Comune di Ferrara

venerdì, 16 novembre 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Giovedì 28 giugno in via Ripagrande 'Stonewall Memory Vol. III', colorata festa di strada aperta a tutti

PARI OPPORTUNITA' - Serata a cura delle associazioni Lgbti+ ferraresi. Apertura alle 19.30 con aperitivo, cena e tanta musica

Giovedì 28 giugno in via Ripagrande 'Stonewall Memory Vol. III', colorata festa di strada aperta a tutti

19-06-2018 / Giorno per giorno

Si è svolta in mattinata (martedì 19 giugno), nella residenza municipale di Ferrara, la presentazione del programma della manifestazione "Stonewall Memory Vol. III", festa di strada in via Ripagrande in programma giovedì 28 giugno a cura delle associazioni Lgbti+ ferraresi con il patrocinio del Comune di Ferrara.

All'incontro con i giornalisti erano presenti il vice sindaco di Ferrara e assessore alle Pari Opportunità Massimo Maisto, la presidente di Arcigay Ferrara Manuela Macario, Eva Croce (referente Arcigay/Transfer), Emanuela Zucchini (referente Agedo) e Agnese Casazza (Arci).

"Anche Ferrara - ha affermato il vicesindaco Maisto - aderisce alle tante iniziative italiane, ai vari 'pride' tesi a costruire percorsi in difesa e a sostegno dei diritti. Siamo soddisfatti di avere messo a disposizione lo spazio comunale in via Ripagrande 12 alle cinque associazioni Lgbti+ che in questi tre anni hanno dimostrato di saper organizzare appuntamenti sociali e momenti culturali di approfondimento e di intrattenimento aperti a tutti e che hanno visto un'ampia partecipazione da parte della nostra comunità. La difesa dei diritti - ha aggiunto  Maisto - non riguarda infatti solo le persone coinvolte bensì tutti i cittadini, perchè tutti i diritti sono nostri diritti."

--------------------------------

(Comunicazione a cura degli organizzatori)

PRIDE: STONEWALL MEMORY VOL. III 28 GIUGNO 2018
Sono passati 39 anni dalla notte del 28 giugno 1969, quando per la prima volta, in un bar gay del Greenwich Village a New York, lo Stonewall Inn, gli avventori si ribellarono all'ennesima irruzione della polizia. Quello fu l'inizio delle battaglie della comunità Lgbti+ di rivendicazione di pari diritti, di affermazione della propria libertà. Il 28 giugno è così diventato il giorno dell'Orgoglio (Pride). Una giornata celebrata in tutto il mondo dalla comunità lgbti+ ma anche da tutte quelle persone che credono nella parità di diritti e nell'uguaglianza. Che lottano contro le discriminazioni di ogni genere. Battaglie e rivendicazioni purtroppo ancora attuali. Proprio queste prime settimane di nuovo Governo, ci trovano nuovamente in prima linea a dover affermare il nostro diritto di esistere, di essere famiglia, di essere riconosciuti in quanto cittadini con pari diritti e pari dignità. Principi che sembrano essere messi ancora una volta in discussione.
Ecco perché il 28 giugno, per le associazioni Lgbti+ ferraresi e per la comunità locale, è diventato un appuntamento da non mancare. Una colorata festa di strada, aperta a tutte e a tutti, anima già da tre anni via Ripagrande, che viene pedonalizzata nel primo tratto, per lasciare spazio alla street pizza arcobaleno, realizzata in collaborazione con la Pizzeria Il Cappellaio Matto, alla musica dei dj Mattia Benassi in arte Matthew Wonderbratz e Alice Bisacco in arte Dj Allis, all'aperitivo offerto da Arcigay Ferrara. Si potranno anche gustare le molte birre artigianali selezionate dal Circolo Arci Bolognesi e i vini della cantina veneta Tolardo.
La festa avrà inizio alle ore 19.30. Alle ore 21 è previsto l'inizio della cena con la formula giro pizza, per la quale è necessaria la prenotazione. Il dj-set e gli aperitivi proseguiranno fino alla mezzanotte.
La manifestazione è promossa da Arcigay Ferrara, Gruppo TranFer, Famiglie Arcobaleno Agedo e Arcilesbica con la collaborazione del Comune di Ferrara, Assessorato alle Pari Opportunità, di Arci, Arci Bolognesi, Amnesty International, Cgil, e CDG Centro Donna Giustizia di Ferrara.


Per info e prenotazioni cell 349 8739925: arcigayferrara@gmail.com

 

Immagini scaricabili: