Comune di Ferrara

martedì, 16 ottobre 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Rapporto Povertà 2018 della Fondazione Zancan: le possibili scelte per mettere al centro le persone e le loro capacità

SERVIZI ALLA PERSONA - Mercoledì 6 giugno, alle 9,30, presentazione nella sede dell'Asp in via Ripagrande 5 a Ferrara

Rapporto Povertà 2018 della Fondazione Zancan: le possibili scelte per mettere al centro le persone e le loro capacità

04-06-2018 / Giorno per giorno

"Se questo è welfare: la lotta alla povertà". E' questo il titolo del Rapporto Povertà 2018 della Fondazione "E. Zancan" che sarà presentato mercoledì 6 giugno, alle 9,30, nella Sala Romagnoli del Centro Servizi alla Persona (ASP), in via Ripagrande 5 a Ferrara. L'incontro, coordinato da Roberto Cassoli dell'Istituto Gramsci, prevede gli interventi del direttore della Fondazione "E. Zancan" Tiziano Vecchiato e dell'assessore alla Sanità e ai Servizi alla Persona del Comune di Ferrara Chiara Sapigni. Saranno presenti rappresentanti delle Associazioni: Forum Terzo Settore, Agire Sociale, Caritas, Viale k e Nadiya.

LA SCHEDA  a cura degli organizzatori
Mentre nelle pubblicazioni del 2016 e 2017 il Rapporto aveva approfondito il tema della povertà nell'ottica del welfare generativo, con l'edizione 2018 si entra nel merito delle scelte possibili, proponendo sistemi di supporto alle decisioni e pratiche necessarie per innovare la lotta alla povertà in territori generativi di valore umano e sociale. Mettere al centro le persone e le loro capacità, e non soltanto i loro bisogni, è una sfida per professionisti, volontari, operatori di servizi pubblici e privati, soggetti con responsabilità politiche, per superare le pratiche assistenzialistiche e dotare chi vive in povertà non soltanto di supporti economici, ma di strumenti utili a migliorare le proprie condizioni di vita.

 

Immagini scaricabili:

rapporto povertà 2018.jpg