29 luglio alle 21,15 presso la nuova location Factory Grisù (Ferrara, via Poledrelli, 21 - ex caserma dei Vigili del Fuoco), con lo spettacolo:"La bella addormentata nel bosco" della storica compagnia Teatro Verde di Roma. Uno spettacolo classico di teatro per le famiglie, con grandi e coloratissime scenografie, splendidi costumi, pupazzi animati in scena assieme agli attori in carne e ossa, molta musica, per una serata da grande teatro tradizionale per l'infanzia.

La trama dello spettacolo rappresenta fedelmente la storia nota ai bambini. Una Strega, arrabbiata per non essere stata invitata alla festa per la nascita della figlia del re, lancia una maledizione: quando la ragazza compirà 18 anni si pungerà con un fuso e morirà. Grazie all'intervento di tre fate, la terribile profezia viene mitigata: la bambina non morirà, ma dormirà per cento anni, finché un bacio di vero amore la risveglierà. Per giungere dalla bella addormentata, il suo eroico salvatore dovrà però prima superare tre durissime prove: una foresta incantata, un terribile orco e un re bugiardo. Ma qui, ecco intervenire la sfrenata fantasia dell'artista Andrea Calabretta - fra i più noti della scena romana per l'infanzia: infatti il principe che si propone di salvare la Bella, non è così indomito come lo si vorrebbe. E', invece, un tremendo fifone, un vanesio principino di nome Gegé il quale lascerà che sia Zero, lo scudiero,  ad affrontare le tre terribili prove.

Il povero Zero si troverà allora alle prese con un'impresa pressoché impossibile... per fortuna che ci sono i bambini in sala ad aiutarlo! I bambini vengono coinvolti direttamente nelle incredibili, divertenti e pazze avventure di Zero e, a poco a poco, entrano a far parte della storia mentre la musica dal vivo accompagna tutto un racconto che alterna, alle parti narrate, quelle cantate.  Oggetti, figure e parole si muovono insieme alla storia in una fiaba che diventa voce, narrazione, musica, figura e movimento.
Tutta la vicenda si svolge in un'atmosfera onirica - come se si trattasse del sogno di Aurora, la principessa addormentata - in una scena incantata e coloratissima, per realizzare la quale la scenografa, Fiammetta Mandich, si è dichiaratamente ispirata agli esotici quadri del pittore Henri Rousseau, con particolare riferimento al periodo del realismo magico.
Il tutto, reso ancor più seducente dalla musiche originali di Andrea Baciocchi e dai preziosi burattini di Alessandra Ricci: un ensemble di artisti noti a Roma come i maggiori e più storici referenti del Teatro per l'infanzia della capitale

La Compagnia TEATRO VERDE - n.o.b. nasce oltre 30 anni fa dalla già nota Opera dei Burattini fondata nel 1947 da Maria Signorelli, artista di fama internazionale specializzata in Teatro di Figura e di animazione e in particolare sulla tecnica e l'arte dei burattini.   Dopo aver girato tutto il mondo ed essere tra le Compagnie più prestigiose a livello nazionale e internazionale, nel 1986 trova la sede stabile al Teatro Verde che si trova a Roma, a Trastevere, dove ogni anno, da ottobre a maggio, ha luogo la Rassegna Nazionale "Oltre la Scena" - Premio Maria Signorelli - Targa d'Argento della Presidenza della Repubblica Italiana. Il Teatro Verde, da 25 anni, è il Teatro dei Ragazzi di Roma, ed è  un punto di riferimento importantissimo per le scuole, le famiglie, le realtà e le istituzioni di Roma e Provincia (oltre 50.000 presenze l'anno).              

Gli spettacoli della Compagnia, replicati in tutta Italia e all'estero, si distinguono per l'uso della tecnica mista, in cui teatro d'attore e teatro di animazione si fondono: spettacoli dove attori e burattini si "rubano la scena" in una prova di bravura per entrambi, un luogo fantastico dove convivono ritmi dixieland e la Traviata, la tarantella e le melodie brechtiane, in perfetta armonia.     Oltre alla Rassegna, presso il Teatro Verde, vengono realizzati e promossi eventi, iniziative culturali, pubblicazioni, filmati, mostre, laboratori, stage di ricerca e formazione con importanti realtà pubbliche e private.
Il Teatro Verde è riconosciuto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Ministero per i Beni e le Attività Culturali ed è considerato compagnia di tradizione di rilevanza nazionale.

Spettacolo per bambini dai 4 ai 10 anni.

In caso di maltempo lo spettacolo sarà rappresentato alla Sala Boldini di Ferrara (e NON presso la Sala Estense, come comunicato sul materiale pubblicitario).

La rappresentazione si svolgerà alle 21,15.

L'ingresso è di 5 euro per i bambini e di 6 euro per gli adulti.

Per informazioni: Il Baule Volante - Andrea Lugli - Paola Storari 0532/770458 - 347/9386676.

ilbaulevolante@libero.it www.ilbaulevolante.it

Per il programma completo di "Favole sotto gli alberi" v. CronacaComune del 17 luglio 2017

Immagini scaricabili:

La Bella addormentata 1.jpg La Bella addormentata 2.jpg