Comune di Ferrara

mercoledì, 19 giugno 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Tappa in piazza Municipio per i partecipanti al Cammino di Sant'Antonio

MOBILITA' SOSTENIBILE - Sabato 23 febbraio alle 9,45 incontro con l'assessore Aldo Modonesi - FOTO

Tappa in piazza Municipio per i partecipanti al Cammino di Sant'Antonio

20-02-2019 / Giorno per giorno

AGGIORNAMENTO fotografico del 25 febbraio: a sinistra foto dell'incontro di sabato 23 febbraio 2019 tra l'assessore comunale Aldo Modonesi e i partecipanti al Cammino di Sant'Antonio.

----

da CronacaComune del 20 febbraio:

(Comunicato a cura degli organizzatori)

Sabato 23 febbraio 2019 alle 9,45 l'assessore alla Mobilità del Comune di Ferrara Aldo Modonesi incontrerà davanti allo 'scalone' del palazzo Municipale (piazza Municipio 2, Ferrara) un gruppo di camminatori e pellegrini che affronteranno la tappa tra Ferrara e Rovigo del Cammino di Sant'Antonio, per un saluto e un augurio di "buon cammino".

Il Cammino di Sant'Antonio parte da Camposampiero-Padova per La Verna (AR) ed è una via di pellegrinaggio lunga 430 km, con ventitré tappe alla scoperta della spiritualità e della vita di Sant'Antonio. Da Camposampiero alla basilica di Padova, e poi attraverso gli Appennini fino al santuario di La Verna, crocevia dei cammini francescani. Un itinerario che unisce alcune tra le più belle città del Veneto e dell'Emilia-Romagna (Rovigo, Ferrara, Bologna...) a luoghi di raccoglimento e di pace, come gli eremi di Montepaolo e di Camaldoli, immersi nei paesaggi straordinari dei Colli Euganei, dei Gessi Bolognesi e delle Foreste Casentinesi.

Prima di partire per il Cammino viene rilasciata dai Frati Minori Conventuali una Credenziale, che costituisce una sorta di documento atto a garantire l'autenticità del pellegrinaggio e a identificare il pellegrino. Essa permette l'accesso alle strutture/rifugi che offrono ospitalità e su di essa vengono apposti i timbri che attestano il passaggio nelle varie località e la relativa data (luoghi sacri visitati; rifugi e strutture di accoglienza).

Il Cammino di Sant'Antonio è il risultato di un grande lavoro di squadra: i volontari dell'associazione omonima si prendono cura della segnaletica, si occupano dei rapporti con le accoglienze e con le strutture convenzionate, e fanno tutto quello che compete ad un'attenta gestione del percorso. E' inoltre da poco disponibile una guida con tutte le informazioni: le cartine dettagliate; le altimetrie; la descrizione del percorso; i luoghi da visitare; dove dormire.
L'associazione può essere contattata all'indirizzo associazione@ilcamminodisantantonio.org.

 

Giornalisti, fotografi e video operatori sono invitati

 

Immagini scaricabili:

cammino sant'antonio