Comune di Ferrara

lunedì, 18 giugno 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Un appuntamento con la 'Biblioteca Vivente' e un incontro pubblico dedicati all'accoglienza in famiglia

CENTRO PER LE FAMIGLIE - Martedì 29 maggio dalle 16 in piazza Municipale e mercoledì 30 maggio alle 17.30 al Centro Isola del Tesoro

Un appuntamento con la 'Biblioteca Vivente' e un incontro pubblico dedicati all'accoglienza in famiglia

28-05-2018 / Giorno per giorno

Un unico comune denominatore "l'accoglienza in famiglia" caratterizzerà le due iniziative in programma martedì 29 e mercoledì 30 maggio curate del Centro per le Famiglie in collaborazione con ASP, AgireSociale, Cooperativa Sociale Camelot, Fondazione Paideia, Istituto Don Calabria e Tutori nel tempo.

>> Martedì 29 maggio dalle 16 alle 18.30, in piazza Municipale, appuntamento con la Biblioteca Vivente - Non giudicare un libro dalla copertina, con tema l'accoglienza in famiglia raccontata a più livelli. I libri viventi saranno i protagonisti di esperienze diverse di accoglienza: Adozione, Affido, Affiancametno Familiare, Progetto Vesta, Progetto Never Alone, Volontariato accogliente e Tutori volontari. La Biblioteca Vivente racconta esperienze di vita realmente vissuta, con lo scopo di promuovere un dialogo costruttivo attorno al tema dell'accoglienza, superando i pregiudizi e i luoghi comuni. Nello stand informativo verrà messo a disposizione dei lettori un catalogo di tutti i libri viventi tra i quali si potrà scegliere quale libro "sfogliare". Se il Libro è già in prestito ne puoi scegliere un altro o attendere che si liberi e si potrà trascorrere fino ad un massimo di mezz'ora con ogni libro scelto.

>> Il secondo momento, mercoledì 30 maggio dalle 17.30 alle 19.30 al Centro Isola del Tesoro (piazza XXIV Maggio), prevede un incontro pubblico con Roberto Maurizio docente all'Università salesiana di Torino, formatore salesiano di Torino e formatore di Fondazione Paideia - sul tema "Ragioni e possibilità nella prossimità familiari". L'incontro sarà un'occasione per mettere a confronto le diverse esperienze di accoglienza familiare ma anche per riflettere sulle motivazioni che sostengono questa scelta all'interno di ogni famiglia.