Comune di Ferrara

venerdì, 22 febbraio 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Rifiuti: a Ferrara arrivano i nuovi cestini smart

HERA - In piazza Duomo il primo dei dieci contenitori che compattano gli scarti e segnalano il riempimento completo

Rifiuti: a Ferrara arrivano i nuovi cestini smart

21-03-2018 / Giorno per giorno

(Comunicato a cura del Gruppo Hera spa)
Per i rifiuti a Ferrara sono in arrivo i nuovi cestini smart. Si tratta di contenitori per piccoli rifiuti di nuova concezione, alimentati a energia solare e capaci di segnalare il proprio grado di riempimento. Essi hanno una capienza fino a 5 volte maggiore rispetto allo standard e sono in fase di collocazione nel centro storico. La raccolta dei piccoli rifiuti, nel centro di Ferrara, si fa con contenitori ‘solari' e ‘intelligenti'.
In accordo con l'Amministrazione Comunale, sono infatti in fase di collocazione e sperimentazione dieci nuovi cestini per la raccolta dei ‘rifiuti da passeggio' (come scontrini, biglietti dell'autobus già utilizzati, involucri di snack) che saranno a servizio del centro storico. Il primo è già stato posizionato in Piazza Duomo e diverrà operativo a breve.
I nuovi cestini compattatori sono semplici da utilizzare, poiché il cassetto in cui depositare i piccoli rifiuti è azionabile sia con maniglia sia con pedaliera, e sono provvisti di pannelli fotovoltaici, quindi si autoalimentano con energia solare. Essi hanno una capienza fino a 5 volte maggiore rispetto allo standard e sono in grado di ridurre il volume dei rifiuti che raccolgono, di conseguenza i propri svuotamenti.
Ogni cestino, poi, è in grado di comunicare attraverso un sistema informatico il proprio grado di riempimento, consentendo di programmare gli svuotamenti secondo la reale necessità.
Anche la vuotatura ‘al bisogno' rappresenta una novità importante. La gestione dei rifiuti di piccole dimensioni, provenienti dalla normale fruizione del centro storico da parte di cittadini e turisti, finora è stata infatti attuata soltanto tramite i cestini gettacarte già posizionati.
In alcuni momenti della giornata, soprattutto nei festivi e in occasione di eventi e manifestazioni, l'elevata presenza di persone nel cuore della città comporta un maggiore utilizzo di questi contenitori, con conseguente difficoltà, da parte dell'operatore, di raggiungerli e svuotarli. Alla vuotatura ‘a richiesta' fa seguito una riduzione dei viaggi dei mezzi di raccolta, quindi anche delle emissioni di CO2 in atmosfera.
Viene così rivalutata l'immagine di questi oggetti, che da semplici contenitori di raccolta e di arredo urbano diventano strumento ad alto contenuto tecnologico, con modalità di funzionamento sostenibile e innovativa.
Gli altri ‘cestini smart' saranno collocati in tre punti di corso Ercole d'Este, in via degli Adelardi e in corso Martiri, in via San Romano, all'angolo con le piazze Trento Trieste e Travaglio, in piazza della Repubblica, in via Kennedy e nei pressi di Porta Mare.

Immagini scaricabili:

Nuovo cestino compattatore di Hera in piazza Duomo Nuovo cestino compattatore di Hera in piazza Duomo