Comune di Ferrara

giovedì, 15 novembre 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > "Festa della legalità e della responsabilità 2018", un momento di riflessione e approfondimento su temi fondamentali per la convivenza civile

LEGALITA' E RESPONSABILITA' - Il calendario degli appuntamenti in città e provincia dal 26 ottobre al 24 novembre 2018

"Festa della legalità e della responsabilità 2018", un momento di riflessione e approfondimento su temi fondamentali per la convivenza civile

26-10-2018 / Giorno per giorno

>> Sabato 10 novembre, ore 10, la Sala Estense ospiterà l'incontro La Fondazione si racconta, incontro di approfondimento della Fondazione emiliano-romagnola per le vittime dei reati, narrata da un ospite d'eccezione: Carlo Lucarelli. Nell'incontro verrà presentato questo organismo, unico in Italia, presente solo in Emilia Romagna per dare un aiuto concreto a coloro che subiscono atti efferati, violenze, soprusi o ai familiari in caso di decesso, sia per le necessità immediate sia per le spese utili a intraprendere un cammino di cura e sostegno.

Alle ore 21 sempre di sabato 10 novembre si va in scena con lo spettacolo teatrale "Escobar. El Patròn", un evento speciale in prima assoluta a cavallo tra teatro, musica e fumetti, nata dall'omonima graphic novel sceneggiata da Guido Piccoli e disegnata da Giuseppe Palumbo. Tra i protagonisti della serata anche Dany Greggio e una delle band più apprezzate della scena indie, gli Amycanbe. Al termine dello spettacolo seguirà una conversazione tra lo sceneggiatore Guido Piccoli e Gian Guido Nobili, Responsabile Area Sicurezza Urbana e Legalità della Regione Emilia-Romagna.

- - - - - - - - - - - - - - 

Per rimanere aggiornati sul programma: Centro di Mediazione Sociale del Comune di Ferrara, tel. 0532 770504, email centro.mediazione@comune.fe.it, Pagine Fb dedicate
Festa della Legalità e della Responsabilità e Centro Mediazione

Da Cronacacomune del 26 ottobre 2018
E' stata presentata ufficialmente venerdì 26 ottobre 2018 in 
residenza municipale l'edizione 2018 della "Festa della legalità e della responsabilità"organizzata dall'assessorato Servizi alla Persona del Comune e da Libera Ferrara-Associazioni, nomi e numeri contro le mafie.
Per illustrare i contenuti e gli appuntamenti della nuova edizione sono intervenuti l'assessora a Sanità, Servizi alla persona, Politiche familiari Chiara Sapigni, gli assessori dei comuni di Cento Antonio Labianco (Legalità) e Fiscaglia Melissa Romani (Cultura), Donato La Muscatella del Coordinamento di Ferrara di Libera, il presidente Camera di Commercio Paolo Govoni, Alice Bolognesi (Arci Ferrara, Giorgio Benini (Ufficio Sicurezza Urbana - Comune Ferrara) insieme agli operatori del Centro di Mediazione del Comune di Ferrara.

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori) - Festa della Legalità e Responsabilità 2018
Per il nono anno consecutivo il Comune di Ferrara e il Coordinamento di Ferrara di Libera Associazioni, nomi e numeri contro le mafie, in collaborazione con il Laboratorio MaCrO dell'Università di Ferrara, la Fondazione Emiliano Romagnola per le Vittime dei Reati, il Movimento Nonviolento, Avviso Pubblico - Enti Locali e Regioni per la Formazione Civile contro le mafie, Camera di Commercio di Ferrara, Arci Ferrara, Legacoop Estense, Unipolis, il Comune di Cento, il Comune di Fiscaglia, il Comune di Voghiera, la Pro Loco di Voghiera, organizzano la Festa della Legalità e della Responsabilità. Un programma ricco di iniziative, che dalla fine di ottobre alla fine di novembre coinvolgerà associazioni, scuole e istituzioni in tutta la provincia, con una particolare attenzione riservata ai professionisti e agli educatori. Tutto ciò è reso possibile dal contributo della Regione Emilia Romagna.
Imprescindibile, come di consueto, il contributo del laboratorio MaCrO (Laboratorio interdisciplinare di studi sulla mafia e le altre forme di criminalità organizzata) del Dipartimento di Giurisprudenza di Unife, che presenterà nella propria sede di corso Ercole I d'Este due incontri legati al tema della criminalità organizzata transnazionale: il 29 ottobre, ore 15, con Gioacchino Polimeni, già direttore di UNICRI (Istituto internazionale delle Nazioni Unite per la ricerca sul crimine e la giustizia) sulla Convenzione di Palermo contro la criminalità organizzata transnazionale e la cooperazione giudiziaria e il 12 novembre, ore 11 con Fabrizio Sarrica di UNODC (Ufficio delle Nazioni Unite per il controllo della droga e la prevenzione del crimine) sul contrabbando di migranti, dal titolo Smuggling of migrants. Analysis of the phenomenon and evidence based policies (intervento in lingua inglese). 

Quest'anno la Festa della Legalità e Responsabilità ospiterà diverse proiezioni di film, a cura di Arci Ferrara. La prima, riservata agli studenti delle suole superiori, si terrà il 5 novembre, ore 10, al Cinema Boldini, con il film "Fiore" di Claudio Giovannesi, con Valerio Mastrandrea.

>> Il 6 novembre, dalle ore 18, Arci Ferrara e Legacoop Estense presentano al Boldini "Al massimo ribasso", film incentrato sulla piaga degli appalti pubblici truccati, con aperitivo di presentazione e dibattito finale con ospite la Cooperativa Arcobaleno, che ha prodotto la pellicola.

>> Il 7 novembre, ore 21, sempre al Cinema Boldini, si terrà la proiezione del film Manuel, di Dario Albertini, Candidato ai Nastri d'argento 2018 come miglior regista esordiente.

>>AGGIORNAMENTO del 6 novembre 2018 - Mercoledì 7 novembre 2018 alle 21 al cinema Boldini (via Previati 18, Ferrara) si terrà la proiezione del film "Manuel" di Dario Albertini, candidato ai Nastri d'argento 2018 come miglior regista esordiente.
La storia ruota intorno al giovane Manuel, diciottenne irrequieto che, uscito da un istituto per minori dove ha vissuto negli ultimi anni, dovrà reinserirsi in un mondo per lui del tutto nuovo. Il giovane inoltre, privo di qualsiasi punto di riferimento, dovrà farsi carico della madre e iniziare così un percorso che lo trasformerà da adolescente in un adulto a tutti gli effetti.
L'iniziativa promossa da Arci Ferrara, rientra nel programma della nona edizione della Festa della Legalità e responsabilità. L'ingresso è gratuito.

La Festa della Legalità prosegue poi con incontri di informazione e dibattito e non solo.

>> Martedì 6 novembre, alle ore 16, presso la sala conferenze della Camera di Commercio, il Coordinamento di Ferrara di Libera Associazioni nomi e numeri contro le mafie propone l'incontro Liberi di scegliere. Come riuscire a offrire una diversa prospettiva a chi cresce nell'illegalità, a bambini che sono allo stesso tempo le prime vittime, la manovalanza e il futuro della criminalità organizzata? Vincenza Rando -Avvocato, Responsabile Ufficio Legale e Componente dell'Ufficio di Presidenza di Libera Associazioni, nomi e numeri contro le mafie e Roberto Casella, Avvocato, Componente del Direttivo della Camera Minorile di Ferrara ne parlano con Federica Pezzoli, responsabile del Settore Informazione del Coordinamento di Ferrara di Libera Associazioni, nomi e numeri contro le mafie.

>> Giovedì 8 novembre alle ore 19.30 presso il ristorante 381 Storie da Gustare, il Coordinamento di Ferrara di Libera Associazioni, nomi e numeri contro le mafie e la Pro Loco di Voghiera, con la collaborazione de Il Germoglio, vi invitano a Liberiamo il Bene, apericena con i vini di Libera Terra, provenienti da realtà che operano su terreni sottratti alla criminalità organizzata. Ospite della serata: Enrico Moro, referente del gruppo di studio sui beni confiscati di Libera nella Regione Veneto.

>> Venerdì 9 novembre, alle ore 9.30 presso la sua Sala Conferenze la Camera di Commercio presenta Intelligenze, reti e progetti al servizio della legalità, sul tema della legalità come responsabilità primaria delle istituzioni, della società civile, dei cittadini e delle imprese e delle giovani generazioni. Ospiti dell'incontro: Paolo Govoni, Presidente Camera di commercio di Ferrara, Michele Campanaro, Prefetto di Ferrara, Tiziano Tagliani, Sindaco Comune di Ferrara, Giovanni Desco, Dirigente Ufficio Scolastico per l'ambito territoriale di Ferrara, Massimiliano Urbinati, Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Statale "Dante Alighieri" e Istituto Istruzione Superiore " R. Brindisi", Ida Pacifico, docente IIS Remo Brindisi, Antonio Conserva, Comandante Comando Operazioni Aeree Poggio Renatico, Giancarlo Pallini, Questore Polizia di Stato di Ferrara, Andrea Desideri, Comandante provinciale Arma dei Carabinieri, Cosimo D'Elia, Comandande provinciale Guardia di finanza, Paolo Ghezzi, Direttore generale Infocamere. Durante l'iniziativa si terrà la premiazione Cittadino Responsabile 2018.

Alle ore 21.00 di venerdì 9 novembre, nella sala Bassi della Palazzina Ex Mof (Urban Center), la Fondazione Unipolis propone l'incontro Mafie di ieri, mafie di oggi. Il racconto nell'Atlante delle Mafie, presentazione dei volumi "Atlante delle Mafie", opera senza precedenti sulla nascita, l'organizzazione e lo sviluppo delle mafie in Italia. Ospiti dell'incontro Enzo Ciconte, docente universitario e autore dei volumi, Gian Guido Nobili, Responsabile Area Sicurezza Urbana e Legalità della Regione Emilia-Romagna, Fausto Sacchelli, Responsabile sviluppo progetti Fondazione Unipolis.

>> Sabato 10 novembre, ore 10, la Sala Estense ospiterà l'incontro La Fondazione si racconta, incontro di approfondimento della Fondazione emiliano-romagnola per le vittime dei reati, narrata da un ospite d'eccezione: Carlo Lucarelli. Nell'incontro verrà presentato questo organismo, unico in Italia, presente solo in Emilia Romagna per dare un aiuto concreto a coloro che subiscono atti efferati, violenze, soprusi o ai familiari in caso di decesso, sia per le necessità immediate sia per le spese utili a intraprendere un cammino di cura e sostegno.

Alle ore 21 di sabato si va in scena con lo spettacolo teatrale Escobar. El Patròn, un evento speciale in prima assoluta a cavallo tra teatro, musica e fumetti, nata dall'omonima graphic novel sceneggiata da Guido Piccoli e disegnata da Giuseppe Palumbo. Tra i protagonisti della serata anche Dany Greggio e una delle band più apprezzate della scena indie, gli Amycanbe. Al termine dello spettacolo seguirà una conversazione tra lo sceneggiatore Guido Piccoli e Gian Guido Nobili, Responsabile Area Sicurezza Urbana e Legalità della Regione Emilia-Romagna.

La Festa della Legalità e Responsabilità organizza anche due incontri di formazione. Il primo, riservato ad insegnanti ed educatori, sarà giovedì 8 novembre alle ore 16 presso l'aula magna dell'Istituto Bachelet, con la presentazione di un gioco in scatola "Noi parti offese. Solidarietà in scena", kit didattico realizzato dal Comune di Ferrara in collaborazione con la Regione Emilia Romagna e la Fondazione emiliano romagnola per le vittime di reati e Teatro dell'Argine. L'iniziativa ha ottenuto il patrocinio dell'Ufficio Scolastico Regionale per l'E.R.

>> Sabato 24 novembre 2018 ore 10 (sala del Consiglio comunale di Ferrara) - Il secondo incontro aperto alla cittadinanza, dal titolo "Le buone pratiche del giornalismo contro l'illegalità e i bavagli all'informazione", con accreditamento formazione giornalistica, si terrà sabato 24 novembre alle 10, nella sala del Consiglio comunale (piazza Municipio 2). Interverranno i giornalisti Lorenzo Frigerio, Nicola Bianchi, Daniele Predieri e Giulio Francese, figlio del giornalista Mario Francese, ucciso per mano della mafia. L'appuntamento è coordinato da Alessandro Zangara responsabile dell'Ufficio Stampa del Comune e realizzato in collaborazione con ODG Emilia Romagna e presidio studentesco di Libera "Giuseppe Francese". 

>> Da qualche anno, grazie alla rete di collaborazioni creatasi nel tempo intorno ai temi della legalità e della responsabilità civica, sono previsti appuntamenti sul tema legalità anche nei Comuni della provincia soci di Avviso Pubblico - Enti Locali e Regioni per la Formazione Civile contro le mafie.

> Il Comune di Cento, in collaborazione con il Presidio del Centopievese di Libera, organizza un ciclo di incontri per funzionari e amministratori, all'interno del progetto Sentinelle della legalità e della buona economia, volto all'individuazione dei tratti che distinguono il carattere imprenditoriale della criminalità organizzata, alla descrizione degli elementi in base ai quali è possibile ipotizzare una connessione dell'attività imprenditoriale e dei professionisti con la criminalità organizzata, alla presentazione di esperienze significative ed emblematiche di quanti hanno deciso di contrapporsi al sistema criminale.

Conduce gli incontri la Stefania Pellegrini, docente presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Bologna, ospiti Gaetano Saffioti, imprenditore italiano testimone di giustizia, Beatrice Fonti, Consigliere Ordine Ingegneri della Provincia di Modena e Simmaco Perillo, Cooperativa Al di là dei sogni.

Gli incontri si terranno il 9 novembre, 30 novembre e 14 dicembre, dalle 15 alle 18, a Sala Zarri, Palazzo del Governatore, Piazza Guercino.

Il 12 novembre, alle 21, di nuovo presso la Sala Zarri del Palazzo del Governatore, andrà in scena lo spettacolo teatrale sul gioco d'azzardo All'alba vincerò, di e con Maria Antonietta Centoducati e Gianni Binelli. Musiche a cura di Ovidio Bigi, con la partecipazione di Matteo Iori.

> Il Comune di Fiscaglia, in collaborazione con Arci Ferrara, organizza la proiezione del film La mafia uccide solo d'estate, un film di Pif, vincitore di due Nastri d'Agento e due David di Donatello. Appuntamento per giovedì 15 novembre, ore 21, presso la Biblioteca Bruno Pasini, Fiscaglia.

Tutti gli incontri sono a ingresso gratuito.

Per rimanere aggiornati sul programma: Centro di Mediazione Sociale del Comune di Ferrara, tel. 0532770504 centro.mediazione@comune.fe.it, pagine Fb dedicate: Festa della Legalità e della Responsabilità, Centro Mediazione

Immagini scaricabili:

Allegati scaricabili: