Comune di Ferrara

sabato, 23 giugno 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Interventi alla scuola di Cocomaro di Cona; pronto il Piano triennale delle Azioni Positive del Comune; nell'immobile di via Calcagnini i corsi dello IAL

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 27 febbraio 2018

Interventi alla scuola di Cocomaro di Cona; pronto il Piano triennale delle Azioni Positive del Comune; nell'immobile di via Calcagnini i corsi dello IAL

27-02-2018 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 27 febbraio:

Assessorato ai Lavori Pubblici e Mobilità, Sicurezza Urbana, Protezione civile, assessore Aldo Modonesi:

Alla scuola Bruno Ciari di Cocomaro di Cona interventi per il miglioramento sismico
Prevede una spesa complessiva di 330.000 euro il progetto di interventi alla scuola primaria Bruno Ciari di Cocomaro di Cona che comprende lavori strutturali di adeguamento sismico, rifacimento della copertura e adeguamento per la prevenzione incendi. Il progetto è stato illustrato stamani dall'assessore Aldo Modonesi con una informativa alla Giunta ed è in via di approvazione e assegnazione da parte dell'Amministrazione comunale, con determine dirigenziali.

LA SCHEDA a cura dei tecnici del Settore Opere Pubbliche e Mobilità:
L'intervento alla scuola primaria di Cocomaro di Cona consiste principalmente nel completo rifacimento del pacchetto non strutturale della copertura e nell'effettuazione di interventi di consolidamento strutturale per il miglioramento sismico dell'edificio. Verranno inoltre eseguite ulteriori lavorazioni secondarie di ripristino di intonaci interni ed esterni, tinteggiature e verniciature esterne ed interne, ed opere di sistemazioni esterne. In particolare, nell'area del cortile si provvederà alla potatura delle alberature (a beneficio dei successivi interventi manutentivi di pulizia dei canali di gronda), al completo rifacimento delle pavimentazioni delle aree ricreative, con posa di nuove pavimentazioni sintetiche antitrauma in gomma (con caratteristiche antishock di assorbimento d'urto e finitura superficiale ad erba sintetica o a grani/liscia), ed infine, alla verifica del funzionamento della linea fognaria delle acque piovane dell'edificio, con la pulizia e il ripristino della pervietà delle tubazioni.

 

Assessorato alla Cultura, Turismo, Giovani, Pari Opportunità, Cooperazione Internazionale - Politiche per la pace, vicesindaco Massimo Maisto:

Pronto il nuovo Piano triennale delle Azioni Positive del Comune per gli anni 2018-2020
E' stato elaborato dal Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità del Comune di Ferrara il Piano triennale delle Azioni Positive del Comune per gli anni 2018-2020 che è stato approvato oggi dalla Giunta, dopo essere passato anche al vaglio delle parti sindacali. Quattro le macro-aree di intervento all'interno delle quali si distribuiscono le azioni previste dal documento, in continuità con il precedente Piano 2015-2017: 'Formazione e valorizzazione del personale'; 'Conciliazione fra lavoro e famiglia'; 'Benessere organizzativo'; e 'Comunicazione'.
L'elaborazione del documento si rifà al D.Lgs. 198 del 2006, che all'art. 48 prevede espressamente che i Comuni predispongano piani di azioni positive tendenti ad assicurare la rimozione degli ostacoli che, di fatto, impediscono la piena realizzazione di pari opportunità di lavoro e nel lavoro di uomini e donne. In particolare, le azioni positive devono mirare al raggiungimento di obiettivi relativi a: condizioni di parità e pari opportunità per tutto il personale dell'ente; uguaglianza sostanziale fra uomini e donne per quanto riguarda le opportunità di lavoro e lo sviluppo professionale; valorizzazione delle caratteristiche di genere; e adozione di misure per garantire un ambiente di lavoro improntato al benessere organizzativo.
Il 'Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni' all'interno del Comune di Ferrara è stato costituito dall'Amministrazione nel 2016.

Undici opere ferraresi di Boldini in esposizione alla Galleria d'Arte Moderna di Milano
Sono undici le opere di Boldini che saranno concesse in prestito dal Comune di Ferrara alla Galleria d'Arte Moderna di Milano in sostituzione di quelle di Giovanni Segantini prestate a Ferrara per la rassegna 'Stati d'animo. Arte e psiche tra Previati e Boccioni' in programma al Palazzo dei Diamanti dal 3 marzo al 10 giugno 2018. Le opere ferraresi saranno esposte alla GAM nell'ambito di una rassegna dal titolo 'Boldini. Ritratto di signora' in calendario dal 15 marzo al 17 giugno 2018.

Sostegno all'attività dell'Associazione Musicisti di Ferrara
E' di 30.000 euro il contributo comunale destinato, per l'anno 2018, all'Associazione Musicisti di Ferrara a parziale sostegno delle spese per la gestione della Scuola di Musica Moderna, all'interno dell'ex Palazzo Savonuzzi di via Darsena a Ferrara, e per la promozione e lo sviluppo della cultura musicale tra i giovani.

A Ferrara una troupe della tv francese per un documentario su Lucrezia Borgia
Sarà in città dal 13 al 16 marzo prossimi la troupe della tv francese France 2 che effettuerà le riprese per un documentario della serie 'Secret d'Histoire' dedicato alla figura di Lucrezia Borgia. Alla troupe la Giunta comunale ha concesso la propria autorizzazione ad effettuare riprese dei principali palazzi di proprietà comunale, oltre che l'autorizzazione all'accesso in ztl con i propri mezzi.

 

Assessorato al Commercio, Semplificazione Amministrativa, Servizi Informatici, Patrimonio, assessore Roberto Serra

L'immobile comunale di via Calcagnini a disposizione per i corsi di formazione dello IAL
Avrà una durata di sei anni la locazione all''Opera Archidiocesana della Preservazione della Fede e della Religione', dell'immobile di proprietà comunale in via Calcagnini 5 a Ferrara, oltre alla relativa area cortiliva. L'immobile, che ha una superficie di 1.280 metri quadri, sarà utilizzato per le attività di formazione professionale dell'istituto IAL di Ferrara, la cui sede in via Montebello è attualmente interessata da lavori di ristrutturazione post sisma. In considerazione del tipo di attività prevista, mirata all'orientamento e alla formazione di giovani e adulti rimasti disoccupati, il Comune ha previsto un canone di locazione abbattuto, pari a 13.698 euro annui. L'opera Archidiocesana provvederà inoltre a proprie spese a effettuare, nei prossimi mesi, all'interno dell'edificio interventi di ripristino strutturale, adeguamento impiantistico (tra cui la sistemazione dell'impianto antincendio) e finitura, comprendenti anche il rifacimento dei servizi igienici e la realizzazione di una cucina per i corsi di ristorazione e di un'aula per i corsi di estetica. Sempre nei prossimi mesi anche il Comune di Ferrara eseguirà interventi strutturali all'interno dell'immobile.

 

Assessorato all'Ambiente, Lavoro, Attività Produttive, Sviluppo Territoriale, Personale, assessore Caterina Ferri:

Bonifiche ambientali: approvato con prescrizioni l''Aggiornamento delle analisi di rischio delle matrici superficiali' per il sito Basell
Sulla base delle determinazioni conclusive della Conferenza di Servizi tenutasi nell'ottobre scorso, la Giunta ha approvato il documento "Aggiornamento analisi di rischio matrici superficiali, elaborata ai sensi dell'art.242 del D.Lgs.152/06 e s.m.i., sulla base degli esiti del Piano di Monitoraggio Ambientale - Report Annuale luglio 2016 - maggio 2017", presentata dalla società Basell Poliolefine Italia srl per il proprio sito all'interno dello Stabilimento multisocietario di Ferrara, richiedendo l'assolvimento di una serie di prescrizioni.

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818 

 

Immagini scaricabili:

scuola cocomaro cona.jpg