Comune di Ferrara

martedì, 18 dicembre 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Tavola rotonda su "Lo spreco: tra povertà alimentari e povertà culturali"

CENTRO IDEA - Sabato 6 ottobre alle 11.30 nel Ridotto del Teatro Comunale per il Festival di Internazionale

Tavola rotonda su "Lo spreco: tra povertà alimentari e povertà culturali"

03-10-2018 / Giorno per giorno

Sabato 6 ottobre 2018 alle 11.30 nel Ridotto del Teatro Comunale (corso Martiri della Libertà 5, Ferrara) si terrà il convegno dal titolo "Lo spreco: tra povertà alimentari e povertà culturali". L'iniziativa rientra tra quelle del Festival di Internazionale in collaborazione con il progetto europeo Ecowaste4food. Il Comune di Ferrara partecipa al progetto in qualità di partner con il Servizio Ambiente - Ceas(Centro di educazione alla sostenibilità) Centro IDEA.
Il convegno, organizzato in forma di dibattito pubblico, sarà l'occasione per riflettere sulle forme dell'assistenza e dell'aiuto alle povertà alimentari non solo con un approccio di redistribuzione del cibo eccedente o di lotta agli sprechi ma con un discorso sul cibo come diritto negato all'interno di fenomeni di emarginazione sociale e culturale molto profondi.
Alla tavola rotonda interverranno Bianca Dendena, responsabile ricerca della fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Silvio Barbero vicepresidente università di scienze gastronomiche di Pollenzo, Maria Magdalena Heinrich della FAO e Louiza Hamidi ricercatrice inglese e autrice di "Landfull, a snapshot of the UK food waste movement in 2017".
Inoltre, in piazza Trento Trieste già da venerdì 5 ottobre sarà aperto uno spazio dove, oltre alla esposizione di ricerche sul tema, tra cui i primi risultati del progetto Ecowaste4food, il pubblico del festival potrà proporre questioni che verranno riprese nel dibattito del giorno dopo dove sarà possibile intervenire per illustrare le proprie ricerche e porre domande ai relatori.
Ecowaste4food ambisce a migliorare gli strumenti di programmazione delle policy locali integrandole con azioni di sostegno all'uso efficiente delle risorse tramite promozione di eco-innovazione per la riduzione dello spreco alimentare.