Comune di Ferrara

lunedì, 23 ottobre 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Fondi per la formazione dei giovani creativi, nuove tariffe di accesso al Castello estense, regole per la raccolta dei funghi spontanei, sostegno a iniziative in città

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 3 ottobre 2017

Fondi per la formazione dei giovani creativi, nuove tariffe di accesso al Castello estense, regole per la raccolta dei funghi spontanei, sostegno a iniziative in città

03-10-2017 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 3 ottobre:

Assessorato alla Cultura, Turismo, Giovani, Cooperazione Internazionale - Politiche per la pace, vicesindaco Massimo Maisto:

Giovani creativi: in arrivo la seconda quota di fondi per il progetto regionale di formazione di cui Ferrara è capofila
Si completa con un secondo trasferimento di 35mila euro l'erogazione dei fondi assegnati dall'Associazione GA/ER (Giovani artisti dell'Emilia Romagna) al Comune di Ferrara in qualità di capofila di un progetto regionale di formazione per giovani creativi, che vede coinvolti anche i Comuni di Modena, Parma e Ravenna.
La somma sarà trasferita, secondo quanto stabilito oggi dalla Giunta, e come già avvenuto per la prima erogazione di pari importo, dall'Amministrazione comunale alla Fondazione Teatro Comunale di Ferrara, che è stata incaricata, dai quattro Comuni coinvolti, dell'attuazione organizzativa del progetto.
Quest'ultimo prevede un percorso formativo per giovani creativi finalizzato all'acquisizione delle competenze necessarie per l'inserimento nel mondo del lavoro in ambito artistico e culturale. Sono previsti incontri con esperti del settore; percorsi di orientamento mirati all'acquisizione di competenze nel campo del lavoro artistico e culturale; tirocini formativi in aziende creative e culturali; workshop finalizzati alla produzione di opere artistiche e progetti culturali con un artista o un professionista di fama nazionale.

Le tariffe di accesso al Castello estense per i primi sei mesi del 2018
Saranno valide dal 28 dicembre 2017 al 30 giugno 2018 le nuove tariffe di accesso al percorso museale del Castello Estense approvate stamani dalla Giunta. Le disposizioni tariffarie tengono conto della prevista chiusura al pubblico delle stanze dell'ala sud e dei camerini del Castello dal 27 dicembre 2017 al 2 febbraio 2018, per consentire le operazioni di disallestimento dell'esposizione "L'Arte per l'Arte. Da Previati a Mentessi da Boldini a De Pisis" e il successivo allestimento della mostra dedicata alle opere della collezione Cavallini Sgarbi (che sarà poi disallestita dal 4 al 30 giugno 2018 con una nuova la chiusura al pubblico degli spazi espositivi).
Queste le nuove tariffe previste:
- Percorso museale ad esclusione dell'ala sud e dei camerini, dal 28 dicembre 2017 al 30 giugno 2018:

Intero: 6 euro
Ridotto: 4 euro
Componenti di gruppi scuole medie e superiori: 3 euro
Minori tra 6 e 12 anni: 1 euro
Componenti di gruppi per aperture fuori orario su richiesta (minimo venticinque biglietti oltre ai costi organizzativi della visita): 6 euro
Possessori MYFe card: gratuito
- Percorso museale inclusi ala sud e camerini - Mostra collezione Cavallini Sgarbi, dal 3 febbraio al 3 giugno 2018:

Intero: 12 euro
Ridotto: 8 euro
Componenti di gruppi scuole medie e superiori: 7 euro
Minori tra 6 e 12 anni: 5 euro
Componenti di gruppi per aperture fuori orario su richiesta (minimo venticinque biglietti oltre ai costi organizzativi della visita): 12 euro
Possessori MYFe card: 3 euro

Contributi per le iniziative di 'Estate a Ferrara 2017'
Ammonta a 16.780 euro la somma dei contributi destinati dal Comune di Ferrara ad associazioni e organismi del territorio, a partecipazione delle spese sostenute per l'organizzazione di manifestazioni culturali ed artistiche nell'ambito di 'Estate a Ferrara 2017'.
Le erogazioni saranno in particolare assegnate all'Associazione filarmonica Giuseppe Verdi di Cona (1.500 euro), all'associazione culturale Musijam Ferrara (1.000 euro), all'Asd Vigaranese X Martiri (1.500 euro), alla Pro loco Casaglia (1.000 euro), al Rivana Garden (3.780 euro), al Centro di promozione Ancescao "Borgo del Passo Vecchio" (700 euro), a Night & blues (2.500 euro), al Comitato vivere insieme (1.000 euro), alla Pro loco Francolino (800 euro), e alla Banda filarmonica comunale Ludovico Ariosto (3.000 euro).

Supporto alla manifestazione "La luce dei miei occhi" dedicata ai cani guida
E' in programma per domenica 15 ottobre 2017, in occasione della giornata mondiale del cane guida, la manifestazione dal titolo "La luce dei miei occhi" per la realizzazione della quale il Comune di Ferrara garantirà il proprio supporto logistico e organizzativo all'Associazione Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti - Sezione Provinciale di Ferrara. L'iniziativa si terrà in via Porta Catena, nell'area verde e nel parcheggio adiacenti al Palazzo delle Palestre e nell'area verde in via Tumiati fino al Giardino delle Capinere e presso la pista di pattinaggio coperta "G.Burani". Scopo della manifestazione è diffondere, anche attraverso l'assegnazione di un premio letterario, la consapevolezza dell'importanza del cane guida per l'autonomia delle persone non vedenti.

 

Assessorato all'Ambiente, Lavoro, Attività Produttive, Sviluppo Territoriale, Personale, assessore Caterina Ferri:

Le nuove regole per la raccolta dei funghi spontanei nel territorio comunale
Sono state adottate sulla base della Legge regionale 13 del 2015, che delega ai Comuni la disciplina delle attività di raccolta e vendita di funghi, le disposizioni approvate oggi dalla Giunta circa il rilascio delle autorizzazioni per la raccolta di funghi epigei spontanei nel territorio del Comune di Ferrara.
La Giunta ha in particolare stabilito che la raccolta dei funghi epigei sia consentita attraverso il rilascio di un tesserino, con validità sull'intero territorio comunale e con costo variabile in base alla durata della validità: giornaliero 4,50 euro, settimanale 11 euro, mensile 21 euro e semestrale 52 euro. Il numero massimo annuale di autorizzazioni per l'anno 2017/2018 sarà di cento, indipendentemente dalla diversa tipologia, e i tesserini autorizzativi saranno rilasciati dal Servizio Ambiente del Comune di Ferrara, negli uffici di via Marconi 39.
Le attività di sorveglianza e controllo saranno effettuate dal servizio di Vigilanza Provinciale, dagli ufficiali ed agenti di Polizia Giudiziaria operanti sul territorio, dalla Polizia Municipale del Comune di Ferrara, dal Corpo Forestale dello Stato, dalle Guardie Giurate Venatorie ed Ittiche, e dalle Guardie Ecologiche Volontarie della Provincia di Ferrara (come previsto dalla Legge regionale dell'Emilia Romagna 02/04/1996 n. 6 e s.m.i.).

 

Assessorato alla Sanità, Servizi alla Persona, Politiche Familiari, assessore Chiara Sapigni:

Sostegno ad iniziative sociali sul territorio
E' di 400 euro il contributo destinato dal Comune di Ferrara all'Associazione Lavoro Over 40 a partecipazione delle spese per l'organizzazione del Convegno "Perdere il lavoro dopo i 40 anni: prospettive future". L'incontro in programma a Ferrara il 7 ottobre prossimo (dalle 8,30, nella sala dell'Arengo della residenza municipale), porrà l'attenzione sul tema della disoccupazione in età matura, analizzando il problema a livello nazionale e locale e illustrando quali sono i provvedimenti attuali e futuri previsti dalla Regione.
Ammonta invece a 250 euro il contributo comunale all'associazione 'Noi per loro' di Ferrara a sollievo delle spese per l'acquisto di una macchina da cucito destinata alle attività laboratoriali condotte all'interno della Casa circondariale di Ferrara.

 

Assessorato al Commercio, Semplificazione Amministrativa, Servizi Informatici, Patrimonio, assessore Roberto Serra

Supporto all'organizzazione della manifestazione 'Autunno ducale nelle Terre Estensi'
E' in programma in città per il 21 e 22 ottobre prossimi la manifestazione 'Autunno ducale nelle Terre Estensi' per la quale il Comune di Ferrara garantirà alla Pro loco Ferrara il proprio supporto organizzativo e logistico. L'evento proporrà, nelle principali piazze del centro storico, una mostra mercato di prodotti enogastronomici autunnali tipici del territorio, di varietà tradizionali di frutti, fiori e ortaggi stagionali, oltre a convegni, conferenze e laboratori che offriranno occasioni di confronto tra operatori, associazioni, istituzioni e scuole.

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818 

 

Immagini scaricabili:

ga/er logo