Comune di Ferrara

martedì, 21 novembre 2017

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Ultimo appuntamento d'autunno con 'Movida On' tra giochi urbani, musica e letture

ASSESSORATO CULTURA/TURISMO/GIOVANI - Mercoledì 15 novembre nelle piazze centrali della città. Nuove date previste in primavera

Ultimo appuntamento d'autunno con 'Movida On' tra giochi urbani, musica e letture

13-11-2017 / Giorno per giorno

(Comunicazione a cura degli organizzatori)

Mercoledì 15 novembre, per una serata all'insegna della curiosità e del divertimento, Uisp Ferrara invita i ragazzi che abitualmente frequentano la piazza a partecipare all'Urban Game intitolato "Lampo di genio". Una proposta insolita e sorprendente per vedere il centro storico estense attraverso una nuova prospettiva: strade e piazze diventeranno un grande tavolo da gioco, che i concorrenti divisi in squadre dovranno esplorare.

L'iniziativa arricchisce il già fitto calendario di 'Movida On', il progetto organizzato da Promeco per coinvolgere i giovani che abitualmente si incontrano di fronte al Duomo, che proprio il 15 novembre concluderà il ciclo degli appuntamenti autunnali.

Chi vorrà partecipare all'Urban Game dovrà semplicemente trovarsi alle 22 sotto il Volto del Cavallo e indossare scarpe comode: l'iscrizione è gratuita ma obbligatoria, si potrà fare online oppure al momento del ritrovo. «Abbiamo pensato questo gioco soprattutto per gli studenti, per chi ha bisogno di staccare la spina dalla sessione invernale», raccontano gli organizzatori.

Sempre nel corso della serata di mercoledì 15 novembre con 'Movida On' in piazza Municipale gli appassionati di musica incontreranno il rock'n'roll sanguigno e immediato dei Be About. Il concerto, allestito grazie alla collaborazione della sala prove Sonika, saprà conquistare il pubblico che cerca immediatezza ed energia, ma anche chi preferisce lasciarsi addolcire dalle note più intimiste della tradizione folk americana. Il gruppo è composto da Mattia Bellettati, voce e chitarra ritmica, Enrico Bellonzi, voce e chitarra solista, Enrico Gamberoni al contrabbasso e al basso elettrico, Piero Crimaldi alla batteria. Ha esordito nel 2016 con l'album "Home", prodotto da Vrec, vincitore a Bologna del concorso Music Heroes 2017.

In piazza Savonarola invece si terrà l'ultimo appuntamento dell'originale ciclo di letture ispirato alle satire dell'Ariosto, ideato dal teatro Ferrara Off. L'ironia e l'appuntita critica sociale del celebre poeta rinascimentale - i cui versi saranno interpretati dagli attori Marco Sgarbi e Giulio Costa, introdotti da Monica Pavani - accompagneranno una riflessione aperta, che proverà ad attualizzare i temi clou delle antiche composizioni. La discussione verrà stimolata dall'intervento e dagli spunti preparati dai ragazzi di Occhio ai media, giovanissimi italiani di seconda generazione, impegnati da anni nella costruzione di un dibattito positivo sul tema dell'immigrazione e dell'identità. Gli argomenti affrontati saranno la vanità dell'ambizione umana e l'illusione del successo.

Durante la serata in piazza Trento e Trieste ci saranno anche i ragazzi di Web Radio Giardino, la vivace emittente online che da poco ha trovato casa negli spazi di Factory Grisù. La redazione raccoglierà interviste e opinioni che andranno in onda il venerdì successivo alle 19, all'interno del programma Movida On Air. Fotografie e filmati invece, assieme al calendario completo delle iniziative, saranno a disposizione sul sito www.movidaon.it.

Movida On è un progetto sperimentale che comprende, oltre alle sette date fissate per l'autunno 2017, altrettanti appuntamenti che verranno organizzati nella primavera 2018. Le associazioni che hanno già confermato la loro disponibilità a collaborare sono: Ferrara Off, Gruppo del Tasso, Ilturco, Uisp, Ultimo Baluardo, Web Radio Giardino. Le associazioni interessate a proporre attività all'interno del calendario primaverile possono rivolgersi a promeco@comune.fe.it.

Immagini scaricabili:

be abaut_1 About_per movida web_radio occhio ai media Marco_Sgarbi