Comune di Ferrara

sabato, 22 settembre 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Sviluppo sostenibile, accordo di collaborazione fra Comune di Ferrara e GSE

FIRMA ACCORDO - Sindaco Tagliani e presidente GSE Sperandini hanno sottoscritto il documento in residenza municipale alla presenza del ministro Franceschini

Sviluppo sostenibile, accordo di collaborazione fra Comune di Ferrara e GSE

13-12-2017 / Giorno per giorno

Accordo di collaborazione siglato alla presenza del Ministro dei Beni Culturali Franceschini: previsti interventi di riqualificazione energetica e percorsi formativi per le scuole

 

Ferrara, 13 dicembre 2017. Promuovere lo sviluppo sostenibile sul territorio, attraverso progetti che favoriscano l'utilizzo dell'energia da fonti rinnovabili e interventi di riqualificazione energetica di edifici pubblici, anche monumentali o d'interesse culturale. È questo l'oggetto dell'Accordo di Collaborazione sottoscritto oggi alla presenza del Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, tra il Comune di Ferrara e il Gestore dei Servizi Energetici, società del Ministero dell'Economia che persegue in Italia lo sviluppo sostenibile. All'incontro sono intervenuti anche gli assessori comunali Aldo Modonesi e Caterina Ferri, Flaminia Barachini, Luca Barberis e Gabirele Susanna (GSE) e Federico Vecchioni (Bonifiche Ferraresi)  

L'Accordo, la cui attuazione sarà garantita da una commissione paritetica composta dal Comune e dal GSE, prevede anche un percorso di formazione sui temi della green economy, attraverso la promozione di programmi di "alternanza-scuola lavoro". Il GSE, inoltre, applicherà anche a Ferrara il progetto "Gse incontra le scuole", percorsi formativi rivolti agli studenti delle medie e delle superiori, nonché ai loro insegnanti, sui temi dello sviluppo delle energie rinnovabili, dell'efficienza energetica e della sostenibilità ambientale.

 "Nel percorso di sviluppo sostenibile intrapreso dalla Commissione europea nel 2008 con il Patto dei Sindaci, i Comuni hanno assunto impegni ambiziosi e meritori", ha detto il Presidente del GSE, Francesco Sperandini. "Il GSE", ha concluso Sperandini, "si schiera al fianco degli enti locali e li accompagna nel percorso virtuoso per cogliere quegli obiettivi, mettendo a disposizione il proprio know-how e facendo conoscere opportunità quali il Conto Termico, 200 milioni di euro l'anno dedicati alla Pubblica amministrazione per interventi di efficienza energetica utili alla riqualificazione degli edifici pubblici e alla conservazione del patrimonio storico e artistico del nostro Paese".

 

"La firma dell'Accordo, per una collaborazione così importante come quella che abbiamo siglato oggi", ha affermato il Sindaco di Ferrara, Tiziano Tagliani, "rappresenta molto di più del raggiungimento dei nostri principali obiettivi di mandato che già prevedono azioni sensibili alle tematiche legate alla sostenibilità ambientale come la mobilità sostenibile attraverso l'adozione del PUMS, la riduzione del consumo di suolo e le azioni rivolte alla sostenibilità e all'efficientamento energetico del patrimonio e degli impianti pubblici del Comune di Ferrara". "Ora potremo avvalerci", ha concluso il Sindaco, "di una commissione paritetica operativa che - attraverso la promozione di programmi di 'alternanza-scuola lavoro', percorsi di formazione, l'accompagnamento all'ottenimento di contributi pubblici per la realizzazione d'interventi sul patrimonio comunale (come edilizia scolastica e impiantistica sportiva) o per la realizzazione d'interventi sull'illuminazione interna degli edifici pubblici, alla creazione di un apposito 'Sportello Informativo' complementare a quello già in essere presso il Comune di Ferrara - renderà Ferrara sempre più efficiente, virtuosa e vicina ai cittadini".

 

Per info: Gestore dei Servizi Energetici - GSE Ufficio Stampa - Tel. +39 06 8011 4614 - e-mail ufficiostampa@gse.it

 

 

Immagini scaricabili:

Allegati scaricabili: