Comune di Ferrara

venerdì, 22 febbraio 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Sul chiosco La Siberiana in viale IV Novembre

Sul chiosco La Siberiana in viale IV Novembre

12-12-2017 / Punti di vista

di Roberto Serra *

L' impossibilità di mantenere il chiosco La Siberiana ove attualmente è collocato dipende da una sentenza del Consiglio di Stato, un provvedimento - in uno stato di diritto - che un Comune non può che riconoscere (certo è più facile arrabbiarsi con il Comune a Ferrara piuttosto che con lo Stato a Roma, ma questi sono i fatti!). Ciò premesso, l'Amministrazione ha più volte incontrato negli ultimi mesi i gestori. Si era giunti ad ipotizzare una soluzione anche diversa da via Gavioli, in un'area prossima alla Casa del Boia; i gestori sapevano di poterla indicare come controproposta all'area sita nel Quartiere Giardino, zona che doverosamente doveva essere loro offerta per prima. Dopo questa proposta, fatta alcuni mesi fa verbalmente, non è ancora giunto all'Amministrazione alcun riscontro e questo silenzio può essere interpretato comprensibilmente come una mancanza di interesse del gestore per entrambe le soluzioni. Comunque questo percorso alternativo è ancora possibile, ciò è ben noto anche all'Associazione di categoria che ha sempre collaborato e che ha sempre accompagnato gli esercenti. Concretamente, se si vuole discutere nei fatti di un nuovo progetto Siberiana, il Comune ha già tracciato le possibili nuove collocazioni e le porte sono tutte aperte; tutto il resto va letto come strumentalizzazione politica o utilizzo dei media nel vano tentativo di mantenere un manufatto su suolo pubblico che il Comune, si sottolinea 'per legge', non può più concedere.

 

Roberto Serra, assessore al Commercio del Comune di Ferrara