Comune di Ferrara

giovedì, 13 dicembre 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > 'Torneranno gli Alberi': a Ferrara una raccolta fondi riportare gli abeti nei boschi di Enego

INIZIATIVA DI SOLIDARIETA' - Banchetti in centro storico tutti i sabati e le domeniche dall'1 dicembre al 6 gennaio

'Torneranno gli Alberi': a Ferrara una raccolta fondi riportare gli abeti nei boschi di Enego

30-11-2018 / Giorno per giorno

(Comunicato a cura dell'associazione Salinguerra II)

'Torneranno gli alberi', questo è il nome dell'iniziativa che parte proprio da Ferrara ed il cui scopo è sostenere il progetto di far tornare gli abeti nella Piana della Marcesina, nel Comune di Enego (VI). Come tante altre zone italiane, i recenti eventi climatici disastrosi hanno duramente colpito anche questa importante area boscosa italiana. La terribile alluvione della fine di ottobre ha praticamente spazzato via 500.000 alberi di questa bellissima zona dolomitica. Per questa ragione l'Associazione Salinguerra II di Ferrara ha deciso di abbracciare questa importante causa ambientale. La raccolta fondi, con il patrocinio del Comune e della Pro Loco di Enego e del Comune di Ferrara, si svolgerà nel centro storico di Ferrara nell'imminente periodo natalizio. Sono stati interpellati anche importanti personaggi del mondo dello spettacolo a sostegno di questo progetto. Il banchetto con i volontari dell'associazione si troverà, tutti i sabati e le domeniche dall'1 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019 nelle postazioni di seguito indicate:

- 1 e 2 dicembre - via Garibaldi 2

- 8 e 9 dicembre - Corso Martiri della Libertà angolo via Cairoli

- 15 dicembre - via Garibaldi 2

- 16 dicembre - via Mazzini angolo via  Vignatagliata

- dal 22 dicembre al 6 gennaio (i sabati e le domeniche) sotto al volto del Cavallo.

"Intendiamo manifestare la solidarietà del popolo ferrarese verso altre regioni colpite da calamità naturali - precisa il presidente dell'Associazione Salinguerra II, Simone Zagagnoni - così come questa è stata manifestata verso la nostra terra quando essa fu colpita dal terribile terremoto del 2012. Siamo convinti che la gente aderirà fortemente a questa iniziativa perché crediamo nel cuore generoso dei ferraresi che, benchè popolo di pianura, ama le nostre belle montagne, dove fin dagli anni '50 andava a trascorrere le proprie vacanze. È un progetto che parte da Ferrara ma che riteniamo sia da considerarsi nazionale e replicabile anche in altre città della penisola. Ovviamente - termina Zagagnoni - il progetto è senza alcun fine di lucro ed il ricavato di ogni weekend verrà bonificato alla Pro Loco di Enego ogni successivo lunedì mattina".

L'iniziativa ha il patrocinio del Comune di Ferrara, oltre che del Comune e della Pro loco di Enego.

 

Immagini scaricabili:

torneranno gli alberi.jpg