Comune di Ferrara

giovedì, 13 dicembre 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > 'Progetto ComunEbook Ferrara', due nuove opere inserite nel secondo semestre 2017

ASSESSORATO ALLA CULTURA - Gli ebook sono scaricabili gratuitamente dai siti di Comune di Ferrara e Liceo Roiti

'Progetto ComunEbook Ferrara', due nuove opere inserite nel secondo semestre 2017

19-12-2017 / Giorno per giorno

Sono due gli ebook pubblicati nel secondo semestre dell'anno in corso nell'ambito del progetto "ComunEbook Ferrara", nato nel 2014 dalla partnership fra Comune di Ferrara e Liceo Scientifico 'A. Roiti' per la pubblicazione di opere in formato digitale di autori o temi ferraresi. Gli ebook sono scaricabili gratuitamente dal 20 dicembre 2017 dai seguenti siti Internet: www.comunebookferrara.it, www.liceoroiti.it.

>>  Il primo è l'ebook curato da Antonella Guarnieri, responsabile del Museo del Risorgimento e della Resistenza di Ferrara, dal titolo Viva l'Italia libera! La primavera ferrarese del 1943. Il testo scaturisce da una mostra storico-didattica dal titolo "Viva l'Italia libera! La primavera ferrarese del 1943", curata dalla storica Antonella Guarnieri ed ospitata nel 2013 dal Museo del Risorgimento e della Resistenza.
Alla base di questo percorso storico didattico sta la ricerca portata avanti dalla curatrice a più riprese all'interno degli archivi locali e di quello Centrale dello Stato.
Fondamentale, inoltre, l'apporto documentario e di testimonianza fornito dalla figlia di Giorgio Bassani, Paola, e da quella di Matilde Bassani, Valeria, attraverso la Fondazione Giorgio Bassani e la Fondazione Matilde Bassani Finzi Partigiana.
Successivamente, il percorso è stato arricchito di alcuni pannelli fotografici relativi alla Ferrara di Bassani ed alla famiglia Bassani - tratti dal volume Il giardino dei libri. Catalogo della mostra (Roma 2 dicembre 2004-27 gennaio 2005), a cura di A. Andreoli e F. di Leo, Editori d'Arte 2004 - che sono stati esposti in una versione rielaborata della medesima mostra, presentata al pubblico spagnolo, presso il quale ha riscosso un notevole successo, tra il novembre 2016 e il gennaio 2017, presso l'Istituto Italiano di Cultura di Barcellona, in occasione del centenario della nascita di Bassani, grazie alla allora direttrice Roberta Ferrazza, a Paola Bassani e a Luigi Fugaroli.
I testi, basandosi su documentazione di prima mano, in parte conservata presso il Museo del Risorgimento e della Resistenza, testimoniano, sfatando il mito di Ferrara come città dormiente all'interno del panorama dell'antifascismo italiano, la centralità della città estense nel processo di elaborazione teorica e politica del futuro CLN.
Documenti, testimonianze, diari, ci conducono attraverso un percorso di storie e di storia all'interno del quale c'è ancora tanto da scoprire, contribuendo a perfezionare la ricostruzione di come la città di Italo Balbo abbia vissuto gli ultimi frangenti del ventennio fascista e di come si sia apprestata ad entrare ed a vivere il biennio resistenziale.
>> Il secondo ebook, dal titolo Testo a Testo-Text zu Text, consiste in un'antologia bilingue di testi di autori tedeschi tradotti in italiano e di autori italiani tradotti in tedesco ad opera di studenti dei Licei cittadini "A. Roiti" e "L. Ariosto" e dell'Altes Kurfurstliches Gymnasium di Bensheim (Germania, Land Hessen), partecipanti al progetto "Scritture fra Emilia-Romagna e Assia", realizzato con il contributo della Regione Emilia-Romagna e il sostegno del Comune di Ferrara.
L'ebook contiene testi degli autori assiani e ferraresi che negli anni passati hanno partecipato allo scambio residenziale di scrittori delle due regioni gemellate. Ogni traduzione è affiancata dal testo in lingua originale.

(Comunicazione a cura dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Ferrara)

Immagini scaricabili:

comunebook