Comune di Ferrara

giovedì, 16 agosto 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Nuovo accordo per la promozione della lettura nella Casa Circondariale e sostegno a iniziative culturali in città

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 17 luglio 2018

Nuovo accordo per la promozione della lettura nella Casa Circondariale e sostegno a iniziative culturali in città

17-07-2018 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 17 luglio:

Assessorato alla Cultura, Turismo, Giovani, Cooperazione Internazionale - Politiche per la pace, vicesindaco Massimo Maisto:

Accordo a tre per la promozione della lettura nella Casa Circondariale di Ferrara
La lettura come strumento di recupero sociale e morale dei detenuti. A questo punta la convenzione tra Comune, Casa Circondariale di Ferrara e associazione Amici della biblioteca Ariostea che ha ricevuto stamani il via libera della Giunta e che consentirà di proseguire per altri tre anni, fino al luglio 2021, una collaborazione attiva fra i tre partner dal 2011. In base all'accordo, il Servizio biblioteche del Comune e l'associazione Amici della biblioteca Ariostea si impegnano a fornire supporto specialistico agli operatori della biblioteca del carcere, a coordinare il servizio di prestito interbibliotecario a favore della casa circondariale e a collaborare alla promozione di iniziative culturali per i detenuti.

Sostegno alle iniziative dell'Istituto di Storia Contemporanea
E' di 10.824 euro il contributo complessivo destinato dal Comune di Ferrara all'Associazione Istituto di Storia Contemporanea per la realizzazione di quattro diverse iniziative. Le erogazioni andranno in particolare a sostegno delle spese per le iniziative legate alla Giornata della Memoria 2018; l'organizzazione e il coordinamento delle Cerimonie Celebrative per il 25 aprile; il ciclo di incontri pubblici "Famiglie: la società degli individui"; e la costituzione del "Fondo bibliotecario Italo Balbo".

Progetto 'Giardino Creativo': dal Comune contributi al Consorzio Factory Grisù e a sette istituti scolastici superiori
Ammonta a 8mila euro la somma dei contributi che il Comune di Ferrara distribuirà al Consorzio Factory Grisù e a sette istituti scolastici superiori cittadini per l'attuazione di iniziative inserite nel progetto 'Giardino Creativo'. Il progetto, per il quale l'Amministrazione comunale ha ottenuto un cofinanziamento dall'Anci nell'ambito dell'Avviso pubblico "Giovani RiGenerAzioni Creative per la presentazione di proposte progettuali di sviluppo della creatività giovanile per la rigenerazione urbana", prevede il coinvolgimento di associazioni e altri soggetti del territorio per la realizzazione di attività culturali, artigianali, ricreative e partecipative mirate alla rigenerazione del quartiere Giardino a Ferrara.
Gli istituti scolastici cittadini destinatari dei contributi sono: Istituto d'Istruzione Superiore 'Orio Vergani', Liceo Classico 'L. Ariosto', Istituto di Istruzione Superiore 'G.B. Aleotti', Istituto di Istruzione Superiore 'L. Einaudi', Liceo Scientifico 'A. Roiti' di Ferrara, Istituto di Istruzione Superiore 'V. Bachelet'.

 

Assessorato all'Ambiente, Lavoro, Attività Produttive, Sviluppo Territoriale, Personale, assessore Caterina Ferri:

L'ex discarica in concessione per l'installazione di arnie
Sarà destinata all'installazione di una cinquantina di arnie l'area di 5mila metri quadri, nell'ex discarica di via Canapa, che il Comune di Ferrara concederà gratuitamente a un apicoltore intenzionato a offrire dimostrazioni pratiche gratuite agli iscritti al corso per aspiranti apicoltori. La concessione avrà una durata di due anni rinnovabili.

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818