Comune di Ferrara

giovedì, 15 novembre 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Finanziamenti regionali per migliorare la fruibilità di una serie di fabbricati erp, in concessione una porzione dell'ippodromo, nuove intitolazioni

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 6 novembre 2018

Finanziamenti regionali per migliorare la fruibilità di una serie di fabbricati erp, in concessione una porzione dell'ippodromo, nuove intitolazioni

06-11-2018 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 6 novembre:

Assessorato alla Sanità, Servizi alla Persona, Politiche Familiari, assessore Chiara Sapigni:

Ad Acer la gestione di interventi, finanziati dalla Regione, per il miglioramento della fruibilità di una serie di immobili di edilizia pubblica
Sarà affidata ad Acer dal Comune, tramite una convenzione approvata oggi dalla Giunta, la gestione attuativa e la realizzazione degli interventi finanziati dalla Regione per il 'miglioramento della fruibilità e usabilità' di alcuni fabbricati, di grandi dimensioni, di edilizia pubblica (Erp) di Ferrara.
In base al riparto dei fondi regionali del 'Programma per il miglioramento dell'accessibilità, fruibilità e usabilità degli edifici e alloggi pubblici', al Comune di Ferrara sono stati infatti assegnati 173.800 euro per la realizzazione di interventi nelle palazzine di via Carducci 100, via Carducci 88, viaFranchi Bononi 23, via Saba 2/A-3 e via Pascoli 2. Acer dovrà occuparsi, tra l'altro, della progettazione degli interventi, della redazione e gestione di tutti gli atti di gara e di affidamento, oltre che delle attività tecniche e amministrative connesse all'esecuzione degli interventi, il tutto sotto il controllo degli uffici comunali competenti. I lavori dovranno essere avviati entro il 6 agosto 2019 e, una volta iniziati, Acer avrà 120 giorni per completarli.
Questi interventi si aggiungono a quelli per il 'Miglioramento dell'accessibilità degli edifici erp' che sono stati assegnati sempre in gestione ad Acer e che prevedono, per il 2019, l'installazione di ascensori nei fabbricati Erp di piazzale San Giovanni, corso Porta Mare, via Argante, e via dell'Industria, grazie a un finanziamento regionale di 270mila euro cui si aggiunge un cofinanziamento comunale di 67.500 euro.

 

Assessorato al Commercio, Semplificazione Amministrativa, Servizi Informatici, Patrimonio, assessore Roberto Serra

In concessione, tramite asta pubblica, una rilevante porzione dell'ippodromo comunale
Comprende i paddock centrali e l'anello esterno alla pista dei cavalli, oltre a un'area scoperta e al maneggio scoperto, la porzione dell'Ippodromo che il Comune di Ferrara intende assegnare in concessione tramite asta pubblica, per un periodo massimo di dieci anni. Intento dell'operazione, approvata oggi dalla Giunta, è quello di acquisire proposte progettuali finalizzate sia alla realizzazione di attività gestionali che valorizzino il ruolo del cavallo o abbiano comunque attinenza con il mondo ippico, sia alla valorizzazione del patrimonio immobiliare di proprietà del Comune. Quest'ultimo ha in previsione la realizzazione di alcuni interventi per il ripristino dell'agibilità di parti della struttura, mentre i lavori di sistemazione della tribuna nel corpo centrale saranno a carico dell'aggiudicatario e saranno indispensabili per permettere lo svolgimento delle corse, mantenendo così una vocazione di impianto sportivo legato alle attività del cavallo.
Il canone annuo abbattuto che sarà posto a base d'asta è di 5mila euro.

 

Assessorato alla Cultura, Turismo, Giovani, Cooperazione Internazionale - Politiche per la pace, vicesindaco Massimo Maisto:

Nuove targhe e nuove intitolazioni di aree e scuole nel territorio comunale
Lo slargo antistante il Museo civico di Storia Naturale di Ferrara sarà intitolato a Florestano Vancini. A prevederlo è una proposta della Commissione cittadina per la Toponomastica che è stata ratificata oggi dalla Giunta e che, al riguardo, contempla l'apposizione di una targa con il testo 'Slargo Florestano Vancini - regista - Ferrara 24/8/1926 - Roma 18/9/2008'.
Sono due invece le nuove intitolazioni relative a istituti scolastici del territorio: la scuola primaria di Malborghetto sarà dedicata a Margherita Hack, mentre quella di Francolino sarà intitolata a Nelson Mandela .
In occasione, poi, del prossimo 25 novembre, Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, sarà apposta una targa contro ogni violenza sulle donne all'ingresso della Casa Circondariale 'C. Satta' di via Arginone a Ferrara. La targa, posta a corredo di una 'panchina rossa' simbolo della lotta alla violenza di genere, conterrà il testo: "Comune di Ferrara - Casa Circondariale 'C. Satta' - 25 novembre 2108 - La città di Ferrara contro ogni forma di violenza sulle donne".
La delibera relativa alle diverse proposte della Commissione Toponomastica, approvata dalla Giunta, proseguirà ora l'iter di legge e sarà trasmessa alla Prefettura di Ferrara per le necessarie autorizzazioni.

Rinnovato l'accordo con la Pinacoteca di Ferrara per la 'MyFe card'
Proseguirà ancora per tutto il 2019 la partecipazione della Pinacoteca Nazionale di Ferrara al circuito delle strutture museali ferraresi alle quali è possibile accedere con la card 'MyFe'. Lanciata nel 2013 dal Comune di Ferrara, per accrescere l'attrattività turistica e la fruibilità dell'offerta culturale della città, la card garantisce a chi la acquista l'ingresso a tutti musei civici e statali di Ferrara, oltre a una serie di vantaggi economici ed agevolazioni negli esercizi commerciali del territorio, nonché l'esonero dalla tassa di soggiorno. La prosecuzione della partecipazione della Pinacoteca sarà ufficializzata dal rinnovo dell'accordo, approvato oggi dalla Giunta, tra il Comune e le Gallerie Estensi del Mibac, che prevede l'ingresso gratuito alla Pinacoteca per i possessori della carta 'MyFe', in vendita nelle biglietterie dei musei pubblici di Ferrara e online, e il versamento alle Gallerie Estensi di 0,90 euro per ogni 'MyFe Card' venduta.

Approvate le tariffe 2019 per l'affitto delle sale comunali
Resteranno invariate anche per il 2019 le tariffe previste dall'Amministrazione comunale per i privati cittadini, gli enti e le associazioni che intendono affittare, per intere giornate o frazioni di giornata, la sala Estense, la sala Boldini, la sala della Musica o la sala mostre Grotte del Boldini. Invariate per il prossimo anno anche le tariffe previste dall'Amministrazione comunale per la  concessione della sala Estense, della sala Boldini e della sala della Musica a partiti e movimenti politici, in occasione di iniziative legate a campagne elettorali e referendarie.

Corsi di musica per bambini nella futura biblioteca per ragazzi di casa Niccolini
Prevede l'organizzazione di corsi di musica per bambini negli spazi delle biblioteche comunali di Ferrara la convenzione, approvata oggi dalla Giunta, che sarà sottoscritta dal Comune con l'associazione culturale 'EcoMousiké'. Quest'ultima è infatti specializzata nella realizzazione di corsi di musica per le fasce d'età da 0 a 3 anni, da 3 a 5 anni e da 6 anni in su (bambini della scuola primaria), secondo una pratica educativa basata sulla Teoria dell'Apprendimento Musicale di Edwin E. Gordon, e ha proposto al Comune di Ferrara di inserire questo tipo di attività nel programma della biblioteca Ragazzi di casa Niccolini, di prossima apertura, anticipandone l'avvio all'interno del Teatro Anatomico di Palazzo Paradiso.

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818