Comune di Ferrara

martedì, 25 giugno 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > "Il cuore pubblico della riqualificazione delle Corti di Medoro": avviato il cantiere per la realizzazione del comando di PM e della Biblioteca civica

LAVORI PUBBLICI E URBANISTICA - Incontro in via Tassoni con sindaco Tagliani, ass. Modonesi e Fusari, vertici Acer e impresa esecutrice

"Il cuore pubblico della riqualificazione delle Corti di Medoro": avviato il cantiere per la realizzazione del comando di PM e della Biblioteca civica

24-09-2018 / Giorno per giorno

Si è svolto questa mattina, lunedì 24 settembre in via Tassoni un incontro con i giornalisti per dare ufficialmente il via al cantiere per la realizzazione del comando di Polizia Municipale e della Biblioteca civica. 

Per illustrare i lavori che impegneranno Acer per conto del Comune di Ferrara e la ditta esecutrice fino al luglio del 2019, sono intervenuti per Acer il presidente Daniele Palombo, il direttore Diego Carrara, il dirigente del Settore tecnico Acer Marco Cenacchi, il direttore dei lavori Giuseppe Addesso; per il Comune di Ferrara il sindaco Tiziano Tagliani, l'ass. Roberta Fusari (Urbanistica), l'ass. Aldo Modonesi (Lavori Pubblici), Laura Trentini (comandante Polizia Municipale Terre Estensi), Angelo Andreotti (dirigente Archivio e Biblioteche comunali); per Clea Soc.Coop.(ditta esecutrice lavori) Sandro Zerbin (presidente Clea soc. Coop), Fabio Milani (direttore tecnico dell'impresa Clea soc. Coop).

"Questo e il cuore pubblico della riqualificazione di tutto il complesso ex Palaspecchi, oggi Corti di Medoro" hanno affermato il sindaco Tagliani e l'ass. Modonesi illustrando il contesto operativo dell'intervento dell'intero complesso edilizio. "Aspettavamo questo momento dal 2009 - ha aggiunto l'ass. Fusari - per connotare una parte di questa imponete riqualificazione anche con nuovi punti di riferimenti per la città in ambito di sicurezza e cultura".

>> DOCUMENTAZIONE scaricabile in fondo alla pagina

LA SCHEDA (a cura di Acer Ferrara)

Lunedì 24 settembre 2018 prendono il via i lavori relativi alla Ristrutturazione della palazzina di via Tassoni, da adibire a Delegazione Comunale e uffici di Polizia Municipale.
Il recupero di questo edificio, interamente finanziato dal Comune di Ferrara per un importo pari ad € 3.990.100,00, rappresenta un ulteriore tassello del progetto di riqualificazione del complesso edilizio una volta identificato come Palazzo degli Specchi. Al completamento dei lavori troveranno qui sede gli uffici del comando della Polizia Municipale "Terre Estensi" che occuperanno oltre 2.300 mq ed una Delegazione del Comune di Ferrara, biblioteca di quartiere, che occuperà circa 1.100 mq., recuperando così circa 3.400 mq.
Il progetto delle opere è stato sviluppato e coordinato da Acer Ferrara, che si è anche occupata dell'individuazione dell'impresa esecutrice attraverso una gara d'appalto aggiudicata con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa.
Tra le 18 imprese che hanno partecipato alla gara è risultata vincitrice la ditta Clea Soc. Coop. di Campolongo Maggiore in provincia di Venezia, con un ribasso del 10,93 %, per un importo di contratto pari ad € 2.825.264,75. L'offerta è integrata da una parte tecnica che riguarda le modalità con cui l'impresa ottempererà al rispetto dei Criteri Ambientali Minimi in termini di materiali utilizzati, gestione dei rifiuti e mitigazione dell'impatto del cantiere sull'ambito circostante, oltre ad alcune proposte di miglioramento delle dotazioni degli edifici con particolare attenzione alle produzione di energia da fonti rinnovabili.


Il cantiere prevede lo "strip-out" dell'edificio, il suo consolidamento per adeguare le strutture alle normative antisismiche e la ricostruzione di tutte le reti impiantistiche e delle finiture interne ed esterne. I lavori saranno seguiti dall'ufficio di Direzione Lavori di Acer Ferrara e la loro conclusione è prevista per la fine di luglio del 2019.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Immagini scaricabili:

Allegati scaricabili: