Comune di Ferrara

lunedì, 23 ottobre 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > "Festival di micro-teatro Bonsai", successo dei due giorni nel quartiere Giardino

ASSESSORATO ALLA CULTURA - Sabato 7 e domenica 8 ottobre con sede operativa nella Factory Grisù (via Poledrelli 21)

"Festival di micro-teatro Bonsai", successo dei due giorni nel quartiere Giardino

02-10-2017 / Giorno per giorno

>> Aggiornamento a chiusura del Festival di microteatro Bonsai che si è tenuto in vari luoghi del quartiere Giardino di Ferrara (12 ottobre 2017)
A cinque giorni dalla chiusura della prima edizione del Festival di microteatro Bonsai, che si è svolta interamente all'interno del quartiere Giardino, sostenuta dal Comune di Ferrara, dalla Regione Emilia Romagna, Ferrara Off e Progetto Pindoles di Barcellona, che insieme ne hanno curato la direzione artistica e organizzativa, parlano dei risultati raggiunti.
L'evento, che è parte di "Giardino Creativo" finanziato da Anci - progetto che sostiene la creatività giovanile a favore della riqualificazione sociale, economica e culturale di questa zona della città - ha contato oltre 600 ingressi agli spettacoli della domenica e 200 spettatori per le performance inaugurali del sabato "Giro solo esterni" con aneddoti con Marco Sgarbi per la regia di Giulio Costa e "La Venere Nera" di Andrea Lugli con Liliana Letterese. Tutto esaurito per lo spettacolo itinerante "Lettere anonime per un camminatore" della compagnia Amigdala, una performance site-specific, per uno spettatore alla volta, che ha generato un interesse quasi sorprendente. In molti si sono ritrovati a camminare per le vie del quartiere Giardino, potendone apprezzare la bellezza, condotti in un percorso emotivo che è solitamente difficile da intraprendere. I passanti, numerosi e increduli, come di fronte a qualcosa di insolito, si fermavano, chiedevano, partecipavano.
"Bonsai" è stato motivo di collaborazione e scoperta, grazie anche alla sinergia che si è creata con alcune realtà e associazioni del quartiere, che hanno messo a disposizione il loro tempo e i loro spazi: Consorzio Factory Grisù, Contrada San Giacomo, Scaccianuvole pizzeria ristorante, Centro di ascolto Uomini Maltrattanti, Centro di Mediazione di Ferrara e la famiglia Felloni che ha ospitato all'interno del proprio appartamento uno dei sei spettacoli di domenica scorsa.
Festival Bonsai nel quartiere Giardino ottobre 2017Fondamentale anche il dialogo con la società sportiva Spal 2013 srl che ha permesso che le cinquanta repliche dello spettacolo inaugurale terminassero al centro del prato dello Stadio Paolo Mazza" offrendo allo spettatore un colpo d'occhio e un impatto emotivo notevoli.
I riscontri positivi da parte del pubblico hanno evidenziato quanto appropriata sia stata l'intuizione di portare il festival in luoghi apparentemente non teatrali, all'interno di un quartiere molo discusso della città, e quanto, durante lo scorso fine settimana, questo evento sia stato in grado di favorire, contrariamente ad alcune aspettative, l'aggregazione, la partecipazione e il coinvolgimento di pubblico e cittadini.
Entusiasti dei risultati, ottenuti anche grazie alla professionalità degli artisti e delle compagnie che si sono esibite (7-8 chili, Collettivo Amidgala, Antonio De Nitto, Liliana Letterese, Elisabetta Salvatori, Domenico Vincenzo Tufano, Laura Ulisse e Giulia Vismara, Sabrina Vicari e Federica Aloisio). Gli organizzatori sono già al lavoro per la seconda edizione che si svolgerà nella primavera del 2018.

(CronacaComune di lunedì 2 ottobre 2017)
Lunedì 2 ottobre nella sala macchine di Factory Grisù (via Poledrelli 21 a Ferrara), è stato ufficialmente presentato in conferenza stampa il Festival di microteatro Bonsai, in programma sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017 nel quartiere Giardino di Ferrara.
All'incontro con i giornalisti sono intervenuti il vicesindaco e assessore alla cultura del Comune di Ferrara Massimo Maisto con i direttori artistici e organizzativi del Festival: Roberta Pazi, Marco Sgarbi e Giulio Costa per l'associazione Ferrara Off e Giulia Poltronieri per Píndoles microteatre fora del teatre di Barcellona.

"Siamo al finaco di questa rassegna - ha affermato l'assessore Maisto - che non è un intervento spot ma un ulteriore tassello di appuntamenti culturali in cui crediamo, legati a questa parte di territorio grazie a un progetto che ha vinto un bando importante finanziato con risorse pubbliche".   

Il Festival di microteatro Bonsai infatti, oltre a essere patrocinato dal Comune di Ferrara, è anche sostenuto dalla Regione Emilia Romagna ed è parte del progetto Giardino Creativo finanziato da Anci-Associazione Nazionale Comuni Italiani che promuove la creatività giovanile a favore della riqualificazione sociale, economica e culturale di questa zona della città.

Per info: associazione culturale Ferrara Off, viale Alfonso I d'Este 13, Ferrara (FE),

E-mail ferraraoff@gmail.com,

htto://www.ferraraoff.it

http://festivalpindoles.cat/

 

LA SCHEDA - (a cura degli organizzatori) Festival di microteatro BONSAI - 7-8 ottobre 2017 Quartiere Giardino, Ferrara

L'associazione culturale Ferrara Off e Progetto Píndoles di Barcellona, presentano sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017, all'interno del Quartiere Giardino di Ferrara, la prima edizione del Festival di microteatro BONSAI, una rassegna di spettacoli di piccolo formato, di breve durata, in spazi non convenzionali (non propriamente teatrali). 

BONSAI, patrocinato dal Comune di Ferrara e sostenuto dalla Regione Emilia Romagna, è parte del progetto "Giardino Creativo" finanziato da A.N.C.I., che sostiene la creatività giovanile a favore della riqualificazione sociale, economica e culturale di questa zona della città. L'obiettivo del Festival è, infatti, dare spazio a nuove esperienze performative che, grazie alle contenute dimensioni, possano "innestare" nuovi processi culturali e sociali, in un'area in fase di rigenerazione urbana. Proprio come i bonsai sono alberi sottoposti a un ridimensionamento che non ne altera la natura, così gli spettacoli di microteatro mantengono tutte le caratteristiche di un normale spettacolo, condensate però in quindici minuti.

Gli spettacoli che compongono il Festival sono i vincitori di un bando nazionale, al quale hanno partecipato più di centoventi artisti e compagnie, e sono stati selezionati da una giuria formata dai membri di Ferrara Off e di Píndoles, da Marino Pedroni Direttore del Teatro Comunale Claudio Abbado di Ferrara, dalla drammaturga torinese Margherita Mauro e dal Direttivo della Web Radio Giardino.
Sabato 7 ottobre, all'interno di Factory Grisù, si svolgerà la giornata di anteprima della rassegna, durante la quale sarà possibile assistere a "Lettere anonime per un camminatore" del Collettivo Amigdala (Modena). La performance site-specific, itinerante fra le vie del Quartiere Giardino, per uno spettatore alla volta con partenza ogni sei minuti tra le ore 15.00 e le 19.00, grazie alla preziosa collaborazione di Spal 2013 srl, terminerà all'interno dello Stadio Comunale "Paolo Mazza".
Inoltre si potrà assistere gratuitamente agli spettacoli "Giro solo esterni con aneddoti" (vincitore del Premio Tuttoteatro.com Dante Cappelletti 2011) - con Marco Sgarbi, per la regia di Giulio Costa - in replica alle ore 17.00 e alle ore 19.00 - e "La Venere Nera" - di Andrea Lugli con Liliana Letterese - alle ore 18.00 e alle ore 20.00.
Domenica 8 ottobre, invece, si entrerà nel vivo di BONSAI, con gli spettacoli selezionati dalla giuria, che andranno in scena, nel pomeriggio, con sei repliche in contemporanea nei vari spazi del Festival, dalle ore 15.00 alle 19.00. All'interno di Factory Grisù ci sarà lo spettacolo di videoteatro "Display" della compagnia 7-8 chili (Ascoli Piceno); presso la Contrada di San Giacomo lo spettacolo di narrazione "Perché, non posso?" di Domenico Vincenzo Tufano (Napoli); presso l'appartamento Felloni di Via Ticchioni la performance "KitcheN" del duo Laura Ulisse e Giulia Vismara (Bologna); presso il Ristorante Pizzeria Scaccianuvole lo spettacolo di narrazione "Rukelie" di Antonio De Nitto (Brindisi); nella sede del Centro di ascolto Uomini Maltrattanti lo spettacolo di narrazione "La Barbiera" di Elisabetta Salvatori (Lucca); al Centro di Mediazione Sociale del Comune di Ferrara, nella Sala Polivalente "Il Grattacielo", lo spettacolo di danza "Eoika" con Sabrina Vicari e Federica Aloisio (Palermo).
I biglietti del Festival sono acquistabili a un prezzo ridotto nei giorni che precedono l'evento, presso la sede di Ferrara Off, viale Alfonso I d'Este 13, da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00 e, sabato 7 ottobre presso Factory Grisù, via Mario Poledrelli 21, dalle 14.00 alle 21.00. Sarà possibile acquistare i biglietti a prezzo intero anche domenica 8 ottobre, sempre presso Grisù. Ulteriori informazioni sono consultabili sul sito www.festivalbonsai.it

--------------------------

Info e contatti
www.festivalbonsai.it
bonsai@ferraraoff.it
tel. +39.333.6282360

(Bonsai di Giacomo Cossio, foto di Giacomo Brini)

 

Immagini scaricabili:

Presentazione Festival Bonsai nel quartiere Giardino di Ferrara il 7 e l'8 ottobre 2017 Festival Bonsai nel quartiere Giardino di Ferrara il 7 e l'8 ottobre 2017 (foto Janigro) Festival Bonsai nel quartiere Giardino di Ferrara il 7 e l'8 ottobre 2017 (foto Janigro) Festival Bonsai nel quartiere Giardino di Ferrara il 7 e l'8 ottobre 2017 (foto Janigro) Festival Bonsai nel quartiere Giardino di Ferrara il 7 e l'8 ottobre 2017 (foto Janigro)