Comune di Ferrara

venerdì, 18 gennaio 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Confermato l'affidamento ad Acer dei controlli edilizi; approvata dichiarazione programmatica del Comune in tema di sostenibilità ambientale

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta dell'8 gennaio 2019

Confermato l'affidamento ad Acer dei controlli edilizi; approvata dichiarazione programmatica del Comune in tema di sostenibilità ambientale

08-01-2019 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 8 gennaio:

Assessorato all'Urbanistica, Edilizia, Rigenerazione Urbana, assessore Roberta Fusari:

Affidata ad Acer l'esecuzione dei controlli edilizi anche per il 2019
Sarà valida per tutto il 2019 la nuova convenzione, approvata oggi dalla Giunta, con cui il Comune di Ferrara conferma l'affidamento ad Acer dell'esercizio dei controlli igienico sanitari, urbanistico edilizi e di sicurezza impiantistica connessi alle trasformazioni edilizie e d'uso, previsti dalla Legge Regionale 15/2013 come integrata dalla LR. 12/2017 e dal Regolamento Edilizio Urbanistico comunale.
In particolare, in base alla convenzione, l'Agenzia dovrà continuare a occuparsi, come già negli scorsi anni, dei controlli dei requisiti edilizi e igienico sanitari correlati alle domande di Permesso di costruire, alle Segnalazioni certificate di Inizio Attività (SCIA), alle comunicazioni di inizio attività (CILA), oltre che alle eventuali concessioni edilizie e alle DIA ancora non concluse, o ad altro atto o titolo abilitante a lavori edilizi. Tra le attività di controllo rientrano anche quelle conseguenti a segnalazioni o esposti, da chiunque proposti, relativi ad inconvenienti igienici alle opere, all'ambiente o alle persone, connessi alle trasformazioni edilizie già eseguite, qualora realizzate dopo l'entrata in vigore del Regolamento edilizio.
L'Amministrazione comunale determinerà quali progetti e quali opere sottoporre alla verifica di Acer Ferrara secondo il criterio del controllo a campione e nelle quantità minime richieste dalla L.R. 15/13, oppure nel caso in cui sussistano fondati motivi per ritenere che i requisiti edilizi, di igiene e salute non siano rispettati.
L'Azienda Casa si impegna a svolgere i controlli con proprio personale in possesso dei necessari requisiti di professionalità e farà pervenire all'Amministrazione comunale con cadenza quadrimestrale, il resoconto dei controlli compiuti.
Per le prestazioni che saranno fornite nei dodici mesi di validità della convenzione Acer riceverà dal Comune un compenso di 109.800 euro (Iva compresa).

 

Assessorato all'Ambiente, Lavoro, Attività Produttive, Sviluppo Territoriale, Personale, assessore Caterina Ferri:

Progetto Simpla per la pianificazione integrata di energia e mobilità sostenibili:  via libera alla dichiarazione programmatica del Comune di Ferrara
Il Comune di Ferrara prosegue, con l'approvazione di una dichiarazione programmatica, il proprio percorso nell'ambito del progetto europeo Simpla (Sustainable Integrated Multi-sector PLAnning) che ha l'obiettivo di supportare le amministrazioni locali nello sviluppo di strumenti di pianificazione integrata in tema di gestione energetica e mobilità sostenibili. In particolare, il progetto finanziato dal programma Horizon 2020 e compartecipato da Italia, Austria, Spagna, Bulgaria, Croazia e Romania, con capofila Area Science Park di Trieste, ha l'obiettivo di creare le condizioni, promosse a livello internazionale da parte della Commissione Europea, per un'integrazione intelligente tra i due principali strumenti di pianificazione multi-settoriali, Paes (Piani d'azione per l'energia sostenibile e il clima) e Pums (Piani urbani della mobilità sostenibile), con un approccio innovativo che ha lo scopo di proporre soluzioni per sviluppare, finanziare e attuare politiche e strumenti di pianificazione volte a favorire lo sviluppo sostenibile partecipato nei settori con le maggiori potenzialità di risparmio energetico (edifici, industria, mobilità urbana e periurbana).
Dopo aver partecipato con proprio personale tecnico ai corsi di formazione organizzati nel 2017 nell'ambito della prima fase di Simpla, il Comune di Ferrara sta proseguendo la propria partecipazione anche alla seconda fase operativa e personalizzata del progetto che consiste nel lavoro di armonizzazione del proprio Pums con il proprio Paes. E, in questo ambito, ha predisposto una dichiarazione programmatica comune degli obiettivi di Pums e Paes che è stata approvata oggi dalla Giunta e che elenca gli impegni della politica ambientale del Comune di Ferrara  riferiti, tra l'altro, alla qualità dell'aria, alla mobilità sostenibile, alla riduzione e riuso dei rifiuti, e all'utilizzo razionale del suolo e degli spazi urbani.

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818