Comune di Ferrara

martedì, 25 giugno 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > La 'Melencolia' di Dürer: analisi di un capolavoro dalle inesauribili chiavi di lettura

BIBLIOTECA ARIOSTEA - Lunedì 14 gennaio alle 17 presentazione libro di Elena Filippi

La 'Melencolia' di Dürer: analisi di un capolavoro dalle inesauribili chiavi di lettura

11-01-2019 / Giorno per giorno

Propone un'inedita e approfondita indagine su una delle più note incisioni di Albrecht Dürer, il libro di Elena Filippi 'Inesauribile Melencolia. Chiavi e ricchezza del capolavoro düreriano' che lunedì 14 gennaio 2019 alle 17 sarà presentato nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara). Nel corso dell'incontro, a cura dell'Istituto di Studi Rinascimentali e dei Musei di Arte Antica di Ferrara, in collaborazione con Ferrara Arte, dialogheranno con l'autrice Marco Bertozzi e Alberto Giorgio Cassani.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
L'opera più enigmatica di Dürer non ha smesso di ispirare e provocare artisti, intellettuali, osservatori attenti. Questo studio ci guida a cogliere in essa un motivo filosofico mai esplorato prima: la figura principale non è Melancholia, come vuole la lettura consueta, né Geometria (Panofsky), né Astronomia (Schuster), bensì Philosophia. Nata in Grecia dallo stupore melanconico, cresciuta in ambito cristiano, è approdata al nord grazie a una translatio della cultura umanistica promossa da Massimiliano I d'Asburgo, il più potente fra i committenti di Dürer e primo sovrano europeo a puntare decisamente sul potere mediatico delle immagini. L'autrice offre un'indagine esaustiva e originale sull'incisione più famosa del mondo riconosciuta dalla critica come «l'immagine delle immagini».

Il calendario completo degli eventi e delle attività culturali, aperti liberamente a tutti gli interessati, in programma nelle biblioteche e archivi del Comune di Ferrara su: http://archibiblio.comune.fe.it

 

Immagini scaricabili:

14-gennaio-elena-filippi