Comune di Ferrara

venerdì, 19 gennaio 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > 'MiXXer', una cascata di note e autori per raccontare un secolo

FESTIVAL MUSICALE - Dal 20 al 22 maggio 2011 a cura del Conservatorio Frescobaldi con il patrocinio del Comune di Ferrara

'MiXXer', una cascata di note e autori per raccontare un secolo

20-05-2011 / In primo piano

Torna dal 20 al 22 maggio 2011 nel capoluogo estense "miXXer, musiche del secolo XX", il festival dedicato alle esperienze musicali del Novecento e contemporanee, organizzato dal Conservatorio Frescobaldi di Ferrara con la direzione artistica di Stefano Cardi. L'offerta musicale è ampia e variegata, una sorta di dialogo fra le diverse anime che compongono la musica del Novecento, avvicinate quasi con lo spirito del tecnico del suono che cerca di amalgamare tra loro le più disparate fonti sonore. La manifestazione del Conservatorio Frescobaldi è realizzata e promossa in collaborazione con il Teatro Comunale di Ferrara, il Comune di Ferrara, i Musei Civici di Arte Antica, la Fondazione Fellini di Rimini. Conservatorio G. Frescobaldi. L'ingresso a tutti gli appuntamenti del festival "miXXer" è libero.

Questo il programma dettagliato della rassegna musicale "mixxer" edizione 2011

> Venerdì 20 maggio - Ore 21.00 Sala S. Paolo - Inaugurazione
Rota & Fellini
Omaggio a Nino Rota (1911-1979) nel centenario della nascita, con musiche da camera e temi dei film felliniani.
In collaborazione con la Fondazione Fellini di Rimini
Interviene il Professor Paolo Fabbri, Presidente della Fondazione Fellini e il M° Adriano Cirillo, allievo di Nino Rota e docente di pianoforte presso il Conservatorio G. Frescobaldi di Ferrara
Solisti del Conservatorio G. Frescobaldi di Ferrara (Area di Musica Contemporanea e Triennio jazz): Giuppi Paone, voce; Roberto Manuzzi, sax; Alessandro Perpich, violino; Fabio Valente, fagotto; Antonella Ciccozzi, arpa; Carlo Cittadini, Mattia Paterna, Mari Tatsumi, pianoforte
 
> Sabato 21 maggio - ore 17:30 Ridotto del Teatro Comunale
NEW TUBES musiche oggi
Un pomeriggio denso che prevede tre momenti diversamente collegati alla contemporaneità:
- Un ritratto del compositore australiano Thomas Reiner, a cura degli interpreti:
Luigi Attademo, Gisbert Watty, chitarre; Francesco Gesualdi, fisarmonica; Luciano Tristaino, flauto
- Una performance di CollettivO CineticO con Nicola Galli, Francesca Pennini, Andrea Amaducci, Angelo Pedroni
- Uno spazio finale dedicato ad un assortito gruppo di compositori
Morton Feldman, Cristina Landuzzi, Komitas Vartabed, Lorenzo Rubboli , Thierry Tidrow, Pino Cimino,
Thanassis Deligiannis a cura degli interpreti:
Ensemble dell'Area di Musica Contemporanea e Solisti del Conservatorio di Ferrara:
Morena Mestieri, Francesco Aldi, Stella Ingrosso, flauto;  Fabio Bonora, clarinetto; Vanja Gentile, corno inglese; Letizia Mantovani, corno; Marco Trebbi, tromba; Elisa Franco, pianoforte; Stella Colombo, Michela Pastafiglia, Elisa Saglia, violino; Achille Galassi, Diana Alvarez, viola; Giacomo Cardelli, Carlos Torrijos, violoncello; Stefano Cardi, direttore. Ecoensemble Trio.
 
Ore 11:00 - Biblioteca Ariostea (via delle Scienze 17) incontro con gli autori del concerto pomeridiano.
 
> Domenica 22 maggio
Suoni per un giorno
Ore 10.00 Conservatorio (via Previati)
Ore 11.00 Casa di Ariosto (via Ariosto)
Ore 12.30 Schifanoia (via Scandiana)
Ore 15.15 Marfisa d'Este (Corso Giovecca)
Ore 17.00 Sala San Paolo (via Boccaleone)
Ore 19.15 Conservatorio (via Previati)


[nella foto: Stefano Cardi, direttore artistico di "miXXer"]


Chiusura del festival con la tradizionale maratona Suoni per un giorno, che dalla mattina alla sera, condurrà interpreti e pubblico in luoghi suggestivi, del centro storico di Ferrara.
Musiche di: Alvarez, Barrios, Bartok, Beatles, Berio, Bernstein, Boldrin, Bozza, Bracci, Brouwer, Cage, Carter, Cocomazzi, Costanza, Debussy, Deligiannis, De Severac, Fantechi, Freidlin, Harizanos, Kabalevsky, Krenek, Ligeti, Lutoslawski, Mancianti, Merlin, Notaristefano, Ohana, Ponce, Poulenc, Rota, Rueda, Saint-Saens, Sakamoto, Schoenberg, Scott Joplin, Smith Brindle, Spriano, Stevens, Takemitsu, Troilo, Tunioli, Villani, Vizzutti
Interpreti: Dario Flammini, bandoneón; Salvatore Pennisi, Giusy Pedriglieri, clarinetto; Alfredo Trebbi, contrabbasso; Alessio Pisani, fagotto; Guido Querci, percussioni; Andrea Ambrosini, Davide Baudone, Rina Cellini, Primiano Di Biase, Daniela Fantechi, Dario Favretti, Elisa Franco, Paolo Saginario, pianoforte; Marco Gerboni, sax; Federico Costanza, Toy Piano; Martina Dainelli, tromba; Mirio Cosottini, tromba e flicorno soprano; Laura Polimeno, Daniela Troilo, voce
Solisti dell'Area di Musica Contemporanea del Conservatorio Frescobaldi; Giovani interpreti del Liceo Carducci e della Scuola De Pisis-Bonati; Collettivo Cinetico Arti Performative; EASilence; Ecoensemble Trio
 
Informazioni: tel. 0532 207412 | sito internet "www.conservatorioferrara.it"