Comune di Ferrara

martedì, 21 novembre 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Ferrara diventa sede del Convegno dei Centri interculturali 2017

ISTITUZIONE SERVIZI EDUCATIVI - Venerdì 20 e sabato 21 ottobre in Università, Teatro comunale, Sala Estense. Iscrizioni sabato 14 ottobre

Ferrara diventa sede del Convegno dei Centri interculturali 2017

11-09-2017 / Giorno per giorno

Venerdì 20 e sabato 21 ottobre 2017 si terrà il XX Convegno dei Centri interculturali che quest'anno sarà ospitato dalla città di Ferrara con il titolo "Il cammino si fa camminando". Organizzatore è l'Ufficio alunni stranieri della Istituzione servizi educativi del Comune di Ferrara in partnership con Centro Come di Milano, Centro Interculturale Città di Torino e Oxfam Italia (promotori storici dell'evento). Per partecipare è necessario iscriversi entro sabato 14 ottobre.

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori)

Quest'anno sarà Ferrara ad ospitare il Convegno annuale dei Centri Interculturali giunto ormai alla sua ventesima edizione. Il Comune di Ferrara, in collaborazione con il Centro Come di Milano, il Centro Interculturale Città di Torino e Oxfam Intercultura di Arezzo, promuove questo importante appuntamento, per il tutto il Paese e per la città, che si propone di fare il punto sulle sfide e sulle azioni possibili che la contemporaneità, plurale e multiculturale, ci consegna e ci sollecita. 
Le domande cruciali che la società plurale pone sono, per chi lavora nella scuola e nei servizi, già note e tuttavia da situare e attualizzare rispetto al presente e ai cambiamenti sempre più veloci. Quale ruolo di inclusione e di con-cittadinanza può avere la scuola multiculturale? Quali sono le attenzioni e le scelte più efficaci per far sì che gli spazi educativi e di incontro possano diventare luoghi di pace, scambio e coesione sociale? Quali azioni diffondere per fare delle città degli spazi abitati da concittadini e non da estranei? 
Il convegno nazionale cerca di rispondere alle sfide dando voce ai protagonisti dell'inclusione, agli educatori e agli insegnanti che cercano di costruire ogni giorno, con pazienza e competenza, le condizioni più adatte ad accogliere, sostenere l'apprendimento di ciascuno, accompagnare e promuovere buone relazioni tra uguali e diversi. 
Non si parte da zero: il convegno è giunto al 20° appuntamento ed è dunque anche il momento di fare dei bilanci, di ripercorrere il cammino, scorgendovi le luci e le ombre. È il momento di rileggere le parole/chiave dell'agire confrontandole con i cambiamenti, con le nuove sfide, le domande e i dilemmi che ci interpellano. È necessario guardare a quanto è stato fatto, praticato, condiviso per poter avere uno sguardo largo e comporre un'idea di inclusione più lungimirante e adatta ai tempi e alle sue sfide. E questo è possibile farlo anche provando a mettere in comune e a valorizzare le consapevolezze, le azioni e gli esiti positivi che si sono sedimentati in questi anni di "prove di integrazione".
Questa condivisione di pratiche provenienti da tutto il territorio nazionale attraverserà le 5 sessioni e i 3 laboratori paralleli previsti per il 20 ottobre pomeriggio, mentre nella mattina di sabato 21 ottobre, durante la plenaria, diversi relatori afferenti a diversi campi di azione e saperi disciplinari, porteranno nella seduta ulteriori spunti di riflessione che cercheranno di delineare quadri, complessità e risorse del presente, riflessioni su pratiche già attivate di con-cittadinanza e piste da seguire per interpretare, stare e fare nei nuovi scenari del presente.
Il ricco programma di contributi si arricchirà di una conferenza concerto che si terrà la sera del 20 ottobre che mostrerà come attraverso linguaggi ludico-espressivi (la musica e le canzoni in particolare) si possa motivare e stimolare l'apprendimento di una nuova lingua.

Iscrizione obbligatoria per partecipare alle sessioni e ai laboratori: servizi.comune.fe.it

Per info: tel. 0532 752486, cell.333 6445132, mail a xxconvegnocentri@edu.comune.fe.it; informazioni relative all'ospitalità su http://www.ferraraterraeacqua.it/

Programma (scaricabile in formato pdf nell'allegato in fondo alla pagina)

  • Venerdi 20 ottobre - dalle 14.30 alle 18.30: Cinque sessioni e laboratori - Dipartimento di Economia e Management, Università degli Studi di Ferrara - via Voltapaletto 7;
  • Venerdi 20 ottobre - ore 21.30: L'intercultura in musica: conferenza-concerto con Fabio Caon (Università Ca' Foscari di Venezia) e la sua band con la partecipazione straordinaria del maestro Francesco Sartori. Ingresso libero, Sala Estense, piazza Municipio 14;
  • Sabato 21 ottobre 2017 - ore 9-13: sessione plenaria - Teatro Comunale "Claudio Abbado" di Ferrara, corso Martiri della Libertà 5.

Immagini scaricabili:

Locandina del convegno "Il cammino si fa camminando" a Ferrara 20 e 21 ottobre 2017

Allegati scaricabili: