Comune di Ferrara

venerdì, 27 aprile 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Patto per Ferrara: conferimento della 'Cittadinanza sociale d'impresa' a tre aziende del territorio

CERIMONIA DI PREMIAZIONE – Venerdì 22 settembre alle 9.30 nella sala conferenze della Camera di Commercio di Ferrara - DOCUMENTAZIONE e FOTO

Patto per Ferrara: conferimento della 'Cittadinanza sociale d'impresa' a tre aziende del territorio

22-09-2017 / Giorno per giorno

Venerdì 22 settembre 2017 alle 9.30, nella sala conferenze della Camera di Commercio di Ferrara (largo Castello 10), si è svolta la cerimonia di conferimento del premio "Cittadinanza sociale d'impresa" alle tre aziende che nel 2016 hanno assunto persone svantaggiate nell'ambito del progetto "Patto per Ferrara: dall'accoglienza all'autonomia". Caratteristiche e modalità dell'iniziativa sono state illustrate nel corso dell'incontro. L'appuntamento rientra nel calendario della Settimana Estense.

Alla cerimonia sono intervenuti gli assessori comunali alla Sanità/Servizi alla persona Chiara Sapigni e al Commercio/Fiere/Mercati Roberto Serra, il presidente della Camera di Commercio di Ferrara Paolo Govoni, la presidente di Asp-Centro servizi alla persona Angela Alvisi, i rappresentanti delle tre aziende premiate (La Bottega snc di Tintorri Elio e C., Residenza Caterina srl, Bricoman).

DOCUMENTAZIONE E FOTOGRAFIE SCARICABILI IN FONDO ALLA PAGINA

>> LA SCHEDA (a cura degli organizzatori) - Progetto "Patto per Ferrara: dall'accoglienza all'autonomia" - Conferimento di Cittadinanza Sociale d'impresa

Inserimenti anno 2016

Il Comune di Ferrara promuove dal 2005 un Progetto di Rete denominato "Patto per Ferrara: dall'accoglienza all'autonomia" che prevede un Accordo tra Enti Locali, Azienda USL, Camera di Commercio, Associazioni Datoriali e Sindacali, Terzo Settore, al fine di sensibilizzare le imprese e sostenere quelle che accolgono e assumono persone svantaggiate.

Il senso e la finalità del Progetto è l'inclusione e l'autonomia delle persone svantaggiate, tentando di superare l'approccio assistenzialistico cercando così di ridurre i costi sociali, psicologici, economici per le persone stesse e per la comunità intera.

Tramite lo strumento del tirocinio si consente l'inserimento lavorativo nelle imprese delle persone svantaggiate, che vengono accompagnate e sostenute da tutor che li aiutano a conquistare un'autonomia professionale e personale.

Per gli inserimenti avvenuti nel 2016 sono state selezionate per "Conferimento di Cittadinanza Sociale d'impresa" 3 imprese che hanno raggiunto i risultati sociali previsti assumendo 3 persone.

Si tratta di:

- La Bottega snc di Tintorri Elio e C, settore produttivo supermercati, rappresentante legale Elio Tintorri, tutor aziendale Elio Tintorri, tutor Patto per Ferrara Valentina Gallinelli e Monica Rimessi. Dopo un periodo di sperimentazione complessiva di un anno tra tirocinio finanziato da ASP e tirocinio oneroso per l'Azienda, ha assunto una persona dal febbraio 2016 con due contratti a Tempo Determinato di un anno ciascuno. Contratto tuttora in corso sino a inizio febbraio 2018.

- Bricoman Italia srl sede Ferrara, settore produttivo commercio al dettaglio di ferramenta, materiale elettrico e termoidraulico, associata a Federdistribuzioni, rappresentante legale Fabio Ciniero, tutor aziendale Mario Forcella, tutor Patto per Ferrara Monica Rimessi. Dopo un periodo di sperimentazione di 4 mesi di tirocinio, ha assunto una persona con contratto a Tempo Determinato di un anno da luglio 2016. Il contratto è stato rinnovato sino a dicembre 2017.

- Residenza Caterina srl, settore produttivo servizi di assistenza sociale e residenziale, associata a CNA Ferrara, rappresentante legale Michele Fiorini, tutor aziendale Filippo Botti, tutor Patto per Ferrara Monica Rimessi. Dopo un periodo di sperimentazione di 3 mesi con tirocinio finanziato da ASP, ha assunto dal luglio 2016 una persona con contratto a Tempo Determinato per 18 mesi. Contratto in essere sino al 31 dicembre 2017.

Resoconto attività Progetto

"DALL'ACCOGLIENZA ALL'AUTONOMIA- PATTO PER FERRARA" anni 2015-2017

(TABELLA SCARICABILE IN FONDO ALLA PAGINA) 

 

Anno 2015

Anno 2016

Anno 2017

primo semestre

UTENTI IN CARICO

 

41

di cui

28 donne

37

di cui

18 donne

46

di cui

22 donne

TIROCINI IN CORSO

 

 

46

di cui

37

in aziende private 9

tra cooperative/ associazioni/

istituzioni pubbliche

43

di cui

35

in aziende private

8

tra cooperative/ associazioni/

istituzioni pubbliche

46

di cui

30

in aziende private

16

tra cooperative/

associazioni/

istituzioni pubbliche

TIROCINI PROROGATI

14

15

29

TIROCINI CONCLUSI

32

23

14

(32 proseguono nel II° semestre 2017)

TIROCINI INTERROTTI

10

5

5

ASSUNZIONI

4

di cui

1 a tempo indeterminato

3

4

FINANZIAMENTO TIROCINI

46

di cui

13 a carico azienda ospitante

1 cofinanziato con ASP

43

di cui

19 a carico azienda ospitante

 

46

di cui

24 a carico azienda ospitante

5 cofinanziati con ASP

FINANZIAMENTO PROROGA TIROCINI

14

di cui

11 a carico azienda ospitante

3 del soggetto promotore ASP

15

di cui

12 a carico azienda ospitante

3 del soggetto promotore ASP

29

di cui

26 a carico azienda ospitante

3 cofinanziati

INDENNITA' A CARICO AZIENDE OSPITANTI

77.250,00 euro

34.700,00 euro

90.620,00 euro

INDENNITA' A CARICO SOGGETTO PROMOTORE (ASP)

41.458,86 euro

29.142,00 euro

28.630,00 euro

TOTALE INDENNITA' EROGATE

118.708,86 euro

63.842,00 euro

119.500,00 euro

 

Ad oggi sono stati erogati 113.000,00 euro per il conferimento di Cittadinanza Sociale d'Impresa, attraverso il Progetto "PATTO PER FERRARA: dall'accoglienza all'autonomia", a 45 aziende che hanno assunto in 12 anni, tra il 2005 e il 2016, complessivamente 50 persone svantaggiate di cui 13 a tempo indeterminato.

Immagini scaricabili:

Allegati scaricabili: