Comune di Ferrara

mercoledì, 20 settembre 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > "Musica più torte, uguale solidarietà", serata di festa con l'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Ferrara

ASSESSORATO SERVIZI ALLA PERSONA - Lunedì 4 settembre alle 21 al chiosco 'Marino' ai Giardini del Grattacielo

"Musica più torte, uguale solidarietà", serata di festa con l'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Ferrara

30-08-2017 / Giorno per giorno

Un'esperienza ormai consolidata grazie alle quattro edizioni realizzate finora a Chiesa Nuova di Poggiorenatico, lunedì 4 settembre alle 21 la sezione ferrarese dell'UICI (Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti), con patrocinio del Comune di Ferrara, propone al chiosco Marino ai giardini Grattacielo la serata del tema "Musica più torte, uguale solidarietà". Ad accogliere i partecipanti la musica dal vivo di Roberto (alle tastiere), Emma e Valentina (al microfono) e la possibilità di partecipare sia ad una vera e propria sfida per le torte migliori sia di gustarle in cambio di un'offerta a favore dell'UICI.
L'appuntamento è stato illustrato in mattinata (mercoledì 30 agosto) in residenza municipale dall'assessora alla Sanità e ai Servizi alla persona Chiara Sapigni, dalla presidente e dal consigliere delegato della Sezione di Ferrara dell'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti Alessandra Mambelli e Renzo Rimessi, dal presidente regionale dell'associazione Marco Trombini e dai coniugi Marino che gestiscono l'omonimo chiosco.
"La formula della gara - hanno ricordato gli organizzatori - prevede l'iscrizione gratuita. Le torte (no al cucchiaio) devono essere presentate al punto di raccolta (chiosco Marino - viale Po 1 /b Giardini Grattacielo) dalle 18 alle 20. Per garantire l'imparzialità delle votazioni, ad ogni dolce verrà assegnato un numero: la giuria sarà composta da vedenti e non vedenti. Le torte saranno votate per le loro caratteristiche di gusto, originalità, estetica. Si classificherà vincente la torta che avrà ottenuto il maggior numero di voti ma saranno premiati i primi tre classificati".
"L'iniziativa di lunedì sarà un'occasione di condivisione e di arricchimento reciproco. - ha affermato l'assessora Chiara Sapigni - Sarà inoltre opportunità per conoscere e contattare chi opera all'interno nella sezione locale dell'UICI, per testarne le capacità lavorative e creative, per contribuire divertendosi al sostentamento delle molte attività messe in campo durante l'anno dall'associazione e per vivere insieme positivamente quella parte della città che appartiene a tutti."

 

Immagini scaricabili:

uici