Comune di Ferrara

mercoledì, 22 novembre 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Al via il progetto di manutenzione del verde urbano che coinvolge richiedenti di protezione internazionale

SERVIZI ALLA PERSONA - A cura di Comune, Ferrara TUA e ASP Ferrara

Al via il progetto di manutenzione del verde urbano che coinvolge richiedenti di protezione internazionale

02-11-2017 / Giorno per giorno

Prende il via oggi, 2 novembre 2017, il progetto sperimentale di attività di volontariato dei richiedenti protezione internazionale, per la manutenzione del verde e la pulizia delle aree urbane, nato grazie alla collaborazione tra Comune di Ferrara, Ferrara TUA e ASP Ferrara.

Quindici richiedenti protezione internazionale, suddivisi in tre squadre con rispettivi tutor - selezionati dalle liste di disoccupazione fornite dal centro per l'impiego e per i quali sono state attivate tre borse lavoro - provvederanno alla manutenzione del verde all'interno delle mura cittadine, armati di rastrelli, piccoli arnesi, scope e bidoni, e seguendo il percorso tracciato in una planimetria delimitata, fornita da Ferrara Tua.
I tempi previsti di attività sono dal 2 novembre al 31 dicembre 2017, dal lunedì al venerdì, dalle 14 alle 17. Il progetto prevede un'ulteriore fase con il coinvolgimento di un numero maggiore di volontari. L'attività di monitoraggio del progetto sarà a cura dello psicologo, Andrea Squerzanti, coadiuvato dalla coordinatrice dell'Area richiedenti protezione internazionale Valentina Marzola di ASP Ferrara.

Nelle settimane precedenti l'inizio dell'attività, è stata erogata a tutti i partecipanti la formazione sulla sicurezza organizzata congiuntamente da ASP e Ferrara Tua.
Si ritiene che questa iniziativa possa costituire occasione di crescita e di integrazione per tutti i soggetti coinvolti e anche la possibilità per i tutor (over 50, italiani e fino ad oggi senza impiego) per reinserirsi nel mondo del lavoro, in un contesto dinamico e innovativo.

(Comunicato a cura di ASP Ferrara)

Immagini scaricabili: