Comune di Ferrara

mercoledì, 20 giugno 2018

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Lambertini e Amorelli approfondiscono i romanzi minori di Agatha Christie

BIBLIOTECA ARIOSTEA - Lunedì 5 marzo alle 17 al Teatro Anatomico

Lambertini e Amorelli approfondiscono i romanzi minori di Agatha Christie

02-03-2012 / In primo piano

I metodi investigativi utilizzati dalla scrittrice di gialli Agatha Christie saranno al centro dell'approfondimento curato da Silvia Lambertini e Alberto Amorelli in programma lunedì 5 marzo alle 17 al Teatro Anatomico della biblioteca comunale Ariostea (via Scienze, 17). L'incontro, dal titolo "Delitti tra le righe: Agatha Christie e i suoi romanzi minori", rientra nel ciclo di appuntamenti "La Compagnia del Libro" organizzato dall'associazione culturale il Gruppo del Tasso. Interverrà anche la criminologa Chiara Galloni.

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori)
"Chi ha ucciso una volta, quasi sempre ricade nel delitto; non fosse che per tentare di assicurarsi l'impunità." Questo ci insegna la grande Agatha Christie, scrittrice che non ha certo bisogno di presentazioni e che in questo pomeriggio Alberto Amorelli e Silvia Lambertini proveranno a raccontare, partendo dai libri che sono stati definiti minori, ma che tali non sono di certo. Si parlerà dei metodi investigativi, grazie all'apporto della criminologa Chiara Galloni, della narrazione, dei luoghi, dei personaggi e del perché Agatha Christie a cinquant'anni di distanza sia ancora la regina indiscussa dei libri gialli. Si parte da "Dieci Piccoli Indiani" passando per "Le due verità" per fare un piccolo viaggio attraverso i romanzi che non hanno come protagonisti il leggendario Hercule Poirot e la famosa Miss Marple.