Comune di Ferrara

giovedì, 21 settembre 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > In Darsena un nuovo complesso per il canottaggio, interventi alla scuola De Pisis e sulle strade, un terreno comunale in affitto, iniziative serali per i giovani

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 17 agosto 2017

In Darsena un nuovo complesso per il canottaggio, interventi alla scuola De Pisis e sulle strade, un terreno comunale in affitto, iniziative serali per i giovani

17-08-2017 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di giovedì 17 agosto:

Assessorato ai Lavori Pubblici e Mobilità, Sicurezza Urbana, Protezione civile, assessore Aldo Modonesi:
Sono stati illustrati stamani dall'assessore Aldo Modonesi con una informativa alla Giunta i  progetti relativi ad una serie di opere pubbliche in programma nel territorio comunale. Gli interventi sono in via di approvazione e assegnazione da parte dell'Amministrazione comunale, con determine dirigenziali.

LE SCHEDE a cura dei tecnici del Settore Opere Pubbliche e Mobilità:
- Nella Darsena di San Paolo una nuova sede per il canottaggio con servizi e rimessa barche

Sarà composto da più volumi che si integreranno fra loro il nuovo complesso a servizio delle attività di canotaggio che sorgerà in via Darsena, all'interno dell'area del Piano di recupero di Iniziativa pubblica denominato 'Area Ex Mof ‐ Darsena', per una spesa complessiva di 900.000 euro (Iva compresa). Il fabbricato si comporrà infatti di tre volumi che interagiranno tra loro mantenendo una loro logica compositiva e costruttiva.
Il volume a due livelli, accessibile dalla via Darsena e dal lungofiume, è stato progettato per ospitare al piano terra uno spogliatoio donne con relativi servizi, un ufficio con relativi servizi e una piccola sala muscolazione/riscaldamento atleti. Al primo piano troverà spazio invece un piccolo bar-ristorante, con una superficie dedicata agli ospiti di ca 80 mq.
L'estremo destro del fabbricato (visto dal fiume) ospiterà la rimessa barche, oltre agli spazi tecnici (centrale elettro-meccanica, magazzino minuterie per le piccole riparazioni delle imbarcazioni e ascensore).
La parte centrale, che fungerà da cerniera tra i due estremi, ospiterà al piano terra l'ingresso da via Darsena, lo spogliatoio uomini e un locale di primo soccorso ciascuno con relativi servizi.
Al primo piano dello spazio centrale sarà situata una terrazza che potrà dare valore aggiunto al ristorante nel periodo estivo, e costituire un vista point sul campo di gara durante le manifestazioni di canottaggio. Tale spazio sarà raggiungibile sia dalle due scale poste rispettivamente su via Darsena e sul lungofiume, sia dall'ascensore collocato anch'esso sulla via Darsena.
All'interno del rimessaggio, l'uso di materiali di pavimentazione e sistemi di illuminazione simili a quelli utilizzati per gli spazi pubblici consentirà di dar vita ad un unico ambiente, a tutta altezza, caratterizzato da una struttura verticale in acciaio e da una copertura realizzata con struttura in lamellare.
La domanda di energia sarà minimizzata con l'implementazione di strategie di tipo passivo e sarà soddisfatta mediante il ricorso a sistemi integrati ad elevata prestazione. Per quanto possibile, questi sistemi saranno alimentati con energia derivante da fonti rinnovabili, la struttura sarà infatti servita, tra l'altro, da impianto solare termico e fotovoltaico. Tutta l'illuminazione sarà a tecnologia led.

- Interventi di efficientamento energetico alla scuola De Pisis di Porotto
Rientra nel processo di riqualificazione energetica che il Comune di Ferrara ha avviato per i propri edifici l'intervento programmato per la scuola media "De Pisis" di via Ladino a Porotto, per una spesa di 420.000 euro (Iva compresa).
Quattro gli interventi migliorativi previsti: la sostituzione degli infissi delle aule al primo piano; l'isolamento della copertura; e la sostituzione dei serramenti esistenti con nuovi serramenti del tipo in alluminio con taglio termico, vetro basso emissivo doppia camera con argon.

- Interventi di manutenzione straordinaria delle barriere di sicurezza sulle strade comunali
Ammonta a 200.000 euro (Iva compresa) la somma stanziata dal Comune di Ferrara per l'esecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria delle barriere di sicurezza esistenti sulle strade comunali e di sostituzione dei tratti danneggiati a seguito di incidenti stradali avvenuti sulla viabilità comunale. I singoli interventi manutentivi verranno eseguiti sotto la Direzione tecnica del Servizio Infrastrutture del Comune di Ferrara.
Il progetto comprende inoltre gli interventi di segnalamento propedeutici alla compartimentazione dell'area di prefiltraggio ospiti allo stadio comunale Mazza con barriere di sicurezza e di installazione di barriere di sicurezza per la compartimentazione dell'area di prefiltraggio ospiti sempre allo stadio comunale.

 

Al Palasport interventi di urgenti di ripristino dell'impianto elettrico
Ammonta a 21.472 (iva compresa) la spesa per i lavori urgenti, fatti eseguire nei giorni scorsi dal Comune di Ferrara, per il ripristino di parte dell'impianto elettrico del Palasport di piazzale Atleti Azzurri d'Italia a Ferrara, a seguito del furto di cavi elettrici compiuto all'interno della struttura.

 

Assessorato al Commercio, Semplificazione Amministrativa, Servizi Informatici, Patrimonio, assessore Roberto Serra
In affitto tramite asta pubblica un terreno agricolo di proprietà del Comune

Sarà assegnato in affitto tramite asta pubblica, per la durata di nove annate agrarie, il terreno agricolo di proprietà del Comune di Ferrara situato in via Palmirano a Cona. L'area ha una superficie complessiva di 19 ettari e il canone annuale di locazione a base d'asta sarà di 9.535 euro (canone non soggetto ad IVA, ma soggetto ad imposta di registro). Per l'assegnazione, le offerte pervenute saranno valutate sulla base sia del canone annuo offerto sia del progetto imprenditoriale proposto per la gestione del terreno.

 

Rinnovato l'accordo per la manutenzione dell'Ippodromo comunale
Sarà ancora la società Nordest Ippodromi a occuparsi della manutenzione ordinaria della pista da trotto e delle aree verdi dell'Ippodromo comunale di Ferrara, fino al 31 agosto 2018. La convenzione tra la società e l'Amministrazione comunale di Ferrara sarà infatti rinnovata per un nuovo anno. L'attività di manutenzione, senza oneri a carico del Comune, oltre che essere funzionale al regolare svolgimento delle corse ippiche in programma ad agosto, consentirà di mantenere gli spazi dell'Ippodromo sempre curati e funzionali sia all'allenamento dei cavalli, sia alla frequentazione dei cittadini.

 

Assessorato alla Cultura, Turismo, Giovani, Cooperazione Internazionale - Politiche per la pace, vicesindaco Massimo Maisto:
Nuove targhe commemorative in ricordo di Giuseppe Minarelli e Giovanni Savonuzzi

L'area verde di via Masi 114/a a S. Bartolomeo in Bosco sarà intitolata a Giuseppe Minarelli. La proposta, approvata stamani dalla Giunta, è stata formulata dalla Commissione Toponomastica e Pubbliche Onoranze che ha previsto anche l'apposizione nell'area di una tabella con la dicitura: "Giardino dedicato a Giuseppe Minarelli Promotore della frutticoltura ferrarese 1922 - 1990".
Un'altra targa commemorativa sarà invece posizionata presso la sede del Club Officina Ferrarese in corso Biagio Rossetti 24 a Ferrara, alla memoria di Giovanni Savonuzzi con la dicitura: "Giovanni Savonuzzi, Ingegnere, Designer e Progettista, protagonista della storia dell'automobilismo del XX Secolo. Nato a Ferrara nel 1911 cittadino dei "due mondi" tra Italia e Stati Uniti ha coniugato stile e innovazione tecnologica realizzando assoluti capolavori dell'arte automobilistica".

 

Con il progetto 'La Movida siamo noi' nuove iniziative per i giovani in centro il mercoledì sera
Vedrà il coinvolgimento di diverse associazioni culturali e giovanili del territorio ferrarese il progetto "La Movida siamo noi - Movida on" coordinato da Promeco (per l'Assessorato comunale ai Giovani) per la programmazione di iniziative in centro storico nelle serate del mercoledì. Gli obiettivi del progetto sono quelli di fornire alla cittadinanza una immagine positiva dei giovani che avranno modo di esprimere creatività, protagonismo e propensione artistiche e sportive e, inoltre, quella di fornire a chi anima la piazza ulteriori possibilità di svago e di un ritrovo non solo a fini ricreativi ma anche a fini culturali e formativi.
Lo stanziamento previsto per il progetto è di 33.500 euro che sarà suddiviso fra le varie associazioni coinvolte: 7mila euro andranno all'Uisp per le esibizioni sportive; altri 7mila euro all'associazione L'Ultimo Baluardo per le esibizioni musicali; ulteriori 7mila euro a favore dell'Associazione Teatro Off per le esibizioni teatrali; 2.500 euro all'Associazione Il Gruppo del Tasso per le esibizioni letterarie; 5mila euro all'Associazione Il Turco per le attività di divulgazione e promozione; e altri 5mila euro all'Associazione Web Radio Giardino per le attività di documentazione.

 

Approvate le tariffe dei servizi museali comunali per l'anno 2018
Hanno ottenuto il via libera della Giunta le tariffe dei servizi museali comunali per l'anno 2018 (in  allegato con link a fondo pagina la delibera con le tariffe)
Nelle prossime settimane saranno approvate anche, con un atto del Consiglio Comunale, le esenzioni e agevolazioni per la fruizione dei servizi museali.
L'elenco delle tariffe non comprende quelle relative a Palazzo Schifanoia, poiché il museo sarà chiuso al pubblico per tutto l'anno 2018, per i programmati lavori di messa a norma antisismica.

 

In mostra a Pistoia due opere ferraresi di Giovanni Boldini
Sono due le opere di Giovanni Boldini che il Comune di Ferrara concederà in prestito per la mostra 'Giovanni Boldini. La stagione de La Falconiera' in programma al Palazzo dei Vescovi di Pistoia, dal 9 settembre 2017 al 6 gennaio 2018.
Si tratta de il 'Ritratto di Lilia Monti nata Contessa Magnoni' (1864-65) e del dipinto 'Le sorelle Lascaraky' (1869), appartenenti entrambi alle collezioni del Museo civico Giovanni Boldini di Ferrara.
La mostra di Pistoia, curata da Francesca Dini, accreditata studiosa dell'opera di Giovanni
Boldini, intende fare luce sul momento creativo che portò il pittore ferrarese all'esecuzione del ciclo di affreschi di Villa La Falconiera, e presenterà una interessante selezione di opere prodotte negli anni toscani della sua carriera.

 

Assessorato alla Sanità, Servizi alla Persona, Politiche Familiari, assessore Chiara Sapigni:
Sostegno al
Gruppo Estense Parkinson per l'attività fisica adattata
E' di 3.718 euro il contributo destinato dal Comune di Ferrara al Gruppo Estense Parkinson, per il progetto di trasporto degli associati al centro per lo svolgimento dell'attività fisica adattata. Il contributo sarà finanziato con risorse del Fondo regionale per la non autosufficienza anno 2017.

 

Assessorato al Decentramento e Sport, assessore Simone Merli:
Supporto all'organizzazione della tappa ferrarese del 'Gran Premio Nuvolari'

E' in programma per domenica 17 settembre il passaggio a Ferrara della 27a edizione del 'Gran Premio Nuvolari', manifestazione sportiva internazionale di regolarità riservata alle auto storiche, a cui il Comune di Ferrara garantirà, come sempre, il proprio supporto organizzativo e logistico. L'evento è promosso dalla Scuderia Mantova Corse in collaborazione con il Club Officina Ferrarese del Motorismo storico e prevede il passaggio in città di circa 300 vetture d'epoca con sosta in piazza Ariostea.

 

Affidamenti in gestione di strutture sportive comunali
Avverrà tramite bando di gara ad evidenza pubblica l'affidamento in gestione da parte del Comune di Ferrara del campo di calcio di Fossanova San Marco, in via Scapoli. L'importo a base d'asta, soggetto a rialzo, sarà di 1.575 euro (oltre Iva).
I locali adibiti a spogliatoi e servizi igienici del campo di calcio di Ravalle saranno invece affidati in gestione direttamente all'Asd Polisportiva Ravalle in quanto titolare del comodato d'uso del terreno di gioco, di proprietà privata.
Sarà inoltre prorogata fino al 31 dicembre 2017 la convenzione fra il Comune di Ferrara e le Asd Handball Estense e Ariosto Pallamano, per l'uso e la gestione, in orario extrascolastico, della palestra di proprietà comunale, con annessi spogliatoi e servizi igienici, appartenente alla scuola primaria "G. Bombonati", in via Boschetto a Ferrara.
Sarà invece prorogata fino al 30 giugno 2018 la convenzione fra il Comune di Ferrara e l'Associazione Sportiva "Jazz Studio Dance" per la gestione della sala attrezzata di proprietà comunale, con annessi spogliatoi e servizi igienici, in vicolo Boccacanale 3 a Ferrara.

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818 

 

Immagini scaricabili:

scalone_agosto2017.jpg

Allegati scaricabili: