Comune di Ferrara

mercoledì, 12 dicembre 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Abbonamenti bus agevolati, progetti di promozione turistica, sostegno alla pratica teatrale in ambito sociale, prosecuzione delle attività del Centro H

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 9 ottobre 2018

Abbonamenti bus agevolati, progetti di promozione turistica, sostegno alla pratica teatrale in ambito sociale, prosecuzione delle attività del Centro H

09-10-2018 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 9 ottobre:

Assessorato alla Sanità, Servizi alla Persona, Politiche Familiari, assessore Chiara Sapigni:

Trasporto pubblico: confermati anche per il 2018 i contributi per gli abbonamenti agevolati
Sono riservate alle persone con disabilità e ai cittadini con reddito non elevato ed età superiore ai 65 anni, oltre che a una serie di altre categorie di beneficiari individuate dalla Regione, le agevolazioni tariffarie previste anche per il 2018 per gli abbonamenti annuali al trasporto pubblico approvate oggi dalla Giunta.
In particolare, per quanto riguarda gli abbonamenti annuali agevolati urbani ed extraurbani, che hanno ciascuno un costo di 148 euro, gli anziani con reddito Isee fino a 7.500 euro avranno a proprio carico la sola quota di 60 euro (con un'integrazione comunale di 88 euro); mentre quelli con reddito annuo da 7.500,01 a 11mila euro pagheranno 105 euro (con un'integrazione comunale di 43 euro).
Le persone con disabilità e le altre categorie di beneficiari (tra cui vedove di caduti in guerra o per cause di servizio, rifugiati e richiedenti asilo, vittime di tratta di esseri umani e grave sfruttamento) avranno invece a proprio carico la sola quota di 60 euro, mentre le famiglie numerose (con 4 o più figli e Isee fino a 12mila euro) pagheranno 100 euro.
Integrazioni per tutte le categorie sono previste anche per l'acquisto dell'abbonamento annuale cumulativo agevolato (urbano + extraurbano) del costo di 218 euro.
La somma per le integrazioni tariffarie 2018 assegnata dalla Regione al Comune di Ferrara per l'intero distretto Centro Nord, di cui è capofila, ammonta a 51.353 euro.
I contributi verranno erogati fino a esaurimento della somma stanziata, dando priorità alle persone che accedono senza soglia Isee e successivamente ai titolari di reddito Isee con valore più basso.
La domanda
, da compilare sul modulo allegato al bando che a breve sarà diffuso dal Comune di Ferrara, dovrà essere presentata all'ASP Centro Servizi alla Persona di Ferrara, in corso Porta Reno 86, dal 15 ottobre 2018 al 18 gennaio 2019 possibile anche l'invio tramite servizio postale al medesimo indirizzo, o pec all'indirizzo: pec.info@pec.aspfe.it).
Dal 2018 il Comune di Ferrara ha inoltre previsto l'introduzione di due ulteriori categorie di beneficiari: le famiglie degli utenti dell'Emporio Solidale "Il Mantello" e i detenuti coinvolti in attività esterne al carcere. Anche a questi utenti verrà rimborsata la differenza fra l'abbonamento a prezzo pieno e quello agevolato, equiparandoli, di fatto, alle categorie previste dalla Regione. Per queste categorie si provvederà a raccogliere le richieste con una modulistica specifica che attesti il possesso dei requisiti, attraverso le organizzazioni di riferimento dell'Emporio e del Carcere.

Confermata la rete inter-istituzionale a sostegno della pratica teatrale in ambito sociale
Continua, con una nuova intesa della durata di tre anni, fino al 2020, l'impegno di Ferrara a favore della pratica teatrale in ambito sociale. Il protocollo, che è stato approvato oggi dalla Giunta e che sarà sottoscritto da Comune, Teatro comunale, Usl, Agire sociale-CSV, Università e Asp Ferrara, riconosce in particolare "il valore formativo, preventivo, aggregante, socializzante e terapeutico del teatro, e la validità delle esperienze sostenute in passato nell'ambito del Progetto La società a Teatro (LST)" e conferma la rete inter-istituzionale volta a sostenere la continuità della progettazione di rete avviata con il Progetto LST.
Il Comune, in particolare, garantirà il proprio supporto al progetto sia con un contributo economico  di 5mila euro, sia agevolandone gli aspetti tecnici, promozionali e organizzativi.

Nuovo accordo per la prosecuzione delle attività del Centro H
Consentirà di dare continuità ancora fino al 31 dicembre 2020 al progetto per il funzionamento del Centro H - Caad, il nuovo accordo che è stato approvato stamani dalla Giunta e che sarà sottoscritto da Comune di Ferrara (capofila del Distretto Centro Nord), Comune di Codigoro (capofila del Distretto Sud Est), Comune di Cento (capofila del Distretto Ovest), Azienda Usl e Azienda  Ospedaliera  di Ferrara.
Il Centro H - Caad comprende in particolare: l'Informahandicap di Ferrara; il Caad - Centro per l'adattamento dell'ambiente domestico a favore di persone con disabilità e anziani; il Punto Informativo (Sportello Centro H - Caad) all'interno del Settore di Medicina Riabilitativa San Giorgio; e il Punto Informativo (Sportello Centro H - Caad) all'interno della Casa della Salute Cittadella S. Rocco.
Tra le varie attività svolte dal Centro H, nelle diverse sedi, rientrano le consulenze sull'abbattimento delle barriere architettoniche nelle abitazioni e nei luoghi aperti al pubblico; la consulenza e la raccolta delle domande per i finanziamenti previsti dalla Legge regionale 29/97 (acquisto e adattamento di veicoli privati destinati a persone con disabilità; acquisto di ausili e tecnologie per favorire la permanenza dei disabili nella propria abitazione); la consultazione e valutazione di ausili adatti alle specifiche esigenze personali; la predisposizione di progetti personali individualizzati per la vita autonoma, nell'ambito della valutazione da parte di una équipe multidisciplinare.

Contributo per la 'Festa in pace'
E' di 3.600 euro il contributo comunale destinato alla Cgil Camera del Lavoro Territoriale di Ferrara a sollievo delle spese sostenute per la realizzazione dell'iniziativa "Festa in pace" tenutasi a Ferrara il 21 e 22 settembre 2018. 

 

Assessorato alla Cultura, Turismo, Giovani, Cooperazione Internazionale - Politiche per la pace, vicesindaco Massimo Maisto:

Dal Comune un sostegno alle iniziative di promozione turistica del Consorzio Visit
E' di 50mila euro il contributo complessivamente destinato dal Comune di Ferrara al Consorzio Visit Ferrara per la realizzazione di due iniziative di valorizzazione culturale e turistica del territorio cittadino. In particolare 30mila euro andranno all'iniziativa dal titolo 'Alla scoperta di Ferrara tra Arte, Mare e Natura" edizione 2018, e i restanti 20mila euro alla 'Realizzazione di iniziative di promozione della città e animazione del Natale a Ferrara' edizione 2018. Nelle intenzioni del consorzio Visit i due progetti hanno la finalità di contribuire a conferire al territorio ferrarese una forte valenza culturale e turistica, in grado di creare nuove opportunità per diverse tipologie di target; integrare i vari prodotti turistici esistenti; rivolgersi a nuove potenziali nicchie di mercato; valorizzare nuove strategie di fidelizzazione sui mercati chiave per implementare l'ospitalità.
Il contributo economico deliberato dalla Giunta comunale si inserisce sul solco delle indicazioni fornite dalla Legge Regionale 25 marzo 2016 n. 4 in materia di turismo, che si propone di innovare profondamente i meccanismi di funzionamento del Sistema Turistico Regionale, con l'obiettivo di aumentare i soggetti in campo e le risorse a disposizione, di rendere stabile e funzionale la collaborazione tra pubblico e privato, affermando anche in ambito turistico il principio della 'sussidiarietà'.

Supporto alle iniziative dell''Ottobre rosa'
E' di 1.500 euro il contributo comunale a favore delle iniziative dell''Ottobre Rosa' organizzate dall'Andos di Ferrara, con l'obiettivo quello di sensibilizzare un numero sempre più ampio di donne sull'importanza vitale della prevenzione e della diagnosi precoce. Tra le iniziative anche l'illuminazione della facciata di Palazzo San Crispino in piazza Trento Trieste dal 7 al 14 ottobre.

Le tariffe 2019 del campeggio Estense
Rimarranno inalterate anche per tutto il prossimo anno le tariffe già in vigore nel 2018 relative ai servizi offerti dal campeggio comunale Estense di via Gramicia 76, relative alla permanenza giornaliera di ospiti e mezzi, al rimessaggio dei caravan e al noleggio di biciclette.

Collaborazione all'organizzazione del 'FEntasy Festival'
E' in programma per il 13 e 14 ottobre prossimi la manifestazione 'FEntasy Festival' per la quale il Comune di Ferrara garantirà la propria collaborazione organizzativa e logistica all'associazione culturale Ferrara Pro Art. In programma tra piazza Castello, piazza Savonarola e largo Castello una serie di iniziative a tema fantasy (workshop, dimostrazioni, spettacoli, presentazione di libri, giochi, videogame, Contest Cosplay e sfilate a tema).

 

Assessorato al Commercio, Semplificazione Amministrativa, Servizi Informatici, Patrimonio, assessore Roberto Serra

'Open to you': un nuovo progetto per la valorizzazione turistica e commerciale del centro storico di Ferrara
Punta ad accrescere l'attrattività turistica del centro storico allargato di Ferrara il progetto 'open to you: Ferrara città da scoprire' per il quale l'Amministrazione Comunale, assieme alle associazioni cittadine Ascom - Confcommercio, Confesercenti e Cna, intende presentare richiesta di contributi regionali relativi alla Legge regionale 41/97 per la valorizzazione delle aree commerciali territoriali (annualità 2018). L'iniziativa è al centro di due convenzioni (una tra Comune e Regione e una tra Comune e associazioni di categoria) che sono state approvate stamani dalla Giunta e che definiscono i ruoli dei diversi partner.
Obiettivi generali del progetto, che prevede un budget complessivo di 80mila euro, sono: lo sviluppo di un'azione coordinata e condivisa con i privati per valorizzare l'attrattività del centro storico allargato; il consolidamento della programmazione di eventi che incrementino l'attrattività turistica a favore di tutto il tessuto economico cittadino nell'area urbana del centro storico, e promuovano il centro commerciale naturale; il miglioramento della diffusione delle informazioni turistiche, al fine di mantenere fidelizzati i visitatori nel periodo dei restauri post-sisma; e il miglioramento dei servizi di informazione turistica web based con il progetto 'MuseoFerrara'.

 

Assessorato ai Lavori Pubblici e Mobilità, Sicurezza Urbana, Protezione civile, assessore Aldo Modonesi:

Approvata la spesa per i lavori urgenti al cavalcavia di via Ferraresi
Ammonta complessivamente a 126.145 euro la spesa per l'esecuzione dei lavori di somma urgenza per la messa in sicurezza di 18 campate del cavalcavia di via Ferraresi e delle verifiche statiche, oltre che per la fornitura della segnaletica verticale per il cantiere. La prima fase dei lavori, assegnati con urgenza a una ditta specializzata, è stata eseguita a metà settembre, mentre la seconda è in corso dal 5 ottobre.

Abbonamenti al trasporto pubblico scontati per il personale dell'azienda ospedaliera
Prevede l'erogazione di contributi per la sottoscrizione di abbonamenti annuali scontati per il trasporto pubblico riservati al personale dell'azienda ospedaliero universitaria la convenzione che è stata approvata oggi dalla Giunta e che sarà sottoscritta dal Comune, dalla stessa azienda ospedaliera e da Tper spa. L'iniziativa sarà finanziata per la quota di 66mila euro con parte dei fondi assegnati dal Ministero dell'Ambiente al progetto 'Poli.s' (Poli sostenibili) redatto dal Comune di Ferrara, per la mobilità sostenibile casa-lavoro, e per la restante quota di 44mila euro con risorse dell'azienda ospedaliera.

 

Assessorato agli Affari Generali, Affari Legali, Relazioni Istituzionali, sindaco Tiziano Tagliani:

Sostegno alla realizzazione di filmati nella Lingua dei Segni per le video-guide del Castello Estense
E' di 3.245 euro il contributo comunale a favore dell'Ente Nazionale per la Protezione e l'Assistenza dei Sordi - ONLUS - Sezione Provinciale di Ferrara, per la realizzazione di filmati nella Lingua dei Segni (LIS) e Segni Internazionali (IS), da inserire all'interno delle video-guide del Castello Estense.

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818 

Immagini scaricabili:

bus_tper_2.jpg