Comune di Ferrara

venerdì, 19 gennaio 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Rafforzate le misure di sicurezza per il periodo di Natale e Capodanno. Forze dell'ordine e Comune in campo con provvedimenti su pirotecnica e alcol

PREFETTURA - Si è riunito il 20 dicembre 2017 il Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica

Rafforzate le misure di sicurezza per il periodo di Natale e Capodanno. Forze dell'ordine e Comune in campo con provvedimenti su pirotecnica e alcol

21-12-2017 / Giorno per giorno

All'esame del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica il rafforzamento delle misure nel periodo natalizio e le misure di security per l'evento di fine anno nel Capoluogo.

Presieduta dal Prefetto di Ferrara Michele Campanaro, si è tenuta mercoledì 20 dicembre 2017 una riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica che ha affrontato i temi delle misure di sicurezza e vigilanza da attuarsi in occasione delle festività nel periodo natalizio e di fine anno.
Presenti alla riunione, il vice sindaco di Ferrara, accompagnato dall'assessore comunale al Commercio, il Questore, i Comandanti provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, il Comandante della Sezione Polstrada, il vice comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, il Comandante della Polizia Municipale di Ferrara e il responsabile del Servizio di emergenza medica 118.
Nel corso della riunione, è stato disposto dal Prefetto il rafforzamento del dispositivo generale di prevenzione, in funzione del contrasto della cosiddetta "criminalità diffusa", unitamente a quello di controllo del territorio, sensibilizzando adeguatamente i servizi di vigilanza e sicurezza a protezione degli obiettivi sensibili, con particolare attenzione alle aree e ai luoghi connotati da significativo afflusso di persone, in particolare alle aree ove sono ubicate chiese, santuari e simboli della cristianità e dove si svolgono le tradizionali cerimonie religiose, nonché a tutti gli altri luoghi di culto delle diverse confessioni presenti sul territorio.
Mirati servizi sono stati, altresì, disposti presso gli esercizi della grande distribuzione presenti in provincia, che registrano in questo periodo un notevole afflusso di pubblico.

Il Prefetto ha anche chiesto alle Forze dell'ordine il massimo impegno, specie nel periodo antecedente alle festività di fine anno, nella vigilanza sulla fabbricazione, detenzione e commercio di fuochi artificiali ed artifici pirotecnici.
Nel corso della riunione di Comitato, sono state anche definite le misure di security per il grande evento di fine anno organizzato dal capoluogo, conosciuto come "Incendio del Castello" e che richiama la presenza nella località estense di migliaia di cittadini provenienti da più parti del Paese.
In aggiunta alle misure di safety, già individuate dalla Commissione provinciale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo, sono quindi state disposte, d'intesa con l'Amministrazione Locale, le ulteriori misure fissate in materia dalle recenti direttive ministeriali (dal potenziamento dei controlli ai varchi d'accesso nell'area della manifestazione, al divieto di consumo di alcol e di introduzione di bottiglie di vetro).
Infine, nell'area interessata sono state messe a punto specifiche, puntuali misure ai fini antiterrorismo, con l'impiego di barriere jersey e la presenza di Unità operative speciali.

(Comunicato a cura dell'Ufficio stampa della Prefettura di Ferrara - Ufficio Territoriale di Governo)

[Seguiranno comunicazioni dettagliate su indicazioni e prescrizioni nei prossimi giorni]

Immagini scaricabili: