Comune di Ferrara

martedì, 25 settembre 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Progetto per la mobilità sostenibile, interventi allo stadio, 'ginnastica a domicilio' per gli over 75, sostegno a iniziative culturali e sportive

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 29 maggio 2018

Progetto per la mobilità sostenibile, interventi allo stadio, 'ginnastica a domicilio' per gli over 75, sostegno a iniziative culturali e sportive

29-05-2018 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì  29 maggio:

Assessorato ai Lavori Pubblici e Mobilità, Sicurezza Urbana, Protezione civile, assessore Aldo Modonesi:

In arrivo un cofinanziamento ministeriale di un milione di euro per il progetto 'Polis' per la mobilità sostenibile
Coinvolge otto diversi partner il progetto 'Polis' per la mobilità sostenibile che è stato predisposto dal Servizio Infrastrutture e Mobilità del Comune di Ferrara e che ha ottenuto un cofinanziamento di un milione di euro dal Ministero dell'Ambiente, nell'ambito del "Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro". Le numerose azioni e attività inserite nel progetto sono infatti frutto di un'elaborazione che ha visto la partecipazione, assieme al Comune di Ferrara (capofila), anche dell'Agenzia Mobilità e Impianti (Ami), dell'Azienda Ospedaliera, dell'Università di Ferrara-Dipartimento di Ingegneria, della Società Ferrara Tua, di Arpae Emilia Romagna (Sezione provinciale di Ferrara), del Politecnico di Milano e dell'Istituto Comprensivo n. 5 Dante Alighieri di Ferrara. Per definire compiti e rapporti progettuali tra i partner è stata predisposta una convenzione che ha ottenuto oggi il via libera della Giunta e dovrà ora essere approvata anche dal Consiglio comunale.  
Tra le diverse azioni previste dal progetto figura anche la realizzazione del percorso ciclabile di collegamento tra la città di Ferrara e l'ospedale di Cona; oltre al rilascio di buoni mobilità; al rilascio di abbonamenti gratuiti al trasporto pubblico locale per gli studenti delle scuole secondarie di primo grado; e alla creazione di una "velostazione", ossia un deposito bici custodito nei pressi della stazione ferroviaria. In programma anche la concessione ai dipendenti dell'Azienda Ospedaliera di abbonamenti agevolati per il trasporto pubblico locale e di contributi economici per l'acquisto di biciclette a pedalata assistita per gli spostamenti casa-lavoro; oltre alla posa all'ospedale di Cona di due pensiline fotovoltaiche per il ricovero e la ricarica delle bici a pedalata assistita.  Prevista poi la promozione del car pooling, attraverso l'attivazione di un software dedicato; e la promozione di Pedibus e Bicibus per gli spostamenti casa-scuola nel territorio comunale.
La spesa complessivamente preventivata per la realizzazione delle iniziative ammonta a 1.884.625 euro, che si prevede di finanziare per la somma di un milione di euro con il contributo ministeriale e per la quota restante con risorse del Comune (690.325 euro), dell'Azienda Ospedaliera (100.000 euro) e di Ferrara Tua (94.300 euro).

Allo stadio Mazza interventi per il consolidamento strutturale della tribuna nord
Prevede una spesa complessiva di 300mila euro il progetto per i lavori di consolidamento strutturale della tribuna nord dello Stadio "Paolo Mazza" che è stato illustrato stamani dall'assessore Aldo Modonesi con una informativa alla Giunta. Gli interventi sono in via di approvazione da parte dell'Amministrazione comunale con determine dirigenziali e saranno appaltati mediante procedura negoziata, con invito a quindici ditte specializzate nel settore.
LA SCHEDA a cura dei tecnici del Settore Opere Pubbliche e Mobilità:
Gli interventi sono volti all'ottenimento dell'utilizzo dello stadio comunale "Paolo Mazza" per l'attività sportiva della stagione calcistica 2018-2019, con adeguamento della capienza ad almeno 16.000 spettatori.
Gli interventi sono concepiti nell'ottica di completare, attraverso questo quinto stralcio, quanto previsto nel progetto definitivo già approvato dalla competente Commissione Provinciale di Vigilanza per i Locali di Pubblico Spettacolo, e implementare lo stesso in modo da soddisfare i requisiti di sicurezza e funzionali dettati dai regolamenti vigenti della Figc e Coni.
L'adeguamento dell'impianto è stato programmato in accordo con la disponibilità economica della società sportiva Spal 2013 srl, che ha consentito di rendere immediatamente accantierabile l'intervento per permettere una tempestiva realizzazione dei lavori entro l'inizio della prossima stagione calcistica.
Il progetto prevede in particolare il consolidamento strutturale della gradinata nord e la preparazione della stessa gradinata per la successiva installazione della nuova copertura in acciaio e il conseguente adeguamento sismico della struttura.
Queste le fasi lavorative previste:
- Installazione di controventi in acciaio:
Fissaggio di profilati in acciaio mediante l'installazione di piastre e tasselli con inghisaggio chimico su pilastri e travi in c.a. al piano terra.
Realizzazione di nuova trave in c.a. a collegamento delle campate della gradinata al fine di creare un elemento rigido di collegamento e consentire successivamente l'installazione della nuova copertura in acciaio.
- Rinforzo dei pilastri lato nord zona alta:
E' prevista la cerchiatura dei pilastri lato nord zona alta, tra la quota 7,1 e 4,6 metri, al fine di aumentare la resistenza dell'elemento.
- Creazione di un giunto sismico e ripristini:
Il progetto prevede inoltre la realizzazione di nuovo giunto sismico mediante l'allargamento dell'esistente giunto di dilatazione e la sua sigillatura con materiali sacrificali.
E' previsto poi il rifacimento della protezione superficiale in materiale plastico resistente, e la tinteggiatura di tutte le parti a vista oggetto di intervento.

 

Assessorato alla Sanità, Servizi alla Persona, Politiche Familiari, assessore Chiara Sapigni:

Un sostegno per il progetto di 'Ginnastica a domicilio' rivolto agli over 75
E' pensato per persone ultra settantacinquenni, che per vari motivi non sono in grado di frequentare le palestre del territorio, il progetto 'Ginnastica a domicilio' per il quale l'Uisp di Ferrara riceverà dal Comune un contributo di 10mila euro per l'anno 2018/2019. L'erogazione sarà finanziata con una quota delle risorse regionali assegnate per l'anno 2017 al Fondo sociale locale del distretto Centro nord con capofila Ferrara.
Le attività sono rivolte a uomini e donne autosufficienti o parzialmente autosufficienti, residenti nel Comune di Ferrara, e saranno gestite da Educatori fisici con Diploma Isef o Laurea in Scienze Motorie specializzati in ginnastica della terza età. Il principale intento del progetto è l'aspetto socializzante della proposta, che offre ad anziani a rischio di isolamento sociale, l'opportunità di creare nuovi legami e rafforzare importanti reti di vicinato. Obiettivi specifici delle attività sono quelli di controbilanciare i cambiamenti fisiologici tipici dell'invecchiamento; educare al mantenimento di prestazioni fisiche e funzionali idonee all'ambiente di vita (insegnare l'importanza del movimento e i relativi vantaggi fisici e psicologici); promuovere attività a casa che migliorino l'autonomia dell'anziano, le sue uscite di casa e la sua vita di relazione; favorire l'autonomia nella cura del corpo e nei lavori domestici; e creare un'occasione di scambio e di relazione alternativo all'ambito famigliare.

Rinnovato l'accordo di gestione del gattile municipale
Sarà rinnovata fino al 31 maggio 2019 la convenzione con cui il Comune di Ferrara affida all'associazione 'A coda alta onlus' la gestione del gattile municipale di Ferrara di via Gramicia. L'accordo coinvolge l'associazione anche nell'aggiornamento del censimento e nell'attuazione della campagna di sterilizzazione dei gatti appartenenti alle colonie feline, che vivono in stato di libertà sul territorio comunale. Per lo svolgimento delle prestazioni previste, l'associazione riceverà dal Comune il rimborso delle spese sostenute, per una quota massima di 36.578 euro.

 

Assessorato alla Cultura, Turismo, Giovani, Cooperazione Internazionale - Politiche per la pace, vicesindaco Massimo Maisto:

Le attuali tariffe di accesso al Castello estense valide fino a settembre 2018
A seguito delle proroga della mostra dedicata alle opere della collezione Cavallini Sgarbi, resteranno valide fino al 21 settembre 2018 le tariffe di accesso al percorso museale del Castello Estense attualmente in vigore.
Queste nel dettaglio le tariffe previste:
- Percorso museale ad esclusione dell'ala sud e dei camerini, dal 28 dicembre 2017 al 21 settembre 2018:

Intero: 6 euro
Ridotto: 4 euro
Componenti di gruppi di scuole medie e superiori: 3 euro
Minori tra 6 e 12 anni: 1 euro
Possessori MYFe card: gratuito
- Percorso museale inclusi ala sud e camerini - Mostra collezione Cavallini Sgarbi, dal 3 febbraio al 2 settembre 2018:

Intero: 12 euro
Ridotto: 8 euro
Componenti di gruppi di scuole medie e superiori: 7 euro
Minori tra 6 e 12 anni: 5 euro
Possessori MYFe card: 3 euro

Sostegno alle iniziative della Banda Filarmonica Comunale Ludovico Ariosto
E' in programma per il 17 giugno prossimo la manifestazione 'Bande in Festa 2018', raduno di bande musicali programmato dalla Banda Filarmonica Comunale Ludovico Ariosto che riceverà supporto logistico e organizzativo dall'Amministrazione comunale. L'iniziativa si svolgerà nell'area verde antistante la sede della Banda comunale in via Traversagno a Ferrara.
Alla stessa Banda comunale andrà inoltre un contributo da parte dell'Amministrazione di 800 euro per l'esecuzione del tradizionale concerto offerto alla cittadinanza, in occasione delle celebrazioni del 25 aprile 2018 (delibera presentata dal sindaco Tiziano Tagliani).

 

Assessorato al Decentramento e Sport, assessore Simone Merli:

Contributi ad associazioni del territorio per manifestazioni sportive
E' di 10.500 euro il totale dei contributi comunali destinati a quattro associazioni del territorio a sostegno delle spese per altrettante manifestazioni sportive svolte nelle scorse settimane.
In particolare, all'Asd Doro andranno 2mila euro per la realizzazione del "46° Giro Podistico delle Mura Estensi", corsa competitiva e camminata ludico motoria rivolta a tutti i cittadini ferraresi, che si è svolta il 1° maggio 2018, e a cui hanno partecipato circa 1.800 atleti, bambini, ragazzi e adulti. All'Uisp di Ferrara andranno 3mila euro per la realizzazione dell'iniziativa "Vivicitta' 2018", che si è svolta domenica 15 aprile 2018, corsa podistica e camminata rivolte ad atleti e camminatori con particolare riferimento ai giovanissimi. Alla Ssd  L'Accademia andranno altri 2mila euro per la realizzazione della manifestazione "XVII Memorial Duran", che si è svolta il 24 marzo 2018, con una maratona pugilistica in ricordo di Carlo Duran. E, infine, alla MG Sport srl andranno 5mila euro per la realizzazione dei "Campionati italiani 10000 metri su pista", che si è svolta l'11 e il 12 maggio 2018, con gare a livello giovanile e nazionale e l'intitolazione del campo scuola di Ferrara a Giampaolo Lenzi.

Supporto per l'organizzazione della 'Diecimiglia'
E' in calendario per il prossimo 9 giugno la manifestazione podistica 'Diecimiglia - Città di Ferrara edizione 2018' per la cui realizzazione il Comune di Ferrara garantirà la propria collaborazione logistica e organizzativa all'Asd CorriFerrara. La manifestazione si svolgerà a Ferrara tra via Alfonso d'Este e altre vie cittadine, passando anche su parte delle Mura Estensi.  

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818