Comune di Ferrara

sabato, 21 luglio 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Letture poetiche e iniziative dell'associazione Olimpia Morata

CULTURA - Giovedì 31 maggio 2018 alle 16.30 il primo appuntamento alla Casa dell'Ariosto (via Ariosto 67)

Letture poetiche e iniziative dell'associazione Olimpia Morata

30-05-2018 / Giorno per giorno

Giovedì 31 maggio 2018 alle 16.30 alla Casa dell'Ariosto (via Ariosto 67, Ferrara) si terrà l'iniziativa "Poetando - incontro tra poeti" a cura dell'associazione culturale Olimpia Morata con una successione di letture poetiche. Sempre a cura dell'associazione culturale Olimpia Morata altri due incontri di letture in programma per lunedì 4 e giovedì 7 giugno e la sfilata benefica in programma per venerdì 15 giugno.

LA SCHEDA a cura dell'associazione culturale Olimpia Morata - "POETANDO - incontro tra poeti", a cura dell'Associazione culturale Olimpia Morata, piccola staffetta in liriche con approfondimenti e interviste tra pubblico e poeti intervenuti.
Si creerà di volta in volta un piccolo sondaggio scegliendo cinque persone tra il pubblico che daranno un punteggio ai poeti, decretandone il gradimento in una graduatoria che si aggiornerà durante l'anno, in tre incontri in Ariostea, già fissati, alcuni a Casa Ariosto, tra maggio e ottobre, da definire, e tre nella sede dell'Associazione Olimpia Morata, per un avvicinamento a questa forma sublime dell'espressione umana.
Ad ogni incontro dai tre ai sei poeti si esibiranno leggendo e interpretando le loro liriche.
Giovedì 31 maggio, ore 16.30, Casa Ariosto, Ferrara, avremo con noi i poeti Federica Santoro, Anna Mazzoli, Barbara Gherman e Maurizio Ganzaroli.

Incontro di slow reading, lunedì 4 giugno 2018, ore 17, Biblioteca Ariostea di Ferrara - Presentazione del libro "Il tempo interiore" di Filippo Schillaci, edizioni Lindau
Per Andrej Tarkovskij il cinema è un'arte più vicina alla musica e alla poesia che alla letteratura. Rappresentazioni della vita che scorre nel fluire del tempo, le sue opere ci immergono in un narrare in cui l'azione, ovvero della parte immanente della vita, si è ineffabilmente rarefatta. La narrazione lascia il posto a meditazioni che si fanno pura immagine, immerse nel silenzio e nel tempo. Un altro tempo. E affinché ciò accada tutto deve fermarsi. Si medita stando immobili, si può ancora meditare in pacato cammino; non si medita in corsa. Sarà presente l'autore. Introduce Francesca Mariotti, presidente dell'Associazione Olimpia Morata di Ferrara, organizzatrice. Intervengono Paolo Micalizzi (critico e storico del cinema), Carlo Magri (Docente e socio onorario FFC), Alberto Squarcia (Presidente Ferrara Film Commission) e Carlo Magri, docente Università di Ferrara e socio onorario FFC.

Incontro di slow reading, giovedì 7 giugno 2018, ore 17.30, Studio L'Altrove, via Palestro 31, Ferrara - Ultimo incontro prima dell'estate con le letture con gli autori organizzato nella sede dell'Associazione. Ospite la Casa editrice Argentodorato di Ferrara, con l'editrice e socia Eleonora Ippolita Belletti e Simone Zagagnoni, autore di "Le vette dell'anima"- esperienze di vita fra i monti. Interessante percorso tra le montagne amate dall'autore per il legame alle vacanze estive della sua infanzia nella conca del Tesino, alla scoperta di un gioiello di natura, cultura e storia. Ne parleremo con l'autore con letture tratte da alcuni passaggi del testo.

Abbiamo sostenuto e patrocinato la serata di beneficenza con sfilata "Bellezza in passerella", venerdì 15 giugno 2018, ore 18, Loggiato della Palazzina Marfisa d'Este, corso Giovecca, Ferrara.
La serata consiste nella realizzazione di una Sfilata di Moda che vedrà come protagonisti dell'evento medici, infermieri, pazienti e non, che per un giorno proveranno l'esperienza di sfilare su una passerella per una causa comune. La sfilata sarà a scopo benefico e organizzata da Andrea Veronica Iovanna, in collaborazione con l'Associazione culturale Olimpia Morata di Ferrara, con il supporto di persone meravigliose che credono a questo progetto poiché coinvolte personalmente e volontariamente.La serata gode già del Patrocinio del Ordine delle professioni infermieristiche di Ferrara e dell'Associazione Kairos di Ferrara. Lo scopo di tale iniziativa è quello di celebrare la bellezza di tutte le persone comuni, soprattutto di donne che hanno vissuto il dolore della malattia e hanno bisogno di riscoprire la propria femminilità e sicurezza in sé stesse. Non c'è malattia o menomazione che possa togliere la vera bellezza. A sostegno vi sarà una lotteria con premi messi a disposizione da sponsor volontari tra quadri, prodotti di bellezza e piante e quanto le diverse attività doneranno per sostenere l'iniziativa. un biglietto per ogni 10 euro offerti. Il ricavato andrà esclusivamente al Reparto di Day Hospital Oncologico di Cona.