Comune di Ferrara

giovedì, 13 dicembre 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Restauro del monumento di piazza Ariostea: aggiornamento sulle operazioni di cantiere relative alla statua dell'Ariosto - FOTO

LAVORI PUBBLICI - 'Cantiere aperto' domenica 2 dicembre in compagnia dello storico Francesco Scafuri

Restauro del monumento di piazza Ariostea: aggiornamento sulle operazioni di cantiere relative alla statua dell'Ariosto - FOTO

23-11-2018 / Giorno per giorno

Occorreranno circa due mesi in più, rispetto alla tempistica prevista, per completare il restauro del monumento dell'Ariosto di piazza Ariostea. Un prolungamento necessario ai responsabili del cantiere provvisorio allestito nella parte centrale della piazza, dove la statua che raffigura il grande poeta è stata spostata da martedì scorso dopo una complessa opera di disancoramento dalla colonna portante, per affrontare tutte le problematiche emerse dalla valutazione diretta del manufatto. Realizzata in due pezzi in pietra Costozza di Vicenza dallo scultore Francesco Vidoni su disegno di Francesco Saraceni - di circa 5 metri e dal peso di 70 quintali -, nel 1833 la statua dell'Ariosto ha preso il posto di quella raffigurante Napoleone Buonaparte al centro della grande piazza, che lo stesso anno è stata poi a lui intitolata. Un primo restauro è datato 1881: a seguito di eventi atmosferici dalla statua erano caduti la cetra e l'avambraccio. Intervenne lo scultore ferrarese Ambrogio Zuffi che, oltre a risistemare le parti mancanti modificò anche la parte superiore della figura. Occorre poi arrivare agli anni Sessanta per trovare i segni di un ulteriore intervento di restauro, caratterizzato però da una quasi totale mancanza di documentazione.

"Lo spostamento della statua dell'Ariosto ha richiesto una 'delicatezza' particolare - ha affermato l'assessore ai Lavori Pubblici Aldo Modonesi oggi in cantiere insieme al responsabile dell'Ufficio Ricerche Storiche Francesco Scafuri, alla progettista e direttrice dei lavori Benedetta Caglioti, tecnici e dirigenti comunali, rappresentanti  dell'impresa esecutrice - Oltre a concentrarci sulla statua che ha problemi di natura strutturale, da oggi si comincerà a smontare il capitello che denuncia lesioni importanti e si procederà anche al consolidamento di tutte le altre parti del monumento. Questo periodo di lavoro sarà un'occasione unica per la città, dopo cento anni, per ammirare la statua da vicino. In particolare - ha affermato - ricordo la giornata di 'cantiere aperto' a tutta la cittadinanza organizzato domenica 2 dicembre con la collaborazione dello storico Francesco Scafuri, che accompagnerà i partecipanti attraverso le vicende vissute nei secoli dai ferraresi in questo angolo della citta". Previste due visite guidate a libera partecipazione, la prima a partire dalle 10 e la seconda dalle 15.

------------------------------------------------------------

CronacaComune 20 novembre 2018

CONFERENZA STAMPA - Venerdì 23 novembre alle 12 in piazza Ariostea, l'ass. ai Lavori Pubblici Aldo Modonesi, il responsabile dell'Ufficio Ricerche Storiche Francesco Scafuri, la progettista e direttrice dei lavori Benedetta Caglioti, tecnici e dirigenti comunali, rappresentanti  dell'impresa esecutrice, incontreranno i giornalisti per fornire tutti i dettagli delle operazioni di restauro del monumento dedicato all'Ariosto e delle successive fasi del cantiere.  

 -------------------------------------

- Per approfondimenti: - comunicato e scheda scaricabile in fondo alla pagina;

- link con la presentazione CronacaComune del 31 ottobre 2018

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 

Cronacacomune del 20-11-2018 - Nell'ambito dei lavori di restauro della colonna e della statua di piazza Ariostea a Ferrara, nella mattinata di mercoledì 21 novembre 2018, (dalle 8,30 circa, operazione conclusa attorno alle 12.45) la ditta incaricata dall'Amministrazione comunale ha provveduto allo spostamento della statua raffigurante Ludovico Ariosto nel cantiere provvisorio appositamente allestito nella parte centrale della piazza.

Tutti i dettagli dell'operazione e delle successive fasi del cantiere saranno illustrati alla stampa dall'assessore comunale ai Lavori pubblici Aldo Modonesi e dai tecnici comunali coinvolti nel progetto, nel corso di un incontro in programma venerdì 23 novembre alle 12 in piazza Ariostea (giornalisti, fotografi e video operatori sono invitati).  

 >> Nelle foto, scaricabili in fondo alla pagina, alcuni momenti dell'operazione di spostamento della statua dell'Ariosto dal basamento originario alla struttura che l'ospiterà durante la fase di restauro a terra. 

 

Giornalisti, fotografi e video operatori sono invitati

 

 

Immagini scaricabili:

restauro statua Ariosto_31ott2018_2.jpg

Allegati scaricabili: