Comune di Ferrara

sabato, 17 agosto 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Con "miXXer festival - Inni" va in scena la fucina creativa del Conservatorio Frescobaldi

ASSESSORATO ALLA CULTURA - Dal 16 al 18 maggio 2019 l'appuntamento ferrarese con le musiche del XX secolo. Aperture straordinarie per la 'Notte dei musei': Castello, Palazzina Marfisa e Museo di Storia Naturale

Con "miXXer festival - Inni" va in scena la fucina creativa del Conservatorio Frescobaldi

08-05-2019 / Giorno per giorno

Si è svolta mercoledì 8 maggio nella sala dei Comuni in Castello Estense a Ferrara la conferenza stampa di presentazione di "miXXer festival - Inni", storico appuntamento musicale dedicato alla musica del XX secolo promosso dal Conservatorio Frescobaldi di Ferrara in collaborazione con Ferrara Musica nell'ambito de 'La notte europea dei Musei 2019'.

Nell'occasione sono state inoltre ricordate le aperture straordinarie del Museo del Castello Estense, della Palazzina Marfisa e del Museo Civico di Storia Naturale, sabato 18 maggio 2019 in occasione della "Notte Europea dei Musei 2019" (dettaglio a fondo pagina).

Alla conferenza stampa sono intervenuti:
- il vicesindaco e assessore alla cultura del Comune di Ferrara
- Stefano Cardi, direttore artistico e ideatore di miXXer oltre che docente del Conservatorio
- Ethel Guidi, dirigente del servizio Castello estense, Musei d'arte antica, sacra e storico scientifici del Comune di Ferrara
- Fernando Scafati, direttore del Conservatorio Frescobaldi di Ferrara
- Francesco Colaiacovo, presidente del Conservatorio Frescobaldi di Ferrara

(Comunicazione a cura degli organizzatori)
Torna anche quest'anno miXXer festival - Inni, storico appuntamento musicale promosso dal Conservatorio Frescobaldi di Ferrara, nell'ambito de La notte europea dei Musei 2019 e in collaborazione con Ferrara Musica, che si terrà, come ormai consuetudine, nei luoghi più suggestivi di Ferrara dal 16 al 18 maggio. Scelti per la nuova edizione di miXXer festival sono infatti il Ridotto del Teatro Comunale ‘Claudio Abbado', il Museo Archeologico Nazionale di Ferrara, Palazzina Marfisa d'Este, Palazzo Crema e il Castello Estense. Per la prima volta, la manifestazione vede la partnership di Radio Rai Classica, che manderà in onda a livello nazionale alcuni brani del festival.

L'edizione 2019 prende spunto da Hymnen (‘Inni'), composizione di musica elettroacustica e musica concreta scritta dal compositore d'avanguardia Karlheinz Stockhausen tra il 1966 e il 1967, e successivamente rielaborata nel 1969. "La sostanza dell'opera - spiega Stefano Cardi, ideatore di miXXer festival, oltre che docente del Conservatorio di Ferrara - consiste proprio nella registrazione degli inni nazionali di svariati Paesi del mondo, miscelati, mescolati e modificati elettronicamente da uno dei più grandi compositori del Novecento. Visto che oggigiorno si parla tanto di culture differenti, di difficoltà di integrazione, di bisogno di scambio, il progetto Hymnen ben si unisce alla natura stessa di miXXer festival, che è una miscellanea di stili differenti, spesso contrastanti, proposti in continua alternanza per tre giorni". In questa edizione, infatti, verranno proposti brani tra Settecento e Novecento, di diversi popoli e bandiere, che evidenzieranno aspetti legati a una regione, a un dialetto, o allo stile di un territorio, da Beethoven fino a composizioni più recenti.

Il primo appuntamento è previsto giovedì 16 maggio, alle 18 al Ridotto del Comunale, con un concerto dedicato alla Classe di Composizione del Conservatorio Frescobaldi di Ferrara, coordinata dalla docente Beatrice Barazzoni. MiXXer festival 2019 vuole anche omaggiare Henri Pousseur, compositore belga scomparso dieci anni fa, rarissimamente eseguito a Ferrara. Parte della composizione di Stockhausen, tra l'altro, è un omaggio a Pousseur, e venerdì 17 maggio, alle ore 18, al Ridotto, sarà ospite Marianne Pousseur, figlia del compositore e cantante, che porterà una testimonianza del padre e si esibirà in un concerto che prevede anche la partecipazione di un ensemble, formato da professionisti e da giovani allievi del Frescobaldi. L'evento è realizzato con la collaborazione di Ferrara Musica. La cantante sarà inoltre ospite nella mattinata del Conservatorio, in sala Veneziani, con un momento dedicato agli studenti e ai docenti. Nel terzo e ultimo giorno, sabato 18 maggio, si terrà la consueta maratona dalle 15 alle 23.30, in diversi luoghi della città, con gran finale al Castello Estense, in concomitanza de La notte europea dei Musei 2019.

Cos'è miXXer festival. MiXXer è un festival che dura tre giorni e propone concerti e happening musicali in diversi luoghi di Ferrara. È organizzato dal Conservatorio Frescobaldi ed è realizzato grazie alla stretta collaborazione tra studenti e docenti del Frescobaldi e musicisti ospiti, in collaborazione con il Comune di Ferrara e Castello Estense, Teatro Comunale "Claudio Abbado" di Ferrara, Mibact - Polo museale Emilia Romagna e Museo Archeologico Nazionale, Spazio Crema di Fondazione Carife e i Musei Civici di Arte Antica di Ferrara, oltre alla preziosa collaborazione di Ferrara Musica e da quest'anno anche di Radio Rai Classica. Si terrà a Ferrara in luoghi suggestivi ed edifici storici della città, come il Ridotto del Teatro Comunale, il Museo Archeologico, Palazzina Marfisa d'Este, Palazzo Crema, e il Castello Estense in concomitanza con la Notte europea dei musei con concerti e improvvisazioni musicali disseminati in più spazi dello storico edificio.
_________________

Evento Facebook | miXXer festival 2019
Sito | www.consfe.it
Facebook | conservatorioferrara
Instagram | @conservatoriofrescobaldi

Per maggiori info: Conservatorio Frescobaldi 0532.207412 mail: produzioni@consfe.it

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------

NOTTE EUROPEA DEI MUSEI (Comunicato a cura dell'U.O. Castello Estense)


Sabato 18 maggio 2019 in occasione della Notte Europea dei Musei apertura straordinaria del Museo del Castello Estense, della Palazzina Marfisa e del Museo Civico di Storia Naturale.

Dalle 19.30 alle 23.30 (ultimo ingresso alle 22.45) è prevista l'apertura del Castello Estense alla tariffa speciale di € 2,00 e altri € 2,00 per la salita (facoltativa) alla torre.

Le sale, le torri ed il cortile del Castello ospiteranno, per il terzo anno, il Festival MIXXer a cura del Conservatorio G. Frescobaldi di Ferrara. Ensembles e solisti si esibiranno con musiche di Shostakovich, Berio, Stockhausen, Bach, Ellington, Beethoven, Kreisler, Castelnuovo-Tedesco ....
sul tema "Inni - Il festival delle musiche del XX secolo".

Molte le iniziative organizzate per grandi e piccoli per una serata davvero speciale.
Due visite guidate, alle 19:30 e alle 19:45, si concluderanno con aperitivo nella Loggia del Giardino degli Aranci. La prima verterà su "L'arte del banchetto alla corte degli Estensi", la seconda su le "Donne a corte. L'altra faccia del potere", un'occasione per conoscere le vicende delle affascinanti dame della Corte Estense e per scoprirne i caratteri, le storie appassionanti e le originali personalità.
Alle 20.30 una visita guidata dal tema"Il Castello dei Cardinali": attraverso gli ambienti degli appartamenti cardinalizi, dall'ala della Caffetteria - con affaccio panoramico dal balconcino settecentesco - alle sale attualmente allestite con la mostra "Dipingere gli affetti. La pittura sacra a Ferrara tra Cinque e Settecento", con opere che documentano l'epoca post Estense.
Alle 21.00, 21.30 e 22.00 ci saranno altre visite guidate al percorso museale e all'allestimento "Dipingere gli affetti. La pittura sacra a Ferrara tra Cinque e Settecento", un percorso che porta il visitatore attraverso secoli di storia del monumento e dell'arte ferrarese

Alle famiglie con bambini dai 5 agli 11 anni sarà dedicata, alle ore 20.30, una speciale visita didattica dal titolo "Musica a corte", banchetti, danze, spettacoli teatrali: la musica non mancava mai in Castello! Una visita animata per progettare una personale e creativa partitura musicale che avrebbe potuto allietare la Corte della famiglia Estense e festeggiare insieme la Notte dei Musei.

Per ammirare il monumento da un punto di vista inusuale, nella suggestiva atmosfera notturna si potrà partecipare alle escursioni in barca nel fossato, disponibili dalle 19.30 alle 22.

Per partecipare alle visite guidate e didattiche a pagamento è necessaria la prenotazione, da effettuarsi telefonando al numero 0532 299233 o scrivendo una e-mail a castelloestense@comune.fe.it


Dalle 18.00 alle 23.00 è previsto l'ingresso serale gratuito alla Palazzina Marfisa d'Este con in programma il laboratorio didattico "Trionfi a corte" alle ore 18.30 per bambini dai 5 agli 8 anni, e alle ore 21.00 per bambini dagli 8 ai 12 anni.
Estrarre la carta, affrontare il destino, tirare i dadi e fra imprevisti e probabilità scoprire le prove da superare con agilità e destrezza per raggiungere il traguardo. Una divertente attività per imparare a conoscere la simbologia delle carte da gioco utilizzate dagli Este.

Per partecipare alle attività didattiche a pagamento è richiesta la prenotazione:
Ass.ne Culturale Arte.Na: cell. 328 4909350 - ferrara@associazioneartena.it


Al Museo Civico di Storia Naturale ingresso serale gratuito dalle 20.30 alle 23.00 e visite guidate gratuite al museo e alla mostra "Nanomondo: viaggi nel mondo fino alla -9" a cura dell'Associazione Didò.


Gli hashtag per seguire e raccontare la Notte dei Musei 2019 sono:
#NotteDeiMusei2019 #NDM19 #museitaliani #hyperconnectedmuseums #EuropeForCulture

 

 

Immagini scaricabili: