Comune di Ferrara

sabato, 21 luglio 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Accolte oltre 360 domande di contributo per la partecipazione ai centri estivi per bambini 2018

PROGETTO CONCILIAZIONE VITA-LAVORO - Circa 76mila euro stanziati a favore delle famiglie

Accolte oltre 360 domande di contributo per la partecipazione ai centri estivi per bambini 2018

28-06-2018 / Giorno per giorno

Sono 362 le domande di contributo per la partecipazione dei bambini ai centri estivi 2018 che sono state accolte dal Comune di Ferrara, per un ammontare complessivo di circa 76mila euro.
Il Comune di Ferrara ha infatti aderito, in qualità di capofila del Distretto Centro Nord, al 'Progetto per la conciliazione vita-lavoro' promosso dalla Regione Emilia Romagna e finanziato con le risorse del Fondo Sociale Europeo, per un ammontare di circa 6 milioni di euro per i 38 Distretti della Regione. Finalità del progetto è quella di sostenere, attraverso un contributo settimanale di 70 euro, le famiglie che avranno la necessità di utilizzare i servizi estivi per bambini e ragazzi da 3 a 13 anni, nel periodo di sospensione estiva delle attività scolastiche ed educative, per un massimo di 3 settimane di frequenza.
Il contributo viene erogato direttamente ai soggetti gestori dei servizi estivi in relazione ai beneficiari che abbiano effettivamente fruito del servizio, applicando alle famiglie beneficiarie la riduzione della retta per un importo pari al contributo riconosciuto.
Le domande di contributo complessivamente presentate al Comune di Ferrara sono state 462 (152 per i CRE, 105 per i CRI e 205 domande per i Centri privati di Ferrara e dei Comuni del Distretto, privati e comunali). Due domande hanno richiesto il servizio in due Comuni fuori distretto (Rimini e Comacchio).
Le domande accolte sono state 362, mentre i dinieghi, dovuti alla mancanza del requisito occupazionale di uno dei due genitori, sono stati 37. In 3 casi la domanda è stata presentata per bambini non rientranti nella fascia d'età richiesta dal bando.
Per i servizi CRE e CRI 40 domande hanno comunque avuto l'esonero dal pagamento della retta per Isee inferiore ai 3mila euro per cui non rientrano nel numero delle domande accolte. A ciò va poi aggiunto anche il numero delle rinunce e delle doppie richieste.
I Centri estivi gestiti che hanno aderito al progetto sono 26 e così suddivisi:
- 19 Centri estivi privati del Comune di Ferrara
- 2 del Comune di Masi Torello
- 1 del Comune di Voghiera
- 2 del Comune di Tresigallo
- 2 del Comune di Formignana
L'ammontare complessivo dei contributi concessi è di circa 76mila euro, tenendo conto che non tutte le famiglie hanno chiesto il massimo delle tre settimane previste dal bando.

Tutti i dettagli sulle modalità di accesso ai contributi alla pagina http://servizi.comune.fe.it/index.php?id=8867

Immagini scaricabili:

centri estivi 2018.png