Comune di Ferrara

domenica, 23 settembre 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Energia sostenibile e clima: avviato il percorso per il Paesc; volumi in dono all'Ariostea; nuovi infissi alla scuola Pacinotti; il calendario scolastico 2018/19

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 10 luglio 2018

Energia sostenibile e clima: avviato il percorso per il Paesc; volumi in dono all'Ariostea; nuovi infissi alla scuola Pacinotti; il calendario scolastico 2018/19

10-07-2018 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 10 luglio:

Assessorato all'Ambiente, Lavoro, Attività Produttive, Sviluppo Territoriale, Personale, assessore Caterina Ferri:

Energia sostenibile e clima: dal Comune di Ferrara parte il percorso di definizione del Paesc
Con la firma avvenuta stamane in residenza municipale del Protocollo di intesa tra i Comuni di Ferrara, Masi Torello e Voghiera e i portatori di interesse locali, partono i lavori del nuovo 'Patto dei Sindaci per il Clima e l'Energia', il Piano d'azione per l'energia sostenibile e il clima. Il protocollo, il cui testo è stato approvato oggi dalla Giunta, si fonda sull'idea sostenuta dall'Unione Europea che le comunità locali siano il contesto in cui è maggiormente utile agire per realizzare una riduzione delle emissioni climalteranti e una diversificazione dei consumi energetici, e che sul territorio vi siano le condizioni per attivare azioni di sviluppo locale basate su principi di sostenibilità. Di qui il proposito di coinvolgere la maggior parte dei soggetti istituzionali, economici e sociali del territorio ferrarese in un percorso mirato alla predisposizione e alla successiva attuazione delle azioni del Piano, per raggiungere gli obiettivi di mitigazione dei cambiamenti climatici ed efficienza energetica indicati dal Consiglio europeo per il 2030 (-40% emissioni gas serra, +27% rinnovabili sui consumi finali di energia, +27% efficienza energetica). L'incontro di stamattina in Municipio (v. foto a sinistra e a fondo pagina), svoltosi dopo la riunione di Giunta, alla presenza dell'Assessore all'Ambiente Caterina Ferri, ha offerto l'occasione per una prima condivisione dei temi che verranno affrontati nei prossimi mesi dai tavoli di lavoro.

Gli introiti derivanti dall'attività estrattiva di Casaglia: approvato il piano di rateizzo presentato dalla società Sei
Ammonta a 95.082,40 euro la somma dovuta al Comune di Ferrara dalla società Sei spa in relazione alla quantità di materiale scavato nel corso del 2017 dalla cava del polo estrattivo di Casaglia. La somma sarà versata secondo un piano di rateizzo che è stato approvato stamani dalla Giunta comunale e, in base a quanto previsto dalla normativa regionale, l'Amministrazione comunale trasferirà il 5% della somma alla Regione Emilia Romagna e il 20% alla Provincia di Ferrara. La quota rimanente (71.311,80 euro) sarà invece utilizzata dal Comune per interventi di risanamento, ripristino e valorizzazione delle aree interessate da attività estrattive nel territorio comunale.

 

Assessorato alla Cultura, Turismo, Giovani, Cooperazione Internazionale - Politiche per la pace, vicesindaco Massimo Maisto:

Il patrimonio della biblioteca Ariostea si arricchisce di una nuova raccolta di volumi di storia dell'arte e dell'architettura
Comprende 46 volumi di storia dell'arte e dell'architettura la donazione effettuata da Francesco Moschini a favore della biblioteca Ariostea di Ferrara e formalmente accettata oggi dalla Giunta comunale. Docente di Storia dell'architettura al Politecnico di Bari, autore di cataloghi e volumi, collaboratore di diverse riviste del settore, nonché curatore di mostre, Moschini ha voluto donare alla biblioteca ferrarese una selezione delle sue pubblicazioni per arricchire il patrimonio librario cittadino su queste materie.
Una volta acquisita, la donazione "Francesco Moschini" sarà inventariata, catalogata e messa a disposizione del pubblico secondo le consuete modalità del Servizio Biblioteche e Archivi del Comune.

 

Assessorato ai Lavori Pubblici e Mobilità, Sicurezza Urbana, Protezione civile, assessore Aldo Modonesi:

Nuovi infissi alla scuola d'infanzia Pacinotti
Comporterà una spesa complessiva di 108.500 euro (Iva compresa) il progetto per la sostituzione degli infissi della scuola d'infanzia Pacinotti di Ferrara che è stato illustrato stamani dall'assessore Aldo Modonesi con una informativa alla Giunta. L'intervento, in via di approvazione e assegnazione da parte dell'Amministrazione comunale con determina dirigenziale, sarà appaltato con procedura negoziata, con invito a dieci ditte specializzate nel settore.

A Palazzo dei Diamanti interventi urgenti per la messa in sicurezza di falde di copertura
E' di 17.270 euro la spesa per i lavori affidati con urgenza nei giorni scorsi dal Comune per la messa in sicurezza delle falde di copertura di un locale sottotetto di Palazzo dei Diamanti. La situazione di criticità statica che ha richiesto l'avvio urgente degli interventi è emersa durante i lavori di riparazione post sisma attualmente in corso nell'edificio e le opere aggiuntive sono state affidate alla stessa ditta edile già impegnata nel progetto principale.

Approvata la programmazione degli interventi per la prevenzione incendi, la presenza di amianto e la vulnerabilità sismica degli edifici comunali
Ha ricevuto la ratifica della Giunta la documentazione, predisposta dai tecnici comunali, inerente il monitoraggio e la rendicontazione 2017 nonché la programmazione 2018 sia delle attività finalizzate all'adeguamento degli immobili comunali alle normative di prevenzione incendi, sia degli interventi relativi alla presenza di amianto negli edifici sensibili comunali, oltre che degli interventi di verifica della vulnerabilità sismica degli edifici strategici e rilevanti.

 

Assessorato alla Pubblica Istruzione, Formazione,Comunicazione, assessore Cristina Corazzari:

Il calendario 2018-19 per i nidi e le scuole d'infanzia comunali
E' prevista per giovedì 6 settembre l'apertura ufficiale dell'anno scolastico 2018/19 per i nidi e le scuole d'infanzia del Comune di Ferrara. La data è stabilita dal Calendario scolastico approvato oggi dalla Giunta, che fissa per il 26 giugno 2019 la chiusura delle attività didattiche, con le due consuete interruzioni del periodo natalizio, dal 24 dicembre al 5 gennaio (compresi), e del periodo pasquale, dal 18 al 23 aprile (compresi).
I servizi degli spazi bambini "Piccola casa" e "Piccole gru" prenderanno, invece, il via il 17 settembre prossimo per concludersi sempre il 26 giugno 2019, mentre i Centri bambini e genitori saranno aperti dall'1 ottobre 2018 al 7 giugno 2019.

 

Assessorato alla Sanità, Servizi alla Persona, Politiche Familiari, assessore Chiara Sapigni:

Supporto a eventi sportivi nel quartiere Giardino
E' di 5mila euro il contributo comunale approvato oggi dalla Giunta a favore della Ssd L'Accademia per l'organizzazione di due eventi pugilistici inseriti nel programma di "Giardino in movimento 2018", la rassegna di attività e iniziative sportive coordinata dal Centro di Mediazione del Comune, con l'obiettivo di contribuire a promuovere la sicurezza percepita e la riqualificazione del Quartiere Giardino a Ferrara. Il primo dei due eventi pugilistici si è svolto il 29 giugno scorso nel parco adiacente al Palapalestre, mentre il secondo è in programma per il 26 luglio prossimo nei Giardini del grattacielo.

Ferrara conferma l'adesione al Forum per la sicurezza urbana
La Giunta ha approvato anche per l'anno in corso il rinnovo dell'adesione al Forum europeo ed italiano per la sicurezza urbana, a cui il Comune di Ferrara è affiliato già dal 2000 su esortazione della Regione Emilia Romagna, con l'obiettivo di partecipare allo scambio di informazioni sul tema fra le varie Amministrazioni. La quota associativa annuale è di 3.965 euro.

 

Assessorato al Commercio, Semplificazione Amministrativa, Servizi Informatici, Patrimonio, assessore Roberto Serra

Immobile comunale in concessione in piazza Castello
Appartiene al complesso del Palazzo Municipale di Ferrara l'immobile in piazza Castello 2 che il Comune intende assegnare con contratto di concessione, tramite asta pubblica. L'immobile è costituito da un unico locale al piano terra per una superficie di 23 mq. I canoni annui di concessione posti a base d'asta vanno dai 5.540 euro della prima annualità agli 8.040 euro della sesta annualità.

 

Assessorato al Decentramento e Sport, assessore Simone Merli:

Adesione e sostegno alla 'Seconda discesa a remi sul Po Mantova - Ferrara'
E' in agenda dal 30 agosto al 2 settembre prossimi la 'Seconda discesa a remi sul Po Mantova - Ferrara' alla quale il Comune di Ferrara garantirà la propria adesione, oltre che il proprio supporto finanziario con un contributo di 3mila euro. La manifestazione, coordinata dal Consorzio Oltrepò Mantovano ha l'obiettivo di promuovere la conoscenza, il turismo lento, l'enogastronomia, la natura e la cultura di due città storicamente legate, Mantova e Ferrara, tramite lo sport non competitivo sulla via d'acqua più importante del territorio Italiano.

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818

Immagini scaricabili:

Incontro Paesc_10lug2018_1.jpg Incontro Paesc_10lug2018_2.jpg